1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4723460
    Dalla mitica notte di Manchester alla simulazione in Scozia fino alla papera nel derby: i filmati ci raccontanto il passaggio dalle stelle alle stalle...
    C'era una volta un grande portiere...

    Nelson Dida the best goalkeeper!!!!

    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2.     Mi trovi su: Homepage #4723463
    Originally posted by massituo
    per due anni almeno è stato meglio di buffon...valli a capire certe punte e certi cali di rendimento


    Io l'ho sempre detto. Dida non è più stato all'altezza dal fumogeno in avanti.
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4723465
    Originally posted by massituo
    per due anni almeno è stato meglio di buffon...valli a capire certe punte e certi cali di rendimento


    per dire c'è stato un momento nel quale io avevo fatto sesso con lo stesso numero di donne con le quali lo aveva fatto Micheal Douglas. Più o meno quando avevamo entrambi 1 anno :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4723466
    Originally posted by digital_boy84
    vero, Drakula l'ha sempre detto e me ne sto convincendo pure io ultimamente....ma esiste un nesso, una spiegazione scientifica?



    Si, il fumogeno gli ha levato l'inteligenza. :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  5.     Mi trovi su: Homepage #4723467
    Originally posted by digital_boy84
    vero, Drakula l'ha sempre detto e me ne sto convincendo pure io ultimamente....ma esiste un nesso, una spiegazione scientifica?


    Bisognerebbe interpellare uno psicologo, ma di quelli bravi.
    Certi meccanismi che scattano nella testa di ognuno, sono soggettivi. La mia convinzione è che quel fatto gli ha fatto perdere quella sicurezza, che per un portiere è fondamentale.
    La sua reazione all'invasione del tifoso del Celtic, per quanto può essere sembrata assurda, ha secondo me un collegamento proprio con quella vicenda. Per me è chiaro che gli ha lasciato dei segni indelebili a livello di testa da cui non ne uscirà più.
    E non è certo agevolato ora, da questo clima di critiche.
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4723469
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Io l'ho sempre detto. Dida non è più stato all'altezza dal fumogeno in avanti.

    anche prima aveva dei cali di concentrazione paurosi...certo quello non ha agevolato, ma non penso sia l'unica ragione;)
    1 Superlega (Clausura 2007/08)
    1 Champions Superleague (apertura 2011/12)
  7.     Mi trovi su: Homepage #4723470
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Bisognerebbe interpellare uno psicologo, ma di quelli bravi.
    Certi meccanismi che scattano nella testa di ognuno, sono soggettivi. La mia convinzione è che quel fatto gli ha fatto perdere quella sicurezza, che per un portiere è fondamentale.
    La sua reazione all'invasione del tifoso del Celtic, per quanto può essere sembrata assurda, ha secondo me un collegamento proprio con quella vicenda. Per me è chiaro che gli ha lasciato dei segni indelebili a livello di testa da cui non ne uscirà più.
    E non è certo agevolato ora, da questo clima di critiche.


    Anche l'Imperatore non è più Lui dopo la gran capocciata in azione di gioco. Ospedale, traumillo...

    Per Dida...come causa dei cali di concentrazione...probabilmente anche negli allenamenti...ma non so...può esserci anche quella di non avere nè un secondo nè un terzo portiere a stimolarlo...Alcuni portieri necessitano...raggiunta una certa maturità calcistica...di dover competere con una riserva forte.

    Bilanisti...risposta al volo....
    Mettiamo Kalac o Fiori titolare in champions league ? O ci mandiamo El Gato Gattuso a volare fra i pali ? E se ci comprassimo Tuffator Zelayeta...?...

    Perchè non mi sembra che sia solo Dida che va maluccio nel Bilan...

    18 punti in 14 partite vorranno pur dir qualcosa...
    Nel derby hanno dato il loro massimo...Dida no, ma può capitare. Anche Albertosi faceva le sue cappelle...ricordo un Pizzaballa d'annata...ne prese 5 in un derbyllo bello....
    Hanno stipendiato Ielpo...E' il Bilan...Da quache anno 7-8 partite a stagione...quelle di quando tirano fuori Maldini dal congelatore per dare la carica..
    Il bello è che le pareggiano bene o le vincono..perfino....
    E' incredibile che siano Campioni del Mondo...:asd: ...e d'Europa...Non c'è più religione...

    Il tiro di Cambiasso cambia direzione...almeno in Nepal io ho visto così...Il pallone...bella minella...finge di andare verso il palo alla sinistra di Dida...Lui si butta dalla parte giusta...l'effetto cambiasso...mas o meno all'altezza del dischetto...fa girare a sinistra il pallone...che si infila alla destra di Dida..quello coi 7 punti esclamativi in testa nella vignetta...
    Quasi imparabile.
    Giuro:cool:

    CDAADDD
    Comitato Di Avanguardia A Difesa Di Dida (visto che...se lo difende Maldini....:asd: )
  8. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4723471
    Il Milan molla Dida
    Ora punta su Frey


    Squadra e società si sono spazientite dopo la papera nel derby. Ormai perso Buffon, ora il club guarda verso il portiere della Fiorentina. Al momento ci sono solo sondaggi, ma presto partirà la trattativa

    MILANO, 27 dicembre 2007 - L’era Dida sembra davvero vicina alla conclusione. L’effetto della papera nel derby è diverso dalle conseguenze degli altri errori perché rappresenta un punto di non ritorno e fa esplodere in modo evidente il distacco dei tifosi del Milan dal portiere che adesso rischia anche di essere sfiduciato dai compagni. Condannatosi sciaguratamente al ruolo di Babbo Natale 2007, Dida è l’incubo dei milanisti e l’icona di chi ha mal sopportato i recenti trionfi rossoneri in Europa e nel mondo. Da una parte ci sono i tifosi delusi che chiedono su internet la cessione del portiere (www.petitiononline.com), dall’altra c’è l’ironia degli avversari: Dida è argomento di discussione privilegiato della fine del 2007.

    SFIDUCIA - Ma le reazioni dei tifosi sono un problema decisamente secondario. Dida deve confrontarsi con la mancanza di fiducia del suo stesso ambiente, evidenziata già a Yokohama con il rimprovero pubblico di Gattuso durante la semifinale del Mondiale per club. Finora il Milan aveva sempre difeso, protetto e coccolato il portiere anche a costo di negare l’evidenza. Domenica sera, invece, nessuno ha speso una parola per Dida. E’ frustrante per i giocatori correre e sudare sapendo di essere sempre a rischio sconfitta per l’insicurezza del portiere. Ed è inaccettabile per la società sperare che gli errori di Nelson non condizionino il cammino della squadra. Per fortuna dei rossoneri, finora le sviste più gravi e significative di Dida sono arrivate in campionato. Ma se qualcosa fosse accaduto in Champions League, come avrebbe reagito il Milan?

    OBIETTIVO FREY - Dida gioca perché Ancelotti e il preparatore dei portieri Vecchi lo ritengono comunque più affidabile di Kalac. Andando più a fondo, Dida è il primo portiere del Milan perché Silvio Berlusconi non ha voluto Gigi Buffon. Adriano Galliani aveva quasi convinto il portiere più bravo del mondo a lasciare la Juve per il Milan: nell’estate 2006 fu lo scandalo del calcio a spingere Buffon a restare a Torino, nei primi mesi del 2007 fu il rifiuto di Berlusconi a investire una grossa cifra per un portiere a togliere ogni dubbio a Gigi sul suo futuro. Il Milan rinnovò il contratto a Dida che adesso è incedibile non per volontà rossonera, ma per mancanza di acquirenti: chi vuole accollarsi uno stipendio di 4 milioni netti all’anno fino al 2010? Però l’errore nel derby sembra aver convinto anche Berlusconi. La caccia a un portiere è aperta (per giugno; quasi impossibile per gennaio) e il primo della lista è Sebastien Frey. Non è stata aperta nessuna trattativa, ma il Milan guarda con interesse al non semplice rinnovo dell’accordo che lega il portiere alla Fiorentina fino al 30 giugno 2010. Per l’articolo 17 della Fifa, Frey potrebbe svincolarsi a un prezzo decisamente buono con un anno di anticipo. E allora entro il prossimo giugno il suo futuro sarà delineato: a Firenze per sempre o da un’altra parte. Cioè al Milan.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  9. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4723472
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Io l'ho sempre detto. Dida non è più stato all'altezza dal fumogeno in avanti.


    Ho due perplessità in merito. La prima è che tipo di danno gli abbia fatto il fumogeno. Dopo Glasgow io onestamente di questa persona non mi fido.

    La seconda è sul suo presunto valore in assoluto. Se guardate il filmato di cui sopra, nel primo minuto e mezzo fa UNA parata da grande portiere, le altre sono o rigori tirati a un metro dal centro della porta, o classiche sue parate ciccate (ce n'è una su Del Piero che è la fotografia di come para Dida) o addrittura in un caso un calcio d'angolo regalato per aver parato un tiro che usciva.

    Dida secondo me è un super portiere da squadra medio/piccola: il classico giocatore in grado di fare miracoli ma poi di sbagliare alcuni fondamentali. È stato vicino a Buffon come rendimento per un paio d'anni (davanti per me assolutamente no) perché è riuscito a minimizzare gli errori, secondo me. Guardatene bene la tecnica e vedrete che l'ultimo dei problemi sono le papare. Palloni respinti quasi sistematicamente o verso il calcio d'angolo o verso gli attaccanti, anche su tiri molli (il bestemmione di Gattuso nella finale a Tokyo è l'apice). Uscite ridotte al minimo indispensabile, nel senso che se la palla gli va in bocca allunga le braccia, altrimenti sta in porta. Errata valutazione delle traiettorie (filmato sopra, verso il minuto e mezzo, vedrete un tiro che va fuori che Dida mette in angolo). Insomma, le papere non sono cali di concentrazione, sono semplicemente la conseguenza di una tecnica discutibile e rivedibile. Probabilmente poi lui è talmente più forte degli altri (forse anche di Buffon in questo senso) per talento puro che è spesso, non sempre, riuscito a camuffare le mancanze.

    Ma chi segue il Milan regolarmente sa bene che non sono certo le papere che sono costate le sconfitte le uniche da segnalare. Ci sono gare stravinte dal Milan in cui 1-2 gol sono stati regalati da Dida, per esempio.
  10. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4723473
    Originally posted by Pezzotto
    [B]Il Milan molla Dida
    Ora punta su Frey


    Squadra e società si sono spazientite dopo la papera nel derby. Ormai perso Buffon, ora il club guarda verso il portiere della Fiorentina. Al momento ci sono solo sondaggi, ma presto partirà la trattativa

    MILANO, 27 dicembre 2007 - L’era Dida sembra davvero vicina alla conclusione. L’effetto della papera nel derby è diverso dalle conseguenze degli altri errori perché rappresenta un punto di non ritorno e fa esplodere in modo evidente il distacco dei tifosi del Milan dal portiere che adesso rischia anche di essere sfiduciato dai compagni. Condannatosi sciaguratamente al ruolo di Babbo Natale 2007, Dida è l’incubo dei milanisti e l’icona di chi ha mal sopportato i recenti trionfi rossoneri in Europa e nel mondo. Da una parte ci sono i tifosi delusi che chiedono su internet la cessione del portiere (www.petitiononline.com), dall’altra c’è l’ironia degli avversari: Dida è argomento di discussione privilegiato della fine del 2007.

    SFIDUCIA - Ma le reazioni dei tifosi sono un problema decisamente secondario. Dida deve confrontarsi con la mancanza di fiducia del suo stesso ambiente, evidenziata già a Yokohama con il rimprovero pubblico di Gattuso durante la semifinale del Mondiale per club. Finora il Milan aveva sempre difeso, protetto e coccolato il portiere anche a costo di negare l’evidenza. Domenica sera, invece, nessuno ha speso una parola per Dida. E’ frustrante per i giocatori correre e sudare sapendo di essere sempre a rischio sconfitta per l’insicurezza del portiere. Ed è inaccettabile per la società sperare che gli errori di Nelson non condizionino il cammino della squadra. Per fortuna dei rossoneri, finora le sviste più gravi e significative di Dida sono arrivate in campionato. Ma se qualcosa fosse accaduto in Champions League, come avrebbe reagito il Milan?

    OBIETTIVO FREY - Dida gioca perché Ancelotti e il preparatore dei portieri Vecchi lo ritengono comunque più affidabile di Kalac. Andando più a fondo, Dida è il primo portiere del Milan perché Silvio Berlusconi non ha voluto Gigi Buffon. Adriano Galliani aveva quasi convinto il portiere più bravo del mondo a lasciare la Juve per il Milan: nell’estate 2006 fu lo scandalo del calcio a spingere Buffon a restare a Torino, nei primi mesi del 2007 fu il rifiuto di Berlusconi a investire una grossa cifra per un portiere a togliere ogni dubbio a Gigi sul suo futuro. Il Milan rinnovò il contratto a Dida che adesso è incedibile non per volontà rossonera, ma per mancanza di acquirenti: chi vuole accollarsi uno stipendio di 4 milioni netti all’anno fino al 2010? Però l’errore nel derby sembra aver convinto anche Berlusconi. La caccia a un portiere è aperta (per giugno; quasi impossibile per gennaio) e il primo della lista è Sebastien Frey. Non è stata aperta nessuna trattativa, ma il Milan guarda con interesse al non semplice rinnovo dell’accordo che lega il portiere alla Fiorentina fino al 30 giugno 2010. Per l’articolo 17 della Fifa, Frey potrebbe svincolarsi a un prezzo decisamente buono con un anno di anticipo. E allora entro il prossimo giugno il suo futuro sarà delineato: a Firenze per sempre o da un’altra parte. Cioè al Milan. [/B]



    :yahwn:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  11.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4723474
    Originally posted by ScudettoWeb
    Ho due perplessità in merito. La prima è che tipo di danno gli abbia fatto il fumogeno. Dopo Glasgow io onestamente di questa persona non mi fido.

    La seconda è sul suo presunto valore in assoluto. Se guardate il filmato di cui sopra, nel primo minuto e mezzo fa UNA parata da grande portiere, le altre sono o rigori tirati a un metro dal centro della porta, o classiche sue parate ciccate (ce n'è una su Del Piero che è la fotografia di come para Dida) o addrittura in un caso un calcio d'angolo regalato per aver parato un tiro che usciva.

    Dida secondo me è un super portiere da squadra medio/piccola: il classico giocatore in grado di fare miracoli ma poi di sbagliare alcuni fondamentali. È stato vicino a Buffon come rendimento per un paio d'anni (davanti per me assolutamente no) perché è riuscito a minimizzare gli errori, secondo me. Guardatene bene la tecnica e vedrete che l'ultimo dei problemi sono le papare. Palloni respinti quasi sistematicamente o verso il calcio d'angolo o verso gli attaccanti, anche su tiri molli (il bestemmione di Gattuso nella finale a Tokyo è l'apice). Uscite ridotte al minimo indispensabile, nel senso che se la palla gli va in bocca allunga le braccia, altrimenti sta in porta. Errata valutazione delle traiettorie (filmato sopra, verso il minuto e mezzo, vedrete un tiro che va fuori che Dida mette in angolo). Insomma, le papere non sono cali di concentrazione, sono semplicemente la conseguenza di una tecnica discutibile e rivedibile. Probabilmente poi lui è talmente più forte degli altri (forse anche di Buffon in questo senso) per talento puro che è spesso, non sempre, riuscito a camuffare le mancanze.

    Ma chi segue il Milan regolarmente sa bene che non sono certo le papere che sono costate le sconfitte le uniche da segnalare. Ci sono gare stravinte dal Milan in cui 1-2 gol sono stati regalati da Dida, per esempio.
    non sono d'accordo...in questo filmato mancano un sacco di parate fenomenali, per esempio manca quella contro l'inter in champions in cui kily tirò una minella all'incroci parandola,oppure sempre contro l'inter punizione di mihalovic...insomma...ne mancano..per due anni sinceramente io non l'avrei cambiato con nessun portiere al mondo, sicuro, cercava quasi sempre la presa riuscendoci, sbagliava poco o nulla...dopo ha iniziato un calo pauroso.
    sul milan ti do ragione, le sconfitte sono da cercare altrove...certo, se parasse almeno i tiri centrali in bocca non ci fa schifo eh:asd:

  Nelson Dida: storia di un portiere

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina