1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4696028
    Il romanista: «Nel calcio bisogna sempre farsi trovare pronti. Obbligati? Si può dire di no, ma poi si rimane fuori».

    Non fatevi ingannare dalla statura. David Marcelo Pizarro è un gigante — uno dei pochi — in un mondo di nani robotizzati da noia, timori o solo scarsa voglia di pensare. Un hombre vertical innamorato di Roma («ho comperato anche casa, non l'avevo mai fatto in Italia»), ma anche di cinema, politica e quanto racconta la vita fuori dai cancelli di Trigoria. Per questo è utile starlo ad ascoltare.

    Pizarro, a proposito di cure, ora anche i calciatori stanno ammettendo che in Italia si assumono troppi farmaci. «Sì, è vero, e parlo in generale. Succede perché si giocano troppe partite e bisogna sempre farsi trovare pronti ».

    Per la sua esperienza, si è obbligati a prenderli? «Si può dire no, ma poi resti fuori...».

    Una parte della tifoseria è critica verso di lei perché «ruberebbe» il posto ad Aquilani.«Alla mia età non soffro per queste cose. Certi dualismi li crea l'ambiente romano, cose del genere succedono solo qui. Dico solo che non fa bene alla squadra e facendo così non si crescerà mai».

    Prima Chivu, ora Mancini: perché alla Roma i rinnovi mettono i giocatori nel mirino della tifoseria? «Perché viene tutto alla luce. Noi in fondo siamo dei professionisti come tanti altri. Io a Udine ho sofferto, fui messo fuori rosa, la società mi mise contro i tifosi e alla fine fui obbligato a firmare perché non potevo permettermi di non giocare».
  2.     Mi trovi su: Homepage #4696030
    Originally posted by lucafiQo
    Una parte della tifoseria è critica verso di lei perché «ruberebbe» il posto ad Aquilani.«Alla mia età non soffro per queste cose. Certi dualismi li crea l'ambiente romano, cose del genere succedono solo qui.

    Infatti a milano di questi problemi di dualismo non ne aveva, s'è fatto 1 anno di tribuna/panchina e basta :asd: :asd: :asd:
  3.     Mi trovi su: Homepage #4696032
    Originally posted by LaBiRiNtO
    Infatti a milano di questi problemi di dualismo non ne aveva, s'è fatto 1 anno di tribuna/panchina e basta :asd: :asd: :asd:


    Perchè l'Inter lo considerava uno scarto:sbam:
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper

  Pizarro: «Prendiamo troppi farmaci»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina