1.     Mi trovi su: Homepage #4709469
    Attaccante Juve: "Questa squadra gioca alla pari con tutti"

    SESTO SAN GIOVANNI (MILANO), 26 NOV - ''Siamo pronti e abbiamo le qualita' per vincere con il Milan''. Trezeguet carica la sua Juve. L'attaccante bianconero pensa gia' all'incontro di sabato a San Siro contro i Campioni d'Europa: ''Quella con il Milan e' una partita che aspettiamo da due anni, cosi' come contro le altre grandi di serie A - ha detto -, la Juventus ha dimostrato di essere all'altezza di questo campionato. Siamo in grado di giocarcela alla pari con tutti''.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4709471
    Originally posted by Giovanni1982
    Perche' parla come uno Zingaro? :cool:


    Ha studiato l'Italiano al Cepu.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4709473
    Ronaldo: "Una Juve diversa e pulita"

    Il Fenomeno ricorda il passato e guarda al futuro

    In casa rossonera ci pensa Ronaldo a presentare la sfida, sulle pagine del Corriere dello Sport, contro la Juventus: "Sarà una Juve diversa da quella che ho affrontato in passato e anche pulita. Sarà una grande sfida. Per fortuna in questi anni è venuta fuori tutta la verità. Ora è meglio lasciare il passato alle spalle ma sono contento che nel calcio italiano sia stata fatta piazza pulita. Per lo scudetto io vedo una corsa tra Inter, Juve, Roma e Milan. Non mi spaventa il distacco che abbiamo in classifica, prima o poi capiterà anche agli altri di perdere punti. Ho molta fiducia nel Milan anche se abbiamo avuto un brutto inizio". Meglio un gol contro la Juve sabato o contro l'Inter il 23 dicembre? Una scelta difficile per chiunque ma non per Ronaldo: "Per me i gol stanno tutti sullo stesso piano. Non mi ricordo mai a chi ho segnato. Le rivalità con la Juve e l'Inter sono storie belle per i tifosi. Io sono un professionista e non posso ragionare in questo modo, anche perchè sia nella Juventus che nell'Inter ci giocano dei colleghi".

    Ronaldo ha inoltre parlato del capitano binaconero, Alessandro Del Piero, con cui ritiene di avere molto in comune: "Del Piero è un grande campione e lo resterà per sempre, ma io non giudico la sua situazione attuale alla Juventus, semmai posso parlare della mia. Tra di noi c'è un punto di contatto: sono nella sua stessa situazione. Non sono stato convocato in Nazionale, non mi hanno chiamato perchè non stavo bene ma bisogna sempre aver pazienza e bisogna meritare tutto quello che ti danno. Devi sempre dare il meglio e aspettare le decisioni dell'allenatore che non sempre sono favorevoli".
  4.     Mi trovi su: Homepage #4709474
    Cobolli: "Milan, che fretta c'è di vincere in casa"

    Galliani: "Spiace che al big match non potranno assistere i tifosi ospiti"

    Milan-Juve è già cominciata. La grande sfida della 14esima di Serie A è in programma sabato sera, ma l'atmosfera è già calda. I bianconeri a San Siro cercano il risultato che li può consacrare primi avversari dell'Inter nella lotta per il titolo. I rossoneri cercano contro una grande il loro primo successo casalingo di questo campionato, finora sempre sfuggito, tanto da condizionare pesantemente la situazione in classifica.

    Ma il Milan può aspettare a vincere in casa, le occasioni per festeggiare a dicembre non mancheranno. Questo l'auspicio del presidente bianconero Cobolli Gigli. "Penso che i rossoneri abbiano un sacco di possibilità di far bene nelle prossime tre settimane. Hanno la Champions League, il viaggio in Giappone per il Mondiale per club, quindi possono senz'altro rinviare l'appuntamento con i tre punti a San Siro".

    "Inter stai attenta, ci siamo anche noi" è in sostanza il messaggio che lancia il numero uno bianconero, che sottolinea come la squadra possa ancora crescere e manda apprezzamenti a Tiago ("Un grande campione che spunterà"), oggetto misterioso di questo inizio di stagione juventino, da qualche settimana incamminatosi sulla strada giusta. Certo per far davvero paura all'Inter sabato sera non si potrà fallire l'assalto al Milan.

    Ma i prossimi avversari della Juve in campionato, cosa pensano del big match che si sta avvicinando? "Per noi in questo momento la grande sfida è Benfica-Milan" risponde l'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani. "Certo, spiace che a importantissima partita non potranno assistere i tifosi ospiti, è stato così per alcuni anni in Inghilterra e la cosa ha dato i suoi frutti, speriamo serva anche qui".

  Trezeguet: possiamo battere Milan

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina