1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692241
    E questo week-end si torna in pista in Malesia, penultimo appuntamento della stagione, con i titorli 125,e 250 ancora aperti (ovviamente seguiremo pure la MotoGp :P )

    MotoGP, appuntamento a Sepang

    Presentazione del circuito malese, dove il clima e le caratteristiche della pista rendono la vita difficile ai piloti.
    Il circo del Motomondiale fa tappa a Sepang, Malesia, offrendo alla platea uno dei Gp più complicati e faticosi che ci siano per i piloti. Sepang è un circuito lungo (5543 metri) ma anche molto largo (25 metri), particolarmente complesso sia per ragioni tecniche che per ragioni climatiche. Innanzitutto l'ambiente quasi equatoriale: fino a 38 °C di temperatura (quella dell'asfalto sfiora i 60 °C) e fino al 75% di umidità. Torturati dal caldo afoso, i piloti non trovano nemmeno sollievo nella guida.

    Il tracciato impone loro la massima attenzione. Due lunghi rettilinei, velocissimi, che iniziano e finiscono però con quattro curve molto lente, dove è possibile sorpassare. L'asfalto caldo e spesso bagnato incide molto sulle gomme, che si consumano velocemente. Gli pneumatici dunque giocano spesso un ruolo decisivo. Quest'anno la situazione è resa ancora più complicata dai recenti lavori di rifacimento dell'asfalto, che aumentano il livello di incertezza sul grip. L'effetto complessivo è sì affascinante per lo spettatore, che spesso si può godere un Gp avvincente ed emozionante, ma estremamente dispendioso per il pilota.

    E per gli staff tecnici, che in fase di preparazione devono soppesare col bilancino tutti i particolari. E' anche per questo che Sepang viene spesso scelta come meta per i tradizionali test invernali. Viste le tante, e opposte necessità (moto veloce ma anche stabile), la messa a punto si rivela un cammino tra gli ostacoli. E porta a soluzioni di compromesso. Soprattutto nella regolazione delle sospensioni, dove vengono scelte molle sufficientemente dure per garantire una stabilità soddisfacente nelle curve veloci.


    Sepang: orari del GP
    Questi il programma e la copertura tv del GP della Malesia che si disputa domenica sul circuito di Sepang (l'ora espressa è quella italiana):

    VENERDI
    7.05-7.35 - Prove ufficiali 125
    7.50-8.50 - Prove libere MotoGP
    9.05-9.50 - Prove ufficiali 250
    (diretta Eurosport dalle 7; sintesi su Italia1 alle 0.55)

    SABATO
    7.05-7.35 - Prove ufficiali 125
    7.50-8.50 - Prove ufficiali MotoGP
    9.05-9.50 - Prove ufficiali 250
    (diretta su Italia1 ed Eurosport dalle 7)

    DOMENICA
    6 - Gara 125
    7.15 - Gara 250
    9 - Gara MotoGP
    (diretta su Italia1 ed Eurosport dalle 5.45; replica Italia1 dalle 14)



    Dati del circuito
    Anno di apertura: 1998
    Lunghezza: 5.548 m
    Lunghezza rettilineo piu` lungo: 920 m
    Curve a destra: 10
    Curve a sinistra: 5
    Vittoria MotoGP 2006: V. Rossi (Yamaha)
    Pole Position MotoGP 2006: V. Rossi (Yamaha) 2’00’’605



    Video:
    un giro di pista
    :sbam: :sbam: :cool:
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692242
    Microfono ai protagonisti
    Le dichiarazioni di alcuni dei protagonisti del weekend malese a Sepang



    Melandri: "Il bilancio di questa prima giornata è positivo. Il nuovo asfalto continua a presentare ancora tanti avvallamenti ma ha un buon grip. Le condizioni della pista sono cambiate molto dalla mattina al pomeriggio e domani dovrebbero migliorare ulteriormente. Abbiamo lavorato bene a livello di set-up e anche la scelta di gomme fatta sembra essere quella giusta. Siamo soddisfatti del feeling riscontrato oggi con le gomme, domani abbiamo ancora un'altra gomma da provare. Le previsioni meteo sembrano incerte anche per domani. Per la gara speriamo che le condizioni si stabilizzino".

    Rossi: "Oggi è stata dura per noi. Per me è una grossa delusione essere a questo punto, su uno dei miei tracciati preferiti, dove sappiamo che la nostra moto può andare bene. Non abbiamo alcuna aderenza, specialmente all`anteriore, e siamo lenti dappertutto. Abbiamo provato gomme e assetti differenti, finora senza esito. Il nuovo asfalto non è il massimo, ma questo vale per tutti e gli altri non hanno questi problemi, quindi non possiamo lamentarci. Dobbiamo trovare un modo per migliorare le cose e fare la differenza sabato in qualifica. Ci incontreremo per provare a tirar fuori qualche idea. Nella speranza che domani sia asciutto, perché la pioggia ci rende tutto ancora più difficile".

    Stoner: "Oggi ho aspettato un po' prima di uscire perché ho pensato più alla qualità del tempo in pista che alla quantità: non ha senso infatti consumare gomme con la pista in quelle condizioni, né bagnata né asciutta e comunque quest'anno abbiamo fatto parecchi turni sul bagnato. Oggi tra l'altro le condizioni erano rese ancora più difficili dal nuovo asfalto che non è proprio il massimo, anzi, ha più buche ed è più scivoloso che in passato. Per di più è ancora molto sporco quindi si fa fatica a trovare una buona aderenza. Probabilmente andrà meglio quando ci avremo girato più a lungo".

    Capirossi: "Il nuovo asfalto in certe aree non offre un buon grip e in altre è pieno di buche ma non è questo che mi ha creato problemi oggi. Il fatto è che la mia moto salta molto e non abbiamo ancora capito il perché, se dipenda dal motore o dall`assetto. Comunque oggi è solo la prima giornata quindi abbiamo ancora tempo per provare a migliorare, sempre che domani non piova troppo".
  3. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692243
    Faubel in pole con Talmacsi alle calcagna
    GP della Malesia : 125cc - Qualifiche 2


    Hector Faubel (Bancaja Aspar) conquista la pole position dopo che ieri era rimasto virtualmente fuori dalla griglia di partenza di Sepang tradito da un intoppo meccanico alla sua Aprilia.

    Il pilota spagnolo è stato il più veloce della ottavo di litro, facendo segnare un tempo di 2'13.327, precedendo il compagno di squadra e diretto rivale nella corsa al titolo Gabor Talmacsi.

    Terzo tempo per Sandro Cotrese (Emmi Caffe Latte) che precede Pol Espargaro (Belson Campetella) e Simone Corsi (Skilled Racing Team).

    Sesto tempo per Tomoyoshi Koyama (Red bull kTM) davanti al vincitore di Phillip Island, il ceco Lukas Pesek (Valsir Seedorf Derbi).

    Ottavo tempo per Joan Olive (Polaris World) davanti a Pablo Nieto (Blusens Aprilia) e Mattia Pasini (Polaris World). Undicesimo tempo per la terza Aprilia dello squadrone Aspar, quella dello spagnolo Sergio Gadea.

    -----------------------
    Risultati completi qualifiche classe125
    P. # Pilote Nat. Ecurie Pneu Temps Prec. Prem. V moy. Trs Prog.
    1 55 H.FAUBEL APRILIA 2'13"327 + 0"000 + 0"000 149.80 10
    2 14 G.TALMACSI APRILIA 2'13"443 + 0"116 + 0"116 149.67 9
    3 11 S.CORTESE APRILIA 2'14"141 + 0"814 + 0"698 148.89 12
    4 44 P.ESPARGARO APRILIA 2'14"166 + 0"839 + 0"025 148.87 12
    5 24 S.CORSI APRILIA 2'14"347 + 1"020 + 0"181 148.67 10
    6 71 T.KOYAMA KTM 2'14"440 + 1"113 + 0"093 148.56 10
    7 52 L.PESEK DERBI 2'14"630 + 1"303 + 0"190 148.35 11
    8 6 J.OLIVE APRILIA 2'14"723 + 1"396 + 0"093 148.25 12
    9 22 P.NIETO APRILIA 2'14"738 + 1"411 + 0"015 148.23 11
    10 75 M.PASINI APRILIA 2'14"798 + 1"471 + 0"060 148.17 9
    11 33 S.GADEA APRILIA 2'14"967 + 1"640 + 0"169 147.98 12
    12 7 A.MASBOU HONDA 2'15"061 + 1"734 + 0"094 147.88 11
    13 18 N.TEROL DERBI 2'15"385 + 2"058 + 0"324 147.53 12
    14 35 R.DE ROSA APRILIA 2'15"476 + 2"149 + 0"091 147.43 11
    15 38 B.SMITH HONDA 2'15"635 + 2"308 + 0"159 147.25 11
    16 60 M.RANSEDER DERBI 2'15"676 + 2"349 + 0"041 147.21 12
    17 12 E.RABAT HONDA 2'15"835 + 2"508 + 0"159 147.04 5
    18 63 M.DI MEGLIO HONDA 2'15"895 + 2"568 + 0"060 146.97 5
    19 17 S.BRADL APRILIA 2'16"150 + 2"823 + 0"255 146.70 11
    20 20 R.TAMBURINI APRILIA 2'16"483 + 3"156 + 0"333 146.34 11
    21 29 A.IANNONE APRILIA 2'16"546 + 3"219 + 0"063 146.27 11
    22 77 D.AEGERTER APRILIA 2'16"778 + 3"451 + 0"232 146.02 11
    23 34 R.KRUMMENACHER KTM 2'16"822 + 3"495 + 0"044 145.98 12
    24 27 S.BIANCO APRILIA 2'16"835 + 3"508 + 0"013 145.96 11
    25 99 D.WEBB HONDA 2'16"866 + 3"539 + 0"031 145.93 12
    26 8 L.ZANETTI APRILIA 2'17"267 + 3"940 + 0"401 145.50 3
    27 37 J.LITJENS HONDA 2'17"616 + 4"289 + 0"349 145.13 11
    28 51 S.BONSEY KTM 2'17"772 + 4"445 + 0"156 144.97 11
    29 36 C.CARRILLO HONDA 2'18"030 + 4"703 + 0"258 144.70 6
    30 53 S.GROTZKYJ APRILIA 2'18"420 + 5"093 + 0"390 144.29 10
    31 95 R.MURESAN DERBI 2'19"004 + 5"677 + 0"584 143.69 9
    32 13 D.LOMBARDI HONDA 2'19"189 + 5"862 + 0"185 143.49 11
    33 79 F.LAMBORGHINI APRILIA 2'19"972 + 6"645 + 0"783 142.69 8
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692244
    Le KTM in 1° fila
    GP della Malesia : 250cc - Qualifiche 2


    Il giapponese Hiroshi Aoyama (Red Bull KTM) conquista la pole position a Sepang, la prima della stagione per il pilota giapponese, seguito a ruota dal compagno di squadra Mika Kallio a cui strappa il miglior tempo nell'ultimo giro disponibile.

    Chiudono la prima fila della griglia della quarto di litro Jorge Lorenzo (Fortuna Aprilia) e Andrea Dovizioso (Kopron Team Scot). Apre la seconda fila il Campione del Mondo in carica della 125, lo spagnolo Alvaro Bautista (Master Mapfre Aspar) che precede Thomas Lüthi (Emmi Caffe Latte) e Hector Barbera (Team Toth).

    Julian Simon (Repsol Honda) ha l'ottavo tempo davanti ad Alex De Angelis (Master Mapfre Aspar) e Roberto Locatelli (Metis Gilera) che precede il compagno di squadra Marco Simoncelli.

    -----------------
    Risultati completi qualifiche classe 250

    P. # Pilote Nat. Ecurie Pneu Temps Prec. Prem. V moy. Trs Prog.
    1 4 H.AOYAMA KTM 2'07"429 + 0"000 + 0"000 156.74 17
    2 36 M.KALLIO KTM 2'07"461 + 0"032 + 0"032 156.70 15
    3 1 J.LORENZO APRILIA 2'07"621 + 0"192 + 0"160 156.50 17
    4 34 A.DOVIZIOSO HONDA 2'07"675 + 0"246 + 0"054 156.43 17
    5 19 A.BAUTISTA APRILIA 2'07"785 + 0"356 + 0"110 156.30 17
    6 12 T.LUTHI APRILIA 2'07"939 + 0"510 + 0"154 156.11 17
    7 80 H.BARBERA APRILIA 2'08"148 + 0"719 + 0"209 155.86 14
    8 60 J.SIMON HONDA 2'08"496 + 1"067 + 0"348 155.44 17
    9 3 A.DE ANGELIS APRILIA 2'08"745 + 1"316 + 0"249 155.13 9
    10 15 R.LOCATELLI GILERA 2'08"953 + 1"524 + 0"208 154.88 15
    11 58 M.SIMONCELLI GILERA 2'09"557 + 2"128 + 0"604 154.16 8
    12 55 Y.TAKAHASHI HONDA 2'09"570 + 2"141 + 0"013 154.15 10
    13 17 K.ABRAHAM APRILIA 2'10"501 + 3"072 + 0"931 153.05 17
    14 41 A.ESPARGARO APRILIA 2'10"549 + 3"120 + 0"048 152.99 11
    15 8 R.WILAIROT HONDA 2'10"587 + 3"158 + 0"038 152.95 12
    16 73 S.AOYAMA HONDA 2'10"664 + 3"235 + 0"077 152.86 14
    17 25 A.BALDOLINI APRILIA 2'10"685 + 3"256 + 0"021 152.83 15
    18 16 J.CLUZEL APRILIA 2'10"698 + 3"269 + 0"013 152.82 13
    19 28 D.HEIDOLF APRILIA 2'10"854 + 3"425 + 0"156 152.63 15
    20 50 E.LAVERTY HONDA 2'10"926 + 3"497 + 0"072 152.55 14
    21 32 F.LAI APRILIA 2'11"110 + 3"681 + 0"184 152.34 15
    22 7 E.VAZQUEZ APRILIA 2'11"176 + 3"747 + 0"066 152.26 10
    23 21 F.SANDI APRILIA 2'11"333 + 3"904 + 0"157 152.08 15
    24 10 I.TOTH APRILIA 2'11"596 + 4"167 + 0"263 151.77 17
    25 11 T.SEKIGUCHI APRILIA 2'12"051 + 4"622 + 0"455 151.25 14
    26 35 D.PRADITA YAMAHA 2'14"439 + 7"010 + 2"388 148.56 15
  5. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692245
    Pedrosa segna la 3° pole consecutiva
    GP della Malesia : MotoGP - Qualifiche


    Dani Pedrosa (Repsol Honda) conquista la terza pole consecutiva, la quarta della stagione, in un rush finale a Sepang che gli permette di precedere Casey Stoner (Ducati Marlboro) e Marco Melandri (Honda Gresini).

    Le due Kawasaki Racing di Randy de Puniet e Anthony West conquistano le prime due posizioni della seconda fila della griglia, il Campione del Mondo 2006 Nicky Hayden (Repsol Honda) ottiene il sesto tempo.

    Terza fila che si apre con Chris Vermeulen (Rizla Suzuki) davanti a Toni Elias (Honda Gresini) e a Valentino Rossi (Fiat Yamaha) che perde l'occasione di un miglior piazzamento a causa di un errore nell'ultimo settore della pista malese mentre era lanciato nel suo giro veloce.

    Decimo tempo per John Hopkins (Rizla Suzuki), che precede Loris Capirossi (Ducati Marlboro). Sono solo tre le Michelin tra i primi dieci tempi della griglia, tra queste però la Honda di Pedrosa che ha conquistato la pole position.

    ------------------
    Risultati completi qualifiche classe MotoGp

    P. # Pilote Nat. Ecurie Pneu Temps Prec. Prem. V moy. Trs Prog.
    1 26 D.PEDROSA HONDA REPSOL 2'01"877 + 0"000 + 0"000 163.88 22
    2 27 C.STONER DUCATI 2'01"918 + 0"041 + 0"041 163.82 20
    3 33 M.MELANDRI HONDA GRESINI 2'01"944 + 0"067 + 0"026 163.79 21
    4 14 R.DE PUNIET KAWASAKI 2'02"107 + 0"230 + 0"163 163.57 21
    5 13 A.WEST KAWASAKI 2'02"202 + 0"325 + 0"095 163.44 11
    6 1 N.HAYDEN HONDA REPSOL 2'02"225 + 0"348 + 0"023 163.41 21
    7 71 C.VERMEULEN SUZUKI 2'02"301 + 0"424 + 0"076 163.31 22
    8 24 T.ELIAS HONDA GRESINI 2'02"432 + 0"555 + 0"131 163.13 18
    9 46 V.ROSSI YAMAHA FIAT 2'02"466 + 0"589 + 0"034 163.09 18
    10 21 J.HOPKINS SUZUKI 2'02"697 + 0"820 + 0"231 162.78 20
    11 65 L.CAPIROSSI DUCATI 2'02"708 + 0"831 + 0"011 162.77 17
    12 4 A.BARROS DUCATI PRMAC D'ANTIN 2'03"022 + 1"145 + 0"314 162.35 18
    13 5 C.EDWARDS YAMAHA FIAT 2'03"040 + 1"163 + 0"018 162.33 19
    14 56 S.NAKANO HONDA KONICA MINOLTA 2'03"233 + 1"356 + 0"193 162.07 19
    15 50 S.GUINTOLI YAMAHA TECH 3 2'03"408 + 1"531 + 0"175 161.84 17
    16 7 C.CHECA HONDA LCR 2'03"525 + 1"648 + 0"117 161.69 20
    17 57 C.DAVIES DUCATI PRAMAC D'ANTIN 2'04"197 + 2"320 + 0"672 160.82 19
    18 6 M.TAMADA YAMAHA TECH 3 2'04"314 + 2"437 + 0"117 160.66 17
    19 9 N.AOKI SUZUKI 2'04"604 + 2"727 + 0"290 160.29 14
    20 80 K.ROBERTS KR TEAM ROBERTS 2'05"404 + 3"527 + 0"800 159.27 14
  6. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692246
    Microfono ai protagonisti
    Assegnata la pole della MotoGP a Sepang. Diamo voce ai piloti

    Pedrosa (Honda, pole position): "Certo abbiamo fatto un buon tempo ma sempre in qualifica, ora speriamo che le cose vadano bene anche in gara. Non siamo ancora a posto, dobbiamo cercare di migliorare, specie nelle gomme. Le condizioni in pista oggi erano diverse rispetto a venerdì e qualche problemino lo abbiamo avuto. Dobbiamo trovare delle soluzioni, la ricerca è difficile anche per le condizioni che sono cambiate e poi vedere in gara".

    Stoner (Ducati, 2° tempo): "Avremmo potuto forse fare meglio, se la parte elettronica sui salti in certe parti della pista non avesse dato problemi. Per la gara comunque sono a posto, le gomme sono andate bene e sono tranquillo. Negli ultimi due week-end devo dire che nelle prove non sono stato così fortunato, ma in gara poi le cose sono cambiate e per questo che sono ottimista".

    Melandri (Honda, 3° tempo): "Contento di questa prima fila. L'asfalto faceva saltare parecchio, la pista è abbastanza rovinata, ma io ci sono abituato e non è stato un problema. Sinceramente dopo una stagione così così, la mia condizione psicologica non era delle migliori, ma la moto mi ha aiutato, Sono salito, moto e gomme andavano e mi sono divertito. Credo sarà una gara molto dura, molto fisica. Io farò la mia gara, il circuito mi piace. Di solito ho sempre fatto meglio in gara che in qualifica. Mi sento bene e vediamo domani come sarà anche il tempo, oggi era molto caldo. Comunque mi sono divertito e spero di dare delle soddisfazioni ai miei tifosi".
  7. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692247
    Talmacsi vince e allunga
    GP della Malesia : 125cc - La corsa





    Photo Moto-Live.com
    Zoom
    Gabor Talmacsi
    Gabor Talmacsi (Bancaja Aspar) si impone in Malesia, una gara sempre in testa al gruppo da parte del pilota ungherese che mantiene i nervi saldi in questo finale di stagione allo sprint. Hector Faubel (Bancaja Aspar) chiude sul podio, al terzo posto alle spalle di Tomoyoshi Koyama (Red Bull KTM), mantenendo vivo il Campionato della ottavo di litro.

    Il pilota spagnolo è però ora a dieci punti dal compagno di squadra e rivale nella corsa al titolo mondiale della minore delle cilindrate.

    Quarto posto per la Aprilia Polaris World di Joan Olive, che precede la terza Aprialia Bancaja Aspar, quella di Sergio Gadea, e la Derbi con i colori del team Valsir Seedorf del ceco Lukas Pesek. Simone Corsi (Skilled Racing Team) chiude al settimo posto davanti a Mattia Pasini (Polaris World).

    Nono posto per la Repsol Honda di Bradley Smith davanti ad Alexis Masbou (FFM Honda GP).
    Sfortunato Sandro Cortese (Emmi Caffe Latte), costantemente tra i primi in questa gara, uscito però di pista proprio nelle ultime curve.

    -------------
    Risultati completi gara classe125

    P. # Pilote Nat. Ecurie Pneu Temps Prec. Prem. V moy. Trs Prog.
    1 14 G.TALMACSI APRILIA 42'50"831 + 0"000 + 0"000 147.61 19
    2 71 T.KOYAMA KTM 42'57"584 + 6"753 + 6"753 147.22 19
    3 55 H.FAUBEL APRILIA 42'58"624 + 7"793 + 1"040 147.16 19
    4 6 J.OLIVE APRILIA 42'59"011 + 8"180 + 0"387 147.14 19
    5 33 S.GADEA APRILIA 42'59"778 + 8"947 + 0"767 147.10 19
    6 52 L.PESEK DERBI 43'00"766 + 9"935 + 0"988 147.04 19
    7 24 S.CORSI APRILIA 43'00"963 + 10"132 + 0"197 147.03 19
    8 75 M.PASINI APRILIA 43'01"166 + 10"335 + 0"203 147.02 19
    9 38 B.SMITH HONDA 43'14"257 + 23"426 + 13"091 146.28 19
    10 7 A.MASBOU HONDA 43'15"639 + 24"808 + 1"382 146.20 19
    11 18 N.TEROL DERBI 43'15"740 + 24"909 + 0"101 146.19 19
    12 22 P.NIETO APRILIA 43'17"025 + 26"194 + 1"285 146.12 19
    13 17 S.BRADL APRILIA 43'20"321 + 29"490 + 3"296 145.94 19
    14 63 M.DI MEGLIO HONDA 43'20"606 + 29"775 + 0"285 145.92 19
    15 12 E.RABAT HONDA 43'21"842 + 31"011 + 1"236 145.85 19
    16 27 S.BIANCO APRILIA 43'26"286 + 35"455 + 4"444 145.60 19
    17 34 R.KRUMMENACHER KTM 43'26"660 + 35"829 + 0"374 145.58 19
    18 29 A.IANNONE APRILIA 43'45"497 + 54"666 + 18"837 144.54 19
    19 8 L.ZANETTI APRILIA 43'47"787 + 56"956 + 2"290 144.41 19
    20 53 S.GROTZKYJ APRILIA 43'48"187 + 57"356 + 0"400 144.39 19
    21 20 R.TAMBURINI APRILIA 43'56"257 + 1'05"426 + 8"070 143.95 19
    22 99 D.WEBB HONDA 43'59"372 + 1'08"541 + 3"115 143.78 19
    23 95 R.MURESAN DERBI 43'59"380 + 1'08"549 + 0"008 143.78 19
    24 37 J.LITJENS HONDA 44'10"308 + 1'19"477 + 10"928 143.18 19
    25 36 C.CARRILLO HONDA 44'13"213 + 1'22"382 + 2"905 143.03 19
    26 51 S.BONSEY KTM 44'21"205 + 1'30"374 + 7"992 142.60 19
    27 79 F.LAMBORGHINI APRILIA 44'24"567 + 1'33"736 + 3"362 142.42 19
    28 35 R.DE ROSA APRILIA 44'31"844 + 1'41"013 + 7"277 142.03 19
    0 13 D.LOMBARDI HONDA 45'07"312 + 2'16"481 + 35"468 140.17 19
    0 11 S.CORTESE APRILIA 40'43"612 -2'07"219 -4'23"700 147.12 18
    0 44 P.ESPARGARO APRILIA 33'55"754 -8'55"077 -6'47"858 147.17 15
    0 77 D.AEGERTER APRILIA 11'51"685 -30'59"146 -22'04"069 140.32 5
    0 60 M.RANSEDER DERBI 0"000 -42'50"831 -11'51"685 0.00 0
  8. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692248
    Lorenzo non vince ma è Campione del Mondo
    GP della Malesia : 250cc - La corsa


    Jorge Lorenzo (Fortuna Aprilia) parte bene, quasi tocca Mika Kallio (Red Bull KTM) e prova a portarsi in testa, ma Andrea Dovizioso (Kopron Team Scot) si infila all'interno alla seconda curva passando i due piloti.

    Dietro di loro Hiroshi Aoyama (Red Bull KTM) partito non bene dalla pole position, Hector Barbera (Team Toth) e Thomas Lüthi (Emmi Caffe Latte). Alvaro Bautista (Master Mapfre Aspar) scivola in settima posizione, perdendone due dalla posizione in griglia.Non ha fortuna Bautista, costretto al ritiro nel corso del settimo passsaggio da un problema meccanico.

    Dovizioso intanto prova l'allungo, quasi un secondo e mezzo dopo otto giri il vantaggio del pilota italiano su Lorenzo. In terza posizione lo svizzero Lüthi alla ricerca di quello che sarebbe il suo primo podio nella quarto di litro. Decimo giro e Alex De Angelis (Master Mapfre Aspar) è fuori gara, una nuova caduta per il pilota di San Marino.

    In testa Lorenzo passa davanti a Dovizioso e tenta l'allungo vincente.Quattordicesimo passaggio, Lorenzo rischia di rovinarsi la festa, la sua Aprilia sbacchetta e lo spagnolo per un attimo rischia di finire al suolo. Dietro di lui, Dovizioso resta incollato al secondo posto mentre Lüthi è sempre terzo tallonato dalle due Red Bull KTM di Aoyama e Kallio.

    Dovizioso torna in testa a cinque giri dalla fine, Lorenzo di fatto sembra avergli lasciato il passo mentre dietro il gruppo si riavvicina ai due piloti di testa.
    Ultimi due giri da brivido, il gruppo si ritrova compatto per le ultime curve, non solo le due KTM ma anche Hector Barbera riprende il gruppo al comando, tutti sono in corsa per la vittoria. Kallio all'interno derapa senza controllo e tocca Dovizioso, l'italiano ha la peggio e finisce lungo a terra.

    A questo punto Lorenzo è Campione del Mondo di 250. Rimane da assegnare la vittoria del GP, è il giapponese Aoyama il primo sul traguardo, davanti a Barbera e Lorenzo che rischia di perdere il podio a favore di Kallio per volere impennare sulla linea d'arrivo.


    -------------------
    Risultati completi gara classe 250

    P. # Pilote Nat. Ecurie Pneu Temps Prec. Prem. V moy. Trs Prog.
    1 4 H.AOYAMA KTM 43'09"316 + 0"000 + 0"000 154.27 20
    2 80 H.BARBERA APRILIA 43'11"567 + 2"251 + 2"251 154.14 20
    3 1 J.LORENZO APRILIA 43'12"273 + 2"957 + 0"706 154.09 20
    4 36 M.KALLIO KTM 43'12"281 + 2"965 + 0"008 154.09 20
    5 12 T.LUTHI APRILIA 43'16"621 + 7"305 + 4"340 153.84 20
    6 60 J.SIMON HONDA 43'18"063 + 8"747 + 1"442 153.75 20
    7 15 R.LOCATELLI GILERA 43'25"421 + 16"105 + 7"358 153.32 20
    8 58 M.SIMONCELLI GILERA 43'35"417 + 26"101 + 9"996 152.73 20
    9 55 Y.TAKAHASHI HONDA 43'37"348 + 28"032 + 1"931 152.62 20
    10 41 A.ESPARGARO APRILIA 43'44"070 + 34"754 + 6"722 152.23 20
    11 34 A.DOVIZIOSO HONDA 43'45"204 + 35"888 + 1"134 152.16 20
    12 17 K.ABRAHAM APRILIA 43'51"830 + 42"514 + 6"626 151.78 20
    13 73 S.AOYAMA HONDA 43'57"336 + 48"020 + 5"506 151.46 20
    14 25 A.BALDOLINI APRILIA 43'57"374 + 48"058 + 0"038 151.46 20
    15 28 D.HEIDOLF APRILIA 43'58"506 + 49"190 + 1"132 151.39 20
    16 8 R.WILAIROT HONDA 43'58"589 + 49"273 + 0"083 151.39 20
    17 50 E.LAVERTY HONDA 44'02"784 + 53"468 + 4"195 151.15 20
    18 11 T.SEKIGUCHI APRILIA 44'11"981 + 1'02"665 + 9"197 150.63 20
    19 16 J.CLUZEL APRILIA 44'24"941 + 1'15"625 + 12"960 149.89 20
    20 32 F.LAI APRILIA 44'26"340 + 1'17"024 + 1"399 149.81 20
    21 10 I.TOTH APRILIA 44'41"962 + 1'32"646 + 15"622 148.94 20
    0 21 F.SANDI APRILIA 38'23"368 -4'45"948 -6'18"594 147.41 17
    0 35 D.PRADITA YAMAHA 36'41"978 -6'27"338 -1'41"390 145.13 16
    0 3 A.DE ANGELIS APRILIA 21'41"049 -21'28"267 -15'00"929 153.51 10
    0 7 E.VAZQUEZ APRILIA 21'06"795 -22'02"521 -34"254 141.90 9
    0 19 A.BAUTISTA APRILIA 13'02"432 -30'06"884 -8'04"363 153.16 6
  9. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692249
    Decima vittoria stagionale per Stoner
    GP della Malesia : MotoGP - La corsa


    Casey Stoner (Ducati Marlboro) non aspetta nemmeno la prima curva di Sepang per mettersi davanti e comandare la corsa. L'australiano non lascerà praticamente più il primo posto fino al traguardo, per il neo Campione del Mondo di MotoGP si tratta del decimo successo stagionale.

    A Valencia Stoner potrebbe raggiungere Rossi a 11 vittorie in una sola stagione. Dietro al giovane campione della classe regina chiude sul podio Marco Melandri (Honda Gresini) innervosito nelle prime fasi della gara dal tubo del sistema di idratazione che rilasciava liquido all'interno del casco del pilot di Ravenna.

    Terzo sul podio lo spagnolo Dani Pedrosa (Repsol Honda) che ha provato a impensierire Stoner nelle prime fasi della corsa, ma ha poi dovuto fare i conti con il ritorno di Melandri e cedergli la seconda piazza.

    Ai piedi del podio il francese Randy de Puniet (Kawasaki Racing) costantemente attaccato al gruppeto di testa, ma senza mai dare l'impressione di poter combattere per un posto sul podio. Buona la gara di Valentino Rossi (Fiat Yamaha) che chiude al quinto posto, la partenza dalla nona piazza della griglia è tuttavia troppo penalizzante per potergli consentire un risultato migliore.


    Sesto chiude Toni Elias (Honda Gresini) davanti alle due Suzuki di Chris Vermeulen e John Hopkins e allo statunitense della Repsol Honda, Nicky Hayden. Costretto a scontare un 'ride through' per falsa partenza l'australiano Anthony West, protagonista di un vivace duello con Rossi nelle prime fasi della gara. Chiude undicesimo Loris Capirossi.

    -----------------------
    Risultati completi gara classe MotoGp

    P. # Pilote Nat. Ecurie Pneu Temps Prec. Prem. V moy. Trs Prog.

    1 27 C.STONER DUCATI 43'04"405 + 0"000 + 0"000 162.29 21
    2 33 M.MELANDRI HONDA GRESINI 43'06"106 + 1"701 + 1"701 162.19 21
    3 26 D.PEDROSA HONDA REPSOL 43'06"731 + 2"326 + 0"625 162.15 21
    4 14 R.DE PUNIET KAWASAKI 43'08"170 + 3"765 + 1"439 162.06 21
    5 46 V.ROSSI YAMAHA FIAT 43'09"178 + 4"773 + 1"008 161.99 21
    6 24 T.ELIAS HONDA GRESINI 43'22"072 + 17"667 + 12"894 161.19 21
    7 71 C.VERMEULEN SUZUKI 43'25"355 + 20"950 + 3"283 160.99 21
    8 21 J.HOPKINS SUZUKI 43'26"603 + 22"198 + 1"248 160.91 21
    9 1 N.HAYDEN HONDA REPSOL 43'26"855 + 22"450 + 0"252 160.89 21
    10 5 C.EDWARDS YAMAHA FIAT 43'34"151 + 29"746 + 7"296 160.45 21
    11 65 L.CAPIROSSI DUCATI 43'39"328 + 34"923 + 5"177 160.13 21
    12 4 A.BARROS DUCATI PRMAC D'ANTIN 43'40"072 + 35"667 + 0"744 160.08 21
    13 9 N.AOKI SUZUKI 43'48"518 + 44"113 + 8"446 159.57 21
    14 7 C.CHECA HONDA LCR 43'48"891 + 44"486 + 0"373 159.55 21
    15 13 A.WEST KAWASAKI 43'54"063 + 49"658 + 5"172 159.23 21
    16 56 S.NAKANO HONDA KONICA MINOLTA 43'56"131 + 51"726 + 2"068 159.11 21
    17 57 C.DAVIES DUCATI PRAMAC D'ANTIN 44'03"310 + 58"905 + 7"179 158.68 21
    18 6 M.TAMADA YAMAHA TECH 3 44'04"001 + 59"596 + 0"691 158.63 21
    19 50 S.GUINTOLI YAMAHA TECH 3 44'27"524 + 1'23"119 + 23"523 157.24 21
    20 80 K.ROBERTS KR TEAM ROBERTS 44'55"365 + 1'50"960 + 27"841 155.61 21
  10. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692250
    Classifica mondiale piloti classe 125

    1 G. Talmacsi 262
    2 H. Faubel 252
    3 T. Koyama 186
    4 L. Pesek 171
    5 S. Corsi 164
    6 M. Pasini 161
    7 S. Gadea 144
    8 J. Olive 131
    9 P. Espargaro 104
    10 B. Smith 93
    11 M. Ranseder 70
    12 R. Krummenacher 68
    13 S. Cortese -66
    14 E. Rabat 64
    15 R. De Rosa 56
    16 P. Nieto 48
    17 M. Di Meglio 42
    18 S. Bradl 39
    19 L. Zanetti 30
    20 A. Iannone 26
    21 A. Masbou 23
    22 N. Terol 14
    23 S. Bianco 7
    24 D. Aegerter 7
    25 S. Bonsey 4
    26 D. Webb 3
    27 E. Jerez 2
    28 G. Frohlich 2
    29 S. Grotzki Giorgi 1

    -------------------------------
    Classifica mondiale piloti classe 250

    1 J. Lorenzo 303 CAMPIONE DEL MONDO
    2 A. Dovizioso 247
    3 A. De Angelis 215
    4 A. Bautista 181
    5 H. Barbera 166
    6 H. Aoyama 154
    7 M. Kallio 132
    8 T. Luthi 126
    9 J. Simon 113
    10 M. Simoncelli 92
    11 S. Aoyama 90
    12 Y. Takahashi 82
    13 R. Locatelli 56
    14 F. Lai 4 49
    15 A. Espargaro 43
    16 K. Abraham 31
    17 R. Wilairot 29
    18 A. West 25
    19 D. Heidolf 24
    20 J. Cluzel 19
    21 A. Baldolini 16
    22 T. Sekiguchi 13
    23 A. Debon 11
    24 D. Linfoot 7
    25 E. Laverty 6
    26 S. Oikawa 4
    27 I. Toth 2
    28 Y. Ui 2
    29 A. Tizon 1
    30 E. Vazquez 1

    ----------------------------
    Classifica mondiale piloti classe MotoGp

    1 C. Stoner 347
    2 V. Rossi 241
    3 D. Pedrosa 217
    4 M. Melandri 174
    5 J. Hopkins 173
    6 C. Vermeulen 169
    7 L. Capirossi 155
    8 C. Edwards 121
    9 N. Hayden 119
    10 A. Barros 106
    11 R. De Puniet 101
    12 T. Elias 98
    13 A. Hofmann 65
    14 C. Checa 61
    15 A. West 59
    16 S. Nakano 45
    17 S. Guintoli 45
    18 M. Tamada 37
    19 K. Roberts 10
    20 M. Fabrizio 6
    21 R. Hayden 6
    22 F. Nieto 5
    23 O. Jacque 4
    24 K. Roberts Jr 4
    25 N. Aoki 3
    26 S. Itoh 1
  11. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692251
    Microfono ai protagonisti
    Le dichiarazioni rilasciate dai protagonisti delle tre classi al termine del Gran premio della Malesia, penultimo appuntamento della stagione


    Casey Stoner (Ducati - MotoGP)

    "E' stata forse la vittoria più difficile della stagione, faceva un gran caldo e a metà gara ho anche rischiato di cadere"

    Marco Melandri (Honda - MotoGP)

    "Per riprendere Stoner stavo rischiando troppo e potevo anche cadere, allora ho preferito controllare la gara e accontentarmi del secondo posto. A sepang non sono mai andato forte, invece stavolta mi hanno dato una moto competitiva, mi sono divertito a guidare e ho ottenuto un grande risultato. Ringrazio Fausto Gresini per questi tre anni che ho passato qui"

    Valentino Rossi (Yamaha - MotoGP)

    "Sono stato veloce fino alla fine. Oggi siamo riusciti a mettere a posto la moto, però partivo dal nono posto e dopo il primo giro avevo già 3"4 dai primi. Peccato, perchè se fossi stato davanti avrei potuto giocarmi la vittoria e invece ho fatto tanta fatica per arrivare solo quinto"

    ------------------------------------

    Jorge Lorenzo (Aprilia - 250)

    "Questo è il risultato di tanto lavoro duro, adesso è il tempo di celebrare alla grande!"

    Hiroshi Aoyama (KTM - 250)

    "Sono contento di aver vinto, anche se all'inizio non sono stato così competitivo. Sono riuscito a trovare il ritmo con il passare dei giri. Grazie a tutto il team per il lavoro fatto in questo fine settimana"

    Hector Barbera (Aprilia - 250)

    "Un grande risultato, abbiamo lavorato duramente e i nostri sforzi sono stati ripagati. Dobbiamo mantenerci su questi livelli se vogliamo continuare così. A Valencia mi piacerebbe tornare sul podio"

    -----------------------------------------------
    Gabor Talmacsi (Aprilia - 125)

    "Sono molto felice perché con la pressione di questo finale di stagione non è facile lavorare. Ieri abbiamo fatto un gran lavoro, una buona messa a punto e la moto oggi ha potuto tenere un buon ritmo. E' questo il segreto della vittoria"

    Hector Faubel (Aprilia - 125)

    "All'inizio tutto stava andando bene, ma poi ho iniziato ad avere dei problemi con la moto, che non andava come ieri. Penso che il terzo posto sia il miglior risultato che potessi conquistare oggi, in queste condizioni. Darò il tutto per tutto a Valencia"
  12. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692252
    Lorenzo bicampione
    Con il terzo posto conquistato in Malesia, Jorge Lorenzo si è laureato per il secondo anno consecutivo campione del mondo della 250. La gara è stata vinta da Hiroshi Aoyama su KTM, che ha preceduto l'altro spagnolo Hector Barbera. Dovizioso si tocca con Kallio ed è 11°



    La Malesia incorona Jorge Lorenzo per la seconda volta campione del mondo della 250. La conferma del titolo era praticamente scontata per lo spagnolo, che si presentava al via con 45 punti di vantaggio su Dovizioso a due gare dal termine. Da grande campione qual è, Lorenzo non si è accontentato di racimolare quei pochi punti necessari per conquistare l'iride e ha impostato una gara d'attacco, chiusa sul terzo gradino del podio.

    E' andato vicino al successo, e forse lo avrebbe anche meritato, Andrea Dovizioso. L'italiano, in testa ininterrottamente fino a metà gara e poi in continua lotta per la prima piazza, si è arreso poco prima dell'ultimo giro. Al forlivese è stato fatale un contatto con Kallio, frutto di una manovra sciagurata del finlandese per difendere il primato. Gara compromessa e l'11° posto finale sa di beffa per il vicecampione iridato.

    Il successo è andato al giapponese Hiroshi Aoyama, che coglie il suo 5° successo in carriera nella quarto di litro culminando con un trionfo quasi insperato una grande rimonta. Seconda piazza per l'iberico Hector Barbera, anche lui riemerso nelle ultime tornate dopo aver a lungo inseguito. Ai piedi del podio Kallio e Luthi. Alex De Angelis è stato costretto al ritiro a metà gara.

    Può dunque festeggiare Jorge Lorenzo e, per farlo, sceglie di impersonificare il mitico pugile Rocky Balboa e i suoi 'occhi da tigre', che, una volta congedatosi a pieni voti dalla 250, gli serviranno per affrontare al meglio l'avventura in MotoGP, che inizierà il prossimo anno al fianco di un certo Valentino Rossi.

    La Scheda di Jorge Lorenzo
  13. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4692253

  Motomondiale: Gp di Malesia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina