1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4721423
    Si sono conclusi quattro degli otto gironi di Coppa Uefa. Il bomber italiano, scatenato, lancia i bavaresi, che dopo due pareggi tornano alla vittoria: 6-0 contro l'Aris Salonicco. Ecco tutto il quadro delle qualificate

    MILANO, 19 dicembre 2007 - In attesa di Fiorentina-Mlada Boleslav, in programma domani sera, si sono conclusi quattro degli otto gruppi di Coppa Uefa. Vediamo l'andamento girone per girone.
    GRUPPO E
    Zurigo-Bayer Leverkusen 0-5
    Tutto facile per i rossoneri in Svizzera. Apre le marcature una vecchia conoscenza del calcio italiano, l'ex interista Gresko. Bulykin due volte, il sempre positivo Barnetta (profeta in patria) e Kiessling arrotondano. Ma lo Zurigo era già qualificato.
    Tolosa-Spartak Mosca 2-1
    Vittoria inutile per i francesi, già fuori, che comunque si tolgono una bella soddisfazione battendo lo Spartak, primo nel girone fino a stasera. Decide una doppietta del brasiliano Santos. I moscoviti, pur sconfitti, si qualificano per il turno successivo e segnano il gol della bandiera.
    Riposa: Sparta Praga (eliminato).
    GRUPPO F
    Braga-Stella Rossa 2-0
    Passano anche i portoghesi, che regolano la pratica Stella Rossa con un gol per tempo: a segno Linz e Wender.
    Bayern Monaco-Aris Salonicco 6-0
    Dov'eravamo rimasti? Appunto, Luca Toni. Il bomber italiano torna titolare con la maglia del Bayern dopo i guai muscolari e realizza addirittura quattro gol contro i greci. Due gol nel primo tempo, altrettanti nella ripresa, nel giro di cento secondi. La festa è completa con il pokerissimo di Lell e la sesta rete, ad opera di Lahm. Grazie a questo successo roboante i bavaresi passano il turno.
    Riposa: Bolton (qualificato)
    GRUPPO G
    Getafe-Anderlecht 2-1
    Storico passaggio del turno per gli spagnoli. Gli eroi per la terza squadra di Madrid sono Pablo Hernandez e il difensore Celestini. Thereau accorcia al 90'. C'è felicità anche tra i belgi, comunque, perché l'Hapoel Tel Aviv perde e questo risultato li qualifica.
    Hapoel Tel Aviv-Aalborg 1-3
    Incredibile harakiri degli israeliani, che contro i già eliminati danesi si lasciano scappare tre punti decisivi. Ospiti in vantaggio con Risgard, ma raggiunti dall'ex romanista Fabio Junior: un rigore di Jakobsen e il 3-1 di Enevoldsen scontentano tutti.
    Riposa: Tottenham (qualificato).
    GRUPPO H
    Panionios-Bordeaux 2-3
    I girondini, già qualificati, strozzano l'urlo in gola ai greci e li eliminano dalla Uefa. Anche qui, un bel suicidio calcistico per i padroni di casa che, avanti 2-0 (Djebbour e Markos), si fanno rimontare dalla doppietta di Cavenaghi e, a 5' dalla fine, dal gol di Moimbé.
    Galatasaray-Austria Vienna 0-0
    Radioline bollenti a Istanbul, ma alla fine è gioia incontenibile. Nonostante il deludente pareggio interno con gli austriaci, il Galatasaray passa il turno per via dello scontro diretto favorevole.
    Riposa: Helsingborg (già qualificato).

    a. ru.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4721425
    Originally posted by common
    e aggiungerei

    [b]München. Der FC Bayern München steht nach einem überragenden 6:0-Erfolg gegen Aris Saloniki in der nächsten Runde des UEFA-Cups. Gefeierter Held des Abends war Torjäger Luca Toni mit vier Treffern.
    [/B]
    :asd:
    Vincitore della coppa Uefa Superleague Apertura 2010/11 e Supercoppa Superleague Apertura 2010/11
    Vincitore della coppa Superlega Clausura 2013/14

    Raccolta delle Zandetta di SuperLega

  Toni serve il poker E il Bayern passa

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina