1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4684929
    Il capitano della Nazionale: "I biancocelesti me li aspettavo forti, così è stato. In settimana ci diciamo di essere più accorti, lo ripeto sempre ai miei compagni, ma poi entrano in campo e si dimenticano tutto. Contro di noi giocano bene tutti. I fischi? Non mi interessano"

    ROMA, 4 ottobre 2007 - "La Lazio ha giocato una grande partita. Me l'aspettavo forte, e così è stato". Deluso, non tanto per il risultato, ma per la prestazione della sua squadra, Fabio Cannavaro, ha voluto rimarcare la grande prova della Lazio, senza però risparmiare qualche frecciatina ai suoi compagni. La difesa del Real Madrid ha ballato parecchio, e il difensore della Nazionale non se ne maraviglia più di tanto. "Ormai mi sono abituato a vedere la squadra giocare in questo modo - ha spiegato -. Difendersi diventa davvero difficile. In settimana ci diciamo di essere più accorti, lo ripeto sempre ai miei compagni, ma poi entrano in campo e si dimenticano tutto". E magari succede che un avversario attento e rapido come la Lazio ti metta in difficoltà: "Loro hanno fatto una grandissima partita, hanno avuto tante occasioni. Gli abbiamo concesso troppo spazio - ha aggiunto Cannavaro -. Contro di noi fanno tutti grandi partite".

    FISCHI - I fischi piovutigli addosso per tutto il match non sembrano averlo toccato più di tanto: "Sto bene al Real - ha concluso -. Sono felice della scelta che ho fatto, non m'interessa nulla dei fischi".

    VAN NILSTELR0OY - Anche l'attaccante olandese, nonostante la sua doppietta (56 gol in 66 gare di Champions League, eguagliato Shevchenko, sopra c'è solo Raul con 57), è deluso dalla prestazione del Real: "Non abbiamo giocato bene - ha ammesso -. E non siamo soddisfatti. La classifica comunque va bene, anche se ci manca ancora qualcosa per esprimere il nostro meglio. È chiaro che non si può giocare sempre bene, specialmente quando devi scendere in campo ogni tre giorni".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4684930
    Difendersi diventa davvero difficile. In settimana ci diciamo di essere più accorti, lo ripeto sempre ai miei compagni, ma poi entrano in campo e si dimenticano tutto".

    è bellissimo stò passo ..

    saranno contenti i suoi compagni di squadra, ai quali ha regalato TUTTE le colpe per gli errori difensivi
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4684931
    Originally posted by lucafiQo
    "In settimana ci diciamo di essere più accorti, lo ripeto sempre ai miei compagni, ma poi entrano in campo e si dimenticano tutto.


    Se hanno l'I-Pod acceso con le cuffiette nelle orecchie mentre tu parli...:asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Cannavaro: "Grande Lazio però noi non difendiamo"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina