1.     Mi trovi su: Homepage #4710434
    Il bianconero confessa: "Ho 30 anni, voglio lo scudetto". Milan e Roma aspettano

    "La Champions e poi una big". A 30 anni suonati, con una maglia da (quasi) titolare in azzurro e una sfilza di estimatori da far impallidire fuoriclasse mondiali, Di Natale ha già deciso cosa farà da grande. Sentimenti forti e idee chiare. I primi, per la "sua" Udinese: "Tutti parlano di me, tutti mi incensano, ma ancora non ho fatto niente. Per questo mi sono dato due obiettivi per il 2008. Il primo è forse più un sogno: riportare i bianconeri in Champions, questo club se lo merita".

    Poi il ragionamento più razionale, "senza mancare di rispetto all'Udinese, che mi ha dato tutto. Io ho 30 anni ed è giusto che pensi alla mia carriera. A giugno vorrei fare bene con la nazionale e poi andare in una big. Sarebbe bello giocare per lo scudetto".

    In estate Di Natale era stato molto vicino all'addio: richieste non mancavano, anche dall'estero. Poi l'interessamento del Milan, che progettava di prenderlo a gennaio. Ora la pista rossonera si è un po' raffreddata, ma per giugno chissà. Dietro il talento napoletano, il cui contratto con il club di Pozzo scadrà nel 2012, c'è anche la Roma. Costo del cartellino: 12 milioni. Se a giugno parte Mancini, ipotesi sempre più probabile, Spalletti potrebbe indirizzare i suoi verso l'esterno di Marino. Che direbbe di sì.

  Di Natale: "La Champions, poi una big"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina