1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4689611
    Reco anche se pareggeremo avrai mie notizie.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4689613
    Originally posted by GLOBO
    Reco anche se pareggeremo avrai mie notizie.:cool:


    L'Italia può anche perdere.Me ne fotto.:cool:


    Porxa la zozza cipriota.Il Cipro perdeva così bene in casa contro il Galles con un gol preso al 25'.Questi gallesi inetti prendono 3 gol tra il 59esimo e il 79esimo ! Ma come si fa?:cry: :cry: :cry:

    Mancano ancora 10 minuti.Fate 3 gol.Il tempo c'è. help: :ninja:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4689615
    L'accusa di Buffon: "Qualcuno camminava"

    Gigi Buffon, ieri capitano azzurro, parla del match contro la Georgia.

    Nonostante il posto in prima fila, da spettatore non pagante, Gigi Buffon non s’è visto un grande spettacolo: «Non è stata una bella Italia, onestamente - spiega il portiere azzurro - Forse eravamo un tantino sfilacciati: a volte c’era qualcuno che pressava e altri che camminavano». Non è la prima volta che il numero uno sottolinea gli errori della truppa, come pure fece alle Far Oer. La fascia da capitano, semmai, ne ha accresciuto il senso di responsabilità.

    Nessuno sfogo, sia chiaro, perché le parole escono lisce, senza acuti, ma l’analisi di una serata dritta solo per il risultato. «Rispetto alle nostre tradizioni - aggiunge Buffon - siamo stati meno brillanti, ma questo dipende anche dall’atteggiamento dell’altra squadra. Loro infatti hanno pensato molto a difendersi, fin dall’inizio, e per noi era molto difficile trovare spazi». Così si impacchetta solo il risultato: «Dovevamo vincere e l’abbiamo fatto, ma non è stata una bella Italia. Abbiamo vinto, ma non convinto».

    La serata di Marassi, però, non cancella l’ottimismo del portiere bianconero, per la qualificazione azzurra agli Europei 2008: «Credo che si possa sperare in questa Georgia, che nella sua storia qualche risultato importante l’ha fatto». Una mano, secondo Buffon, potrebbe arrivare da chi, ieri sera, non c’era: «Penso che gente esperta come Cannavaro, Zambrotta e Del Piero potrà aiutarci in Scozia».
  4.     Mi trovi su: Homepage #4689616
    Originally posted by lucafiQo
    [B]L'accusa di Buffon: "Qualcuno camminava" [/B]


    azz ... immagino che queste dichiarazioni creeranno una grande armonia negli spogliatoi

    -------------------------

    Ieri i migliorI sono tati Ambrosini e PanuZZi, mentre c'erano alcuni, Pirlo, Oddo e Quaglietta su tutti, che hanno giocato malissimo

    In particolare Pirlo, che è tornato ai vecchi fasti di quando batteva TUTTI i calci d'angolo, sbagliandoli regolarmente .. altrimenti Toni ne avrebbe segnati un paio.
  5. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4689617
    Originally posted by common
    azz ... immagino che queste dichiarazioni creeranno una grande armonia negli spogliatoi


    Ma come al solito è una forzatura giornalistica. Capello ha specificamente chiesto a Buffon se non fosse il caso di lanciare lungo e glielo chiedeva, dice, perché il portiere da dietro ha visione migliore e quindi può fare questo tipo di scelte. Buffon ha risposto quanto sopra, e cioè che non era saggio perché in ogni singola situazione non c'era un comportamento comune ma c'erano diversi comportamenti in campo. Il che significa che se una volta Di Natale correva, l'altra aspettava il passaggio in un punto del campo. Immagino non sia sembrato vero ai giornalisti di poter trascrivere sta cosa...
  6.     Mi trovi su: Homepage #4689618
    Originally posted by ScudettoWeb
    Ma come al solito è una forzatura giornalistica. Capello ha specificamente chiesto a Buffon se non fosse il caso di lanciare lungo e glielo chiedeva, dice, perché il portiere da dietro ha visione migliore e quindi può fare questo tipo di scelte. Buffon ha risposto quanto sopra, e cioè che non era saggio perché in ogni singola situazione non c'era un comportamento comune ma c'erano diversi comportamenti in campo. Il che significa che se una volta Di Natale correva, l'altra aspettava il passaggio in un punto del campo. Immagino non sia sembrato vero ai giornalisti di poter trascrivere sta cosa...


    forse Vieri aveva ragione ..
    non su quanto valesse Lui .. ma su quanto valgono loro :asd: :asd:

  forza georgia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina