1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4711318
    Lo sostengono i tabloid britannici, secondo cui il tecnico portoghese non avrebbe alcuna intenzione di allenare la nazionale. Nel mirino ha la panchina di Ancelotti o quella di Rijkaard al Barcellona. Mercato: Sheva via a gennaio, Juve su Mascherano

    LONDRA (Inghilterra), 2 dicembre 2007 - José Mourinho starebbe prendendo per i fondelli la Football Association e non avrebbe alcuna intenzione di diventare il prossimo ct dell’Inghilterra, perché il suo vero obiettivo sarebbe il Milan. L’accusa arriva dal “News of the World”, seguito a ruota dal “People”, mentre il “Sunday Times” punta deciso su Fabio Capello, dopo i tentennamenti del portoghese.

    OBIETTIVO MILAN - Stando ai due tabloid domenicali, l’ex allenatore del Chelsea preferirebbe tornare sulla panchina di un club europeo, piuttosto che su quella che fu di Steve McClaren, e mentre il “News of the World” parla apertamente di contatti fra il suo agente Jorge Mendes e la squadra rossonera e riporta le confidenze del solito amico bene informato (“José non vuole l’Inghilterra, perché pensa che allenare una nazionale sia roba da vecchi. E poi il Milan gli ha fatto sapere che lo vuole”), il “People” allarga la rosa a Barcellona, Real Madrid, Liverpool e a una delle due milanesi, riprendendo le indiscrezioni che vorrebbero anche l’Inter interessato alle vicende dell’ex boss del Chelsea. Quanto a Capello, invece, secondo il “Sunday Times” l’allenatore italiano sarebbe in attesa di una chiamata da Brian Barwick, anche se i dettagli dell’operazione sarebbero già stati pianificati, compreso l’ingaggio (si parla di 5 milioni di sterline – 7 milioni di euro all’anno) e lo staff (Zola e Galbiati i nomi dati per sicuri).

    SHEVA IN VENDITA – Il Chelsea ha deciso di vendere Andriy Shevchenko a gennaio per 12 milioni di sterline (16,8 milioni di euro). Lo rivela il “News of the World”, spiegando che è stato lo stesso Roman Abramovich a dare il “foglio di via” all’ucraino, dopo che il boss Avram Grant gli ha detto chiaro e tondo che lui di Sheva non sa che farsene. Ironia della sorte, proprio l’attaccante fu uno dei motivi di attrito che portarono alla cacciata di Mourinho (il tecnico voleva venderlo, ma il tycoon russo si era sempre opposto). Pagato 30 milioni di sterline (42 milioni di euro) appena 18 mesi fa, il giocatore farà perdere ai Blues 18 milioni secchi (25 milioni di euro), ma stante la situazione (Sheva non gioca praticamente mai), tenerlo fino alla fine della stagione non avrebbe senso. Stando al tabloid, l’ucraino, che sarebbe pronto ad accettare una decurtazione dello stipendio (guadagna 140.000 sterline – 196.000 euro a settimana) pur di andarsene da Londra, interessa moltissimo a Inter e Juventus, anche se l’ipotesi Milan sembra la più praticabile, vista la situazione attaccanti in casa rossonera.

    JUVE E BARCELLONA SU MASCHERANO – Se il Liverpool non riuscirà a mettere insieme i 17 milioni di sterline (23,8 milioni di euro) che servono per trattenere ad Anfield Javier Mascherano, a gennaio l’argentino se ne andrà, con destinazione Juve o Barcellona, anche se pure il Manchester City è interessato. Lo sostiene il “Sunday Mirror”, spiegando che, malgrado la pace armata firmata fra Rafa Benitez e i due patron americani Tom Hicks e George Gillett, il destino di Mascherano (che ha firmato un prestito a lungo termine con i Reds e aspetta di concretizzare il tutto in un normale contratto) è ancora tutto da decidere. “Devo aspettare di parlare con i dirigenti – ha detto il giocatore – e spero di farlo nelle prossime due settimane”. Le intenzioni di Benitez sono chiare da tempo: lui vuole che il centrocampista resti al Liverpool e proprio la sua insistenza per arrivare alla firma del contratto di Mascherano lo avrebbe portato a un passo dal licenziamento. L’intervento dei tifosi, schieratisi apertamente con il tecnico spagnolo alla vigilia della sfida di Champions League con il Porto, ha impedito a Hicks e Gillett di dare seguito ai loro propositi di vendetta, ma il futuro di Mascherano resta un’incognita e il tempo comincia a stringere.

  Mourinho, niente Inghilterra Il suo obiettivo è il Milan

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina