1.     Mi trovi su: Homepage #4707994
    In una lettera al Tribunale di Napoli, dove è in corso il procedimento in cui Diego Armando junior rivendica i suoi diritti, il "Pibe" definisce "fraintendimento" la sua frase di 2 anni fa, quando parlò di "errore" a proposito del figlio. Saldati tutti gli arretrati per gli alimenti

    NAPOLI, 22 novembre 2007 - Ha chiesto scusa a suo figlio, Diego Armando Maradona: lo ha fatto dopo due anni di battaglie legali, una querela e dure accuse di Diego Armando Junior. Accuse di mancato versamento degli alimenti dal compimento del diciottesimo anno in avanti e di diffamazione a mezzo tv.

    RICONCILIAZIONE - Ieri la riconciliazione al Tribunale di Napoli. Maradona non c'era ma, come racconta il quotidiano Il Mattino, c'erano sue parole scritte: parole che fanno riferimento a quanto lui disse, nell'agosto del 2005, nella trasmissione tv "La noche del 10", che "El pibe de oro"presentava. Quel giorno Maradona disse che stava pagando con il denaro i suoi errori: cioè la nascita di Diego Armando Junior da Cristiana Sinagra. Ieri Maradona, nella sua nota inviata tramite i legali di Milano Hugo Pruzzo e Giuseppe De Naro Papa, ha scritto che, in fondo, quelle parole dette in tv, sono state solo "un fraintendimento".

    ARRETRATI - "Quando ho detto quelle cose in Argentina non volevo offendere nessuno - ha scritto Maradona - se le mie parole sono state percepite come offese è accaduto contro la mia volontà". Sì del calciatore anche al risarcimento: Maradona ha versato gli arretrati e ha anche messo a disposizione del figlio quanto dovuto sino al compimento dei 25 anni. "Un modo - ha detto Maradona - per dimostrargli la mia vicinanza e per assicurargli già da oggi la possibilità di investimenti".

    BASTA QUARTO - Proprio di questi giorni, intanto, è la notizia che Maradona jr., 21 anni, ha lasciato il Quarto Calcio (serie D) per non avere avuto dall'allenatore garanzie sufficienti per un posto da titolare.
    gasport

  Maradona si scusa col figlio

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina