1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4689500
    Una doppietta dell'attaccante del Cagliari regala l'importantissima vittoria che significa il primo posto nel girone.

    Che sia quella dei ragazzini, o quella dei grandi, e’ sempre la solita Italia, quella che lotta, stringe i denti e si difende quando necessario, ma poi esce alla distanza, ti punisce e chiude i giochi. Questa la sintesi anche di Italia-Croazia Under 21, che all’inizio ha spaventato Casiraghi, ma che con l’andare dei minuti l’ha tranquillizzato anche in vista della prossima trasferta in terra greca.

    Il primo protagonista di serata, pero’, e’ Consigli, che con un doppio miracolo nega il goal agli ospiti. Dopo la seconda respinta, arriva anche la rovesciata vincente di Busic, ma l’arbitro annulla la rete per gioco pericoloso dell’attaccante. Piano piano l’Italia si scuote, anche se ci vuole piu’ di mezzora per vedere una conclusione azzurra verso la porta avversaria: e’ Rossi a percorrere il pertugio, il portiere croato ci mette il ginocchio. Il goal e’ nell’aria e uno schema da calcio d’angolo trasforma le sensazioni in certezze, Acquafresca trova lo spunto su cross di Rossi e l’Italia si porta in vantaggio.

    Nella ripresa il tema tattico della gara cambia poco. La Croazia vorrebbe, ma non riesce, gli azzurrini controllano senza dannarsi piu’ di tanto e replicano appena possibile. E in una di queste occasioni, Robert Acquafresca bagna la sua doppietta con un colpo di testa su cross di Capitan Motta che prende in controtempo Vargic. A questo punto le gambe dei ragazzi di Ladic cedono e un Giovinco in versione fenomeno regala un pregevole cucchiaio largo di pochi centimetri. Prima del fischio finale, anche Rossi cerca la via della rete, ma i croati fanno muro sulla linea e gli negano il goal che il piccolo italo-americano avrebbe voluto regalare ai parenti giunti dal suo paese d’origine per sostenerlo.

    Ivan Costa


    Il tabellino


    Italia – Croazia 2-0 ( primo tempo 1-0)

    MARCATORI: 40’ Acquafresca, 57’ Acquafresca

    Italia (4-3-2-1): Consigli 7 ; Motta 6,5 , Marzoratti 5,5 (70’ Santacroce 6) , Criscito 5,5, Rubin 6,5; Cigarini 5,5, Dessena 6,5, Marchisio 6; Giovinco 6,5 (87’ Morosini s.v.), Rossi G. 6,5 ; Acquafresca 7,5 (68’ Russotto 6) . All. Casiraghi 6,5.


    Croazia (5-3-2): Vargic 5,5; Bakovic 5,5, Dzigic 5,5 (74’ Kukec s.v.), Lovren 6,5 , Ipsa 6, Pamic 6 ; Tomasov 5,5 (61’ Rukavina 6), Ilicevic 6,5 , Jajalo 6 ; Tadic 6, Busic 5. All. Ladic 6.


    ARBITRO : Gonzalez Vazquez (SPA) 6.

    AMMONITI: Pamic (C), Bakovic (C), Giovinco (I), Cigarini (I), Jajalo (C) , Ipsa (C).

    RECUPERO: 2' e 4'
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4689501
    Una vittoria che riempie d'orgoglio Casiraghi: "Una bella prova di carattere"

    Due goal di Acquafresca hanno messo ko la Croazia.

    L'Italia Under 21 di Pierluigi Casiraghi ha battuto questa sera la Croazia in una partita valida per le qualificazioni all'Europeo di categoria. Un 2-0 che porta la firma dell'attaccante del Cagliari Robert Acquafresca.

    "Hanno giocati tutti molto bene - ha dichiarato il Ct degli azzurrini - Questa sera hanno disputato una grandissima partita, una bella prova di carattere contro una Croazia che è una buona squadra".

    Doppietta di Acquafresca... "Sono molto contento per lui, ha disputato un'ottima partita anche oggi - ha continuato Casiraghi - Rossi e Giovinco? Il loro lavoro è stato molto importante e Acquafresca ne ha usufruito al meglio".

  Italia-Croazia U21

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina