1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4689064
    Il difensore dell'Inter vuole esserci a tutti costi nella delicatissima sfida di qualificazione a Euro 2008 contro l'Olanda, anche se giocare potrebbe compromettere il pieno recupero dalla lussazione subita un mese fa: "La Romania e l'Inter hanno bisogno di me"

    MILANO, 11 ottobre 2007 - Si era fatto male un mese fa, durante una partita della nazionale. E ora Cristian Chivu è pronto a rischiare di pregiudicare il pieno recupero dalla lussazione alla spalla, pur di giocare di nuovo con la maglia della Romania. Il problema all'articolazione era arrivato in una partita amichevole contro la Germania: stavolta in palio ci sono punti preziosissimi per la qualificazione a Euro 2008. L'avversario è l'Olanda, con cui i romeni si contendono il primato nel girone G: sabato, contro gli oranje, Chivu vuole esserci a tutti i costi.

    DOVERE - "Mi sono assunto la piena responsabilità di rientrare prima del previsto perché sia l'Inter che la nazionale hanno bisogno di me", ha spiegato il capitano della Romania, a cui erano state diagnosticate sei settimane di riposo per tornare in perfetta efficienza. È probabile che il c.t. Victor Piturca chieda a Chivu di giocare davanti ai due difensori centrali, Gabriel Tamas e Dorin Goian. Una "missione" che onora il giocatore: "Sono felice che i miei allenatori, nell'Inter e nella nazionale, mi possano utilizzare dove hanno bisogno, da difensore centrale, da terzino o a centrocampo".

    INTER - Un po' meno felice, probabilmente, sarà l'Inter, che aveva appena visto il suo costoso acquisto estivo tornare a disposizione dopo un lungo stop. Il tecnico Mancini e il suo staff digerirebbero a fatica un peggioramento delle condizioni di Chivu e potrebbe aprirsi un caso simile a quello legato a Vieira, in campo con la Francia nonostante il malumore del club di via Durini. Più in generale, la questione Chivu va ad inserirsi nell'ormai famosa battaglia tra club e nazionali. Non sarà l'ultimo episodio di questo tipo e finora non c'è traccia di compromessi che soddisfino entrambe le parti in causa.

  Chivu: "Rischierò la spalla pur di giocare in nazionale"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina