1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4702172
    «Io sto con la Roma».

    Luciano Spalletti il giorno dopo. Il pareggio di Empoli ancora brucia, ma ieri, alla ripresa degli allenamenti, nella riunione in palestra prima di lavorare sul campo, l’allenatore ha fatto un’analisi del momento della Roma, senza arrabbiature, senza alzare troppo la voce. Spalletti è un corpo unico con la sua squadra, con il gruppo, ancora di più nei momenti difficili. E ci tiene a ribadire in modo perentorio la sua posizione: «Io l’ho voluta così questa squadra e ci credo. Ci crederò fino a quando resterò a Roma e sono contento di quello che ho a disposizione. Se adesso la critica è spostata sul troppo turn over, sappiano tutti che lo rifarò, perchè ho fiducia nei miei giocatori, anche in quelli che hanno giocato di meno e perchè ruotare qualche volta i calciatori diventa fondamentale, anche perchè spesso si tratta di scelte obbligate. Per questo alla ripresa degli allenamenti ho fatto un discorso alla squadra di facile lettura».

    «A Empoli - continua - abbiamo giocato una buona partita, creando tante occasioni, purtroppo finalizzate poco, ma credo che la nostra squadra abbia una vocazione di gioco che non dobbiamo assolutamente snaturare. Questa impostazione è stata apprezzata da tutti, ma ci porta a dover curare con maggiore attenzione alcuni aspetti, come la concretezza, che nel calcio fa sempre la differenza. Io credo che i miei calciatori siano sulla strada giusta per correggere questo difetto, perchè quando li sento parlare tra di loro, o quando leggo le loro dichiarazioni, avverto già una presa di coscienza volta a superare questi limiti. Io sono sicuro che ce la faranno. Solo conoscendo l’ostacolo lo si può superare».

  Spalletti: «La squadra l’ho voluta così, vedrete che i difetti spariranno»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina