1.     Mi trovi su: Homepage #4703729
    Milano, 9 novembre - Sono diventati ormai troppi gli eventi sportivi importanti non trasmessi in chiaro dalla Rai. Il presidente del Coni Gianni Petrucci e` polemico verso la televisione di stato, per la mancata copertura di manifestazioni come i mondiali dilettanti di pugilato svoltisi a Chicago e la Coppa del Mondo di sci. Se la musica non cambia e, quindi, gli eventi continueranno a non andare in chiaro sui canali terrestri, il rapporto tra Coni e la Rai ‘dovra` essere riconsiderato, anche per quanto riguarda i Giochi olimpici’. A questo non si vuole arrivare: Petrucci chiedera`, infatti, un incontro a Claudio Cappon, direttore generale della concessionaria del servizio pubblico, e a Massimo De Luca, direttore di Rai Sport. Il presidente del Coni ha, inoltre, parlato di ‘assenza del servizio pubblico in occasione di eventi sportivi di alto livello. I campionati mondiali dilettanti di pugilato, che hanno visto i nostri atleti protagonisti (due medaglie d`oro, una di argento e una di bronzo, record di medaglie nella storia delle nostre presenze ai Mondiali ndr) sono stati trasmessi su Rai Sat il giorno successivo alla conclusione delle gare. Le prime prove di Coppa del Mondo di sci alpino, con la vittoria di Denise Karbon nel gigante, non sono state neanche trasmesse’.

    Gianni Petrucci rincara la dose: ‘Noi abbiamo parlato tantissime volte con la Rai e queste cose le abbiamo gia` dette e ridette, come cosi` avevamo annunciato tante volte certi eventi. Lo abbiamo fatto prima, perche` e` chiaro che lamentarsi dopo non serve. Adesso pero` sono soddisfatto di vedere che ieri si era raggiunta l`unanimita` dei presidenti federali sul fatto che il rapporto deve cambiare’. Il presidente del Coni si riferisce alle dichiarazioni di Giovanni Morzenti, della Fisi, che ha sottolineato come ‘non esiste un`informazione sportiva coordinata. Non si sa dove si possa avere in modo organizzato e sistematico i risultati delle manifestazioni piu` importanti’, mentre Angelo Binaghi, presidente della Federtennis, ha aggiunto: ‘Noi per gli Internazionali siamo stati costretti a risolvere certi contratti che erano stati gia` firmati. La Rai ha addirittura intentato un`azione legale contro di noi, una cosa che non si e` mai vista prima’.

    :approved:
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4703730
    E i campionati italiani,europei e mondiali di Subbuteo.:cool:

    Scherzi a parte.Mi piacerebbe tanto vedere più gare di quella specialità ciclistica in cui dominò Paola Pezzo.Come beep si chiama?Mountain bike o ha un nome specifici?:confused: :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4703732
    Originally posted by ScudettoWeb
    Le Olimpiadi non sulla RAI? Non fate così, c'è gente che ci crede e poi ci rimane malissimo se non succede... :D
    :asd: :asd:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  4. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4703734
    Originally posted by common
    se non ci voste voi amanti del "Tutto per pochi" noi comuni mortali non riusciremmo mai ad apprezzare veramente quel poco che ancora ci da la RAI ..
    quindi grazie di esistere :P :P


    No, mi rendo conto che le Olimpiadi sono un evento a cui tutti possono accedere. Semplicemente mi viene male a pensare al confronto fra BBC (a cui tutti possono accedere in UK) e RAI.

  Petrucci contro Rai: "Esigiamo eventi in chiaro"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina