1.     Mi trovi su: Homepage #4720046
    Trovato l’accordo per la trasmissione delle partite degli ottavi di coppa Italia (anche se tre sono state già giocate). La Lega ha annunciato ieri l’intesa con la La7. Le gare del 19 e 20 dicembre (andata) e del 16 gennaio (ritorno) saranno trasmesse in chiaro e sul digitale terrestre (Cartapiù). Le sfide tra Napoli e Lazio saranno in chiaro. Questo il programma: in chiaro: 19-20 dicembre: Torino-Roma, Lazio-Napoli (primo tempo in simultanea con il secondo di Torino-Roma)e Milan-Catania; 16 gennaio: Juve-Empoli, Roma-Torino, Napoli-Lazio; digitale terrestre: 19 dicembre: Udinese-Palermo e Reggina-Inter: 16 gennaio: Palermo-Udinese, Inter-Reggina, Catania-Milan, Samp-Cagliari e Fiorentina-Ascoli.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4720048
    Coppa Italia, Lazio-Napoli a Stefanini

    ROMA - Sono stati designati gli arbitri per le gare di andata degli ottavi di finale della coppa Italia in programma mercoledì 19 e giovedì 20 dicembre. Queste le designazioni:

    Lazio-Napoli (mercoledì ore 20,30): Stefanini di Prato
    Reggina-Inter (mercoledì ore 20,30): Trefoloni di Siena
    Torino-Roma (mercoledì ore 19,30): Girardi di San Donà di Piave
    Udinese-Palermo (mercoledì ore 15): Ciampi di Roma
    Milan-Catania (giovedì ore 20,30): Bergonzi di Genova.
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4720049
    Originally posted by Pezzotto
    Reggina-Inter (mercoledì ore 20,30): Trefoloni di Siena
    Milan-Catania (giovedì ore 20,30): Bergonzi di Genova.

    A Reggio l'arbitro più amato da Mancini.:asd:
    A Milano quello più amato dagli juventini.:asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4720051
    Originally posted by Pezzotto
    Ma insomma...sta coppa ci interessa oppure no? Leggo dichiarazioni di de laurentis e marino che dicono che ci tengono a far bene e poi leggo la probabile formazione e capisco che usciremo in 2 minuti :asd:


    Gianello
    Maldonado,Cannavaro, Contini
    Grava, Dalla Bona, Montervino, Blasi
    Sosa e Calaiò.
    A sinistra sta valutando.:)

    http://www.tuttonapoli.net/index.php?action=read&idnotizia=24061

    Comunque ha convocato anche i big.

    Gennaro Iezzo, Matteo Gianello, Matteo Contini, Gyorgy Garics, Gianluca Grava, Ruben Maldonado, Erminio Rullo, Paolo Cannavaro, Mirko Savini, Manuele Blasi, Mariano Bogliacino, Samuele Dalla Bona, Fabio Gatti, Marek Hamsik, Walter Gargano, Francesco Montervino, Marco Capparella, Emanuele Calaio', Ezequiel Lavezzi, Roberto Sosa, Marcelo Zalayeta

    http://www.tuttonapoli.net/index.php?action=read&idnotizia=24060

    Dai Pez bisogna dare un po' spazio anche agli altri. :)
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  5.     Mi trovi su: Homepage #4720052
    Vediamo se funziona la stessa arma contro GLOBO.


















    Voglio grandi cose da...

    Gianello
    Maldonado,Cannavaro, Contini
    Grava, Dalla Bona, Montervino, Blasi
    Sosa e Calaiò.

    :asd: :asd: :cool:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  6. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4720053
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Vediamo se funziona la stessa arma contro GLOBO.


















    Voglio grandi cose da...

    Gianello
    Maldonado,Cannavaro, Contini
    Grava, Dalla Bona, Montervino, Blasi
    Sosa e Calaiò.

    :asd: :asd: :cool:


    Mister.:cry: :cry: :cry:

    Contro la Lazio poi.:muhehe:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  7.     Mi trovi su: Homepage #4720054
    Originally posted by GLOBO
    Gianello
    Maldonado,Cannavaro, Contini
    Grava, Dalla Bona, Montervino, Blasi
    Sosa e Calaiò.
    A sinistra sta valutando.:)

    http://www.tuttonapoli.net/index.php?action=read&idnotizia=24061

    Comunque ha convocato anche i big.

    Gennaro Iezzo, Matteo Gianello, Matteo Contini, Gyorgy Garics, Gianluca Grava, Ruben Maldonado, Erminio Rullo, Paolo Cannavaro, Mirko Savini, Manuele Blasi, Mariano Bogliacino, Samuele Dalla Bona, Fabio Gatti, Marek Hamsik, Walter Gargano, Francesco Montervino, Marco Capparella, Emanuele Calaio', Ezequiel Lavezzi, Roberto Sosa, Marcelo Zalayeta

    http://www.tuttonapoli.net/index.php?action=read&idnotizia=24060

    Dai Pez bisogna dare un po' spazio anche agli altri. :)


    Io giocherei così:

    ..................Gianello
    .......Cupi Cannavaro Contini
    Grava Hamsik Blasi Dalla Bona Rullo
    ...............Sosa Calaio'

    Oppure:

    ...............Gianello
    ....Cupi Cannavaro Contini
    Grava Blasi Dalla Bona Rullo
    .............Bogliacino
    ...........Sosa Calaio'
  8.     Mi trovi su: Homepage #4720055
    Riecco la coppa Italia
    va in campo il turnover


    Domani e giovedì le ultime gare d'andata degli ottavi di finale. In programma Lazio-Napoli, la rivincita tra Torino e Roma e la sfida Uefa Udinese-Palermo. Inter a Reggio Calabria, per il Milan l'ostacolo Catania in un San Siro pronto alla grande festa

    MILANO, 18 dicembre 2007 - Tutti d'accordo: "La coppa Italia è un trofeo importante". Ma poi se la chiamassero "Coppa turnover" nessuno si stupirebbe. Vai a leggere l'elenco dei convocati e scopri che sono pieni di Primavera e di seconde linee e che molti titolari domani o giovedì non saranno in campo. Giusto o no far rifiatare chi finora ha tirato la carretta, non è detto che a pagare sia lo spettacolo, tanto gli stadi non si riempono più neanche la domenica. Il torneo storicamente decolla solo negli ultimi turni, ma il menù di questa settimana, con il turno d'andata degli ottavi di finale, offre gare interessanti: Lazio-Napoli, Torino-Roma, Udinese-Palermo e, a completare il programma, Reggina-Inter e Milan-Catania.

    LAZIO-NAPOLI - Si gioca domani sera, alle ore 20.30. Delio Rossi dà la scossa: "E' ora di combattere". Già, come contro la Juve, ma i problemi non mancano: "Chi ha giocato meno può avere qualche malumore - spiega il tecnico -, ma è normale. Poi se si vuole pescare nel torbido... Rientra in quel discorso del 'facciamoci del male'. Va avanti da tanto, magari comincia a pesare un po'". In porta si dovrebbe rivedere Muslera, con Baronio a centrocampo e Tare davanti. Quanto a Stendardo, "non è fuori rosa, semplicemente non è convocato" dice Rossi. Il perché è presto fatto: screzio con l'allenatore e la richiesta di essere ceduto a gennaio. In casa Napoli, invece, tocca a Calaiò. Dopo l'esclusione di Siena, dove peraltro mancava Lavezzi, l'attaccante partirà dal primo minuto. De Laurentiis avverte: "I ragazzi sanno che la Coppa può essere un modo per tornare in Europa, guai ad abbassare la guardia". Spazio a Gianello, Maldonado, Montervino, Dalla Bona, e Sosa. Tra l'altro l'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive del Viminale ha deciso di vietare di fatto la trasferta ai tifosi della Lazio per il ritorno a Napoli il 16 gennaio. Le misure adottate sono le stesse previste per la gara d'andata di domani sera all'Olimpico: chiusura del settore dello stadio riservato ai tifosi ospiti, vendita dei biglietti solo nella città dell'incontro, divieto di vendita on line, vendita di un solo biglietto per acquirente, incedibilità dei biglietti stessi e così via...

    TORINO-ROMA - Domenica scorsa è finita 0-0 e allora Novellino ci riprova domani sera, ore 19.30. Ad eccezione dei lungodegenti Franceschini e Rubin e di Motta, fresco di lesione al menisco sinistro, l'allenatore ha tutti i giocatori a disposizione. Un lusso che, per la partita i domani, gli ha permesso di non convocare Corini e Rosina. In attacco, invece, si rivede Recoba. Quanto all'espulsione di domenica scorsa, il tecnico granata trova una nota positiva: "Pago volentieri la multa perché i soldi andranno alle famiglie della ThyssenKrupp". La Roma, invece, non sarà quella di domenica, nelle speranze di Spalletti. "Voglio vedere una voglia particolare nei giocatori che farò scendere in campo, perché la partita di domenica non mi è piaciuta". A differenza della partita di campionato, il cast giallorosso sarà profondamente ritoccato. Niente da fare per Totti (noti problemi al piede destro), Mexes, Aquilani, Doni, Taddei e Giuly. In più, il tecnico giallorosso dovrà fare a meno degli squalificati Panucci, Esposito e Barusso. Passando dalle critiche generali a quelle mirate, Spalletti ancora un volta fa riferimento a Mancini: "Deve migliorare le qualità che fanno comodo alla squadra".

    UDINESE-PALERMO - "La Coppa Italia sarà l'occasione per un pronto riscatto". Pasquale Marino vuol dimenticare in fretta la sconfitta in campionato contro il suo ex Catania e punta sulla partita con il Palermo in programma domani, ore 15.30. "Ci sarà l'opportunità di verificare le condizioni di Obodo, di valutare sul campo qualche giovane interessante. Isla, ad esempio". In porta Chimenti, davanti Paolucci e Floro Flores. Il Palermo fa i conti con l'assenza di Alberto Fontana, che ieri a Roma si è sottoposto ad un intervento chirurgico al menisco mediale del ginocchio destro: rientrerà solo alla ripresa del campionato dopo la sosta. Oltre ad Agliardi, dunque, spazio a Cassani e Rinaudo. Candidati a una maglia da titolare anche Tedesco, Brienza e Jankovic.

    REGGINA-INTER - È la preoccupazione per la classifica di campionato a farla da padrona a Reggio Calabria. Per domani sera, ore 20.30, Ulivieri ha scelto una via di mezzo per tra turn over e conferme. Si rivedrà Francesco Cozza, mentre Vigiani, Barreto, Modesto, Aronica, Valdez, Amoruso e Lanzaro non giocherannio più di 45'. A riposo assoluto Campagnolo. In casa Inter, un Mancini stizzito per una volta dà la formazione: " L'esordio di Mancini è dei più chiari e, fatto più unico che raro, ecco arrivare l'annuncio degli undici titolari per domani: "Orlandoni in porta; Rivas, Materazzi, Samuel e Fatic in difesa; Solari, Pelè, Burdisso e Cesar a centrocampo; Crespo e Balotelli in attacco". Importante capire la rilevanza che nella stagione interista avrà la coppa nazionale: "Perdere brucia sempre. Vogliamo fare bene, vogliamo la finale".

    MILAN-CATANIA - Dopo il rientro dal Giappone il Milan è tornato al lavoro sui campi di Milanello. In vista della gara di coppa Italia Ancelotti effettuerà un massiccio turnover, d'altronde incombe il derby. Contro il Catania, la squadra esibirà al pubblico di San Siro la Coppa del Mondo per club conquistata domenica in Giappone e per l'occasione la società ha deciso di vendere i biglietti a prezzi fortemente scontati, tra i 6 e i 28 euro (biglietti a 2 euro per gli under 16). In campo, tra gli altri, Brocchi, Emerson e Gourcuff. In casa Catania il morale è alle stelle: si sono allenati a parte Colucci, Martinez e Terlizzi che hanno svolto del lavoro differenziato. Domani il trasferimento a Milano.
  9.     Mi trovi su: Homepage #4720056
    Udinese e Palermo non si fanno male

    Finisce senza gol l'incontro di andata degli ottavi di finale di coppa Italia tra la squadra di Marino e quella di Guidolin. Traversa dei rosanero con Jankovic, mentre Zapotocny si vede respingere sulla linea una deviazione di testa. Gara di ritorno il 16 gennaio

    UDINE, 19 dicembre 2007 - Niente reti al "Friuli" tra Udinese e Palermo nella gara di andata degli ottavi di finale di Coppa Italia. Risultato sostanzialmente giusto al termine di una partita non entusiasmante ma nella quale non sono mancate alcune buone occasioni da rete. Ci ha provato di più il Palermo che ha anche colpito una traversa con Jankovic. Ritmo gradevole ma con qualche imprecisione nei passaggi e si gioca prevalentemente a centrocampo. La prima occasione è per il Palermo al 10' con Cavani che lanciato in posizione regolare al limite dell'area con un sinistro a girare manda di poco a lato. Immediata la reazione dell'Udinese che sfiora il gol al 13': angolo dalla destra di Pepe, testa di Zapotocny sul primo palo e respinta sulla linea di Cavani con Agliardi battuto. Cresce il Palermo che al 15' ci prova con un tiro di Cassani da fuori, mentre al 17' Sigueira anticipa di un soffio Cavani lanciato da Tedesco. Al 34' vicinissimi al gol i rosanero con un lancio di Simplicio dalla metà campo per Jankovic sulla destra, il serbo stoppa il pallone da posizione non facile e di collo piede colpisce in pieno la traversa. La prima frazione si chiude a reti inviolate.

    LA RIPRESA - Nella ripresa al 17' Boudianski prova a sorprendere Agliardi con una conclusione a girare. Prima cambi e riguardano l'attacco: nell'Udinese Pepe lascia il posto a Floro Flores, mentre Amauri rileva Cavani. Al 21' Bresciano, servito da Jankovic, divora un'ottima palla gol mandando clamorosamente di piatto addirittura in fallo laterale. Al 25' Obodo impegna Agliardi con una conclusione dalla distanza. Altri cambi con Lukovic per Sigueira tra i bianconeri; tra i rosanero dentro Guana per Tedesco e Caserta per Diana (che si fa male). È comunque quasi sempre il Palermo a fare la partita, ma l'Udinese rischia poco.
  10. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4720058
    Nella Roma gioca Pit.:eek:

    Mia Madre sta preparando i rococò.:sbav: :mmh:

    Per chi non li conosce
    http://www.casertamusica.com/rubriche/cucina/Ricetta_dei_Rococo.htm
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  11.     Mi trovi su: Homepage #4720060
    Originally posted by digital_boy84
    azz ho visto il tabellone....si prepara uno spumeggiante reggina-empoli ai quarti :eek: :cool:
    il forum aveva bisogno di riscaldarsi un po' :asd:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te

  Coppa Italia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina