1.     Mi trovi su: Homepage #4685444
    - Ci risiamo. Un giorno giocherà nel Real Madrid o nel Barcellona. Il Milan che s'inferocisce solo al pensiero che il suo campione più amato faccia le valigie e sparisca dall'aura dorata (o platinata, visto che fra due mesi circa Ricardo riceverà, secondo indiscrezioni, il Pallone d'Oro) di Milanello. Ma stavolta, a lanciare la mente verso (per ora) platonici viaggi iberici del fuoriclasse della Seleçao, non sono i tremendi 'Marca' o 'As', ma è lo stesso Kakà. Incredibile ma vero? Sì. Dopo l'inizio di campionato molto soft dal punto di vista dei risultati e dopo il primo stop europeo in Champions League contro il Celtic Glasgow, il Milan deve far fronte ad un'altra insidia: la voglia di Spagna di Ricardo Izecson do Leite, che durante una chat con i lettori del quotidiano 'El Pais' ha dichiarato testualmente, rispondendo ad una ragazza: "Il Milan è una grande squadra, però un giorno mi piacerebbe giocare in un grande club spagnolo, come il Real Madrid o il Barcellona". Appunto, un giorno, non oggi. Ma c'è da scommettere che da domani ricompariranno i titoli maliziosi dei giornali e i riferimenti al battibecco ripreso dalle telecamere nel sottopassaggio di San Siro fra Ancelotti e Kakà dopo Milan-Catania. E allora parafrasando i Jalisse, aspettiamoci nuovi 'Fiumi di Parole'. Nell'attesa che emerga qualche fatto.

    (Luigi Sinibaldi)


    IL DETTAGLIO DELLE RISPOSTE DI KAKA'

    Dopo l'Italia quale paese sceglieresti?
    "La Liga più della Premier League inglese, perchè vedo che nel campionato spagnolo le squadre giocano di più la palla".
    Le tante voci di mercato sono solo fantasie?
    "La stampa scrive sempre di queste cose, ma per un giocatore sapere di piacere a una, due o tre squadre è sempre motivo di soddisfazione...".
    In quale squadra spagnola ti piacerebbe giocare?
    "Il Milan è una grande squadra, però un giorno mi piacerebbe giocare in un grande club spagnolo, come il Real Madrid o il Barcellona".
    Campionato o Champions?
    "Il nostro primo obiettivo è sempre la Champions League, nessuno l'ha mai vinta due volte di seguito. Il Milan vuole vincere sempre, ma la la Champions è sempre meglio del campionato".
    In quale ruolo ti piace giocare?
    "A me piace giocare come centrocampista, dietro alle due punte, ma normalmente sono a disposizione dell'allenatore".
    Pato e Ronaldo
    "Pato è un grandissimo giocatore, ha tutte le qualità per essere un nuovo fenomeno. Ronaldo invece per me resta un grande, l'ho sempre avuto come esempio. Quando ero piccolo, lui per me era il numero uno. Giocare con lui è un vero piacere, è un fenomeno".
    Quale calciatore che gioca nella Liga acquisteresti?
    "Comprerei David Villa, oppure Henry o Messi".
    A proposito di Messi, cosa ne pensi?
    "Messi ha molto talento, è un gran giocatore, e poi è giovane quindi diventare un grande. Mi piace molto vederlo giocare".
    Ronaldinho?
    "E' un gran giocatore, ma da lui si aspettano sempre qualcosa di più".
    Il Pallone d'Oro?
    "Per tutto quello che ho fatto nel 2007 col Milan in Champions, ed essendo stato il capocannoniere, credo di essere io il favorito. Ma il Pallone d'Oro non è un'ossessione".
    Il tuo trionfo più bello?
    "Professionalmente il mondiale del 2002 e la Champions dello scorso anno. Personalmente il matrimonio con Caroline".

  Kaka':"mi Piacerebbe Giocare Nel Real O Nel BarÇa"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina