1.     Mi trovi su: Homepage #4723808
    Squadra per squadra, i movimenti del mercato di gennaio


    ATALANTA

    acquisti: Padoin (c, Vicenza), Radovanovic (c, Partizan Belgrado), D'Agostino* (c, Cagliari), Paolucci* (a, Udinese), Fissore* (d, Vicenza)

    cessioni: Zampagna (a, Vicenza), Brivio (d, Vicenza), D'Agostino* (c, Treviso), Defendi (c, Chievo), Bernardini (c, Vicenza)


    CAGLIARI

    acquisti: Storari (p, Levante), Jeda (a, Rimini), Capecchi* (p, Ravenna), Vitor Gomes* (c, Rio Ave), Cossu (c, svincolato), Rosano (c, Wanderers)

    cessioni: Budel (c, rescissione contrattuale), Fortin (p, rescissione contrattuale), Marruocco* (p, Ravenna), D'Agostino* (c, Atalanta), Bizera* (Maccabi Tel Aviv)


    CATANIA

    acquisti: Bovio (c, Panathinaikos), Pià* (a, Napoli), Pablo Alvarez (d, Estudiantes), Silvestre* (d, Boca Juniors), Rossi (p, Triestina)

    cessioni: Minelli* (d, Triestina), Bovio* (c, Corinthians), Llama* (c, Newell's Old Boys), Nardini (d, Avellino), Millesi (c, Spezia), Babu'* (a, Triestina)


    EMPOLI

    acquisti: Nicoletti (c, Montebelluna), Budel (c, svincolato), Musacci (c, Massese), Baldanzeddu (d, Avellino, fine prestito)

    cessioni: Eder* (a, Frosinone), Baldanzeddu* (d, Ancona), Prevete* (c, Crotone), Pampaloni (p, Fiorentina)


    FIORENTINA

    acquisti: Cacia (a, Piacenza), Papa Waigo (a, Genoa), Da Costa (d, PSV Eindhoven), Zappacosta (c, Pescara), Pampaloni (p, Empoli)

    cessioni: D'Ambrosio (c, Potenza), Lupoli* (a, Treviso), Vanden Borre (d, Genoa), Balzaretti (d, Palermo), Do Prado* (a, Mantova), Pazienza (c, Napoli), Paolucci* (c, Cesena)


    GENOA

    acquisti: Criscito* (d, Juventus), Masiero (c, Central Espanol), Wilson (a, Corinthians), Ben Djemia (d, Pergocrema), Vanden Borre (d, Fiorentina)

    cessioni: Rivaldo* (c, Potenza), Masiello* (d, Bari), Papa Waigo (a, Fiorentina), Bega (d, Brescia), Coppola* (Siena)


    INTER

    acquisti: Maniche* (c, Atletico Madrid), N'Ze (c, H. Verona), Ribas (a, Spezia, fine prestito), Bocalon (a, treviso), Fortunato (c, Treviso), Carosen (Helsingborg)

    cessioni: Adriano* (a, San Paolo), Maaroufi* (c, Twente), Lombardo* (c, Caravaggese), Slavkovski* (a, Sheffield), Alfonso* (p, Venezia), Filkor* (c, Grosseto), Mancini* (c, Manchester City)


    JUVENTUS

    acquisti: Cuneaz (c, Cremonese), Indorante (d, Sangiovannese), Sissoko (c, Liverpool), Stendardo* (d, Lazio)

    cessioni: Criscito* (d, Genoa), Olivera * (c, Penarol), Almiron* (c, Monaco), Boumsong (d, Lione)


    LAZIO

    acquisti: Rolando (d, Belenenses), Bianchi* (Manchester City), Cardaccio (c, Nacional), Radu* (d, Dinamo Bucarest), Dabo (c, Manchester City), Rozenhal (d, Newcastle)

    cessioni: Scaloni* (d, Maiorca), Stendardo* (d, Juventus), Greco* (c, Sassuolo), Makinwa* (a, Reggina)


    LIVORNO

    acquisti: Sidny (d, Nautico), Vailatti* (c, Torino), Melara* (d, Troino)

    cessioni:


    MILAN

    acquisti: Pato (a, Internacional), Grimi (d, Siena, fine prestito), Albertazzi (d, Bologna, fine prestito), Antonelli (d, Bari, fine prestito)

    cessioni: Grimi* (d, Sporting Lisbona), Ticli* (c, pavia), Antonelli (d, Parma)


    NAPOLI

    acquisti: Bucchi (a, Siena, fine prestito), Amodio (c, Treviso, fine prestito), Pia' (a, Treviso, fine prestito), Mannini (c, Brescia), Navarro (p, Argentinos), Santacroce (d, Brescia), Procida (d, Torino), Pazienza (c, Fiorentina)

    cessioni: Bucchi* (a, Bologna), Gatti (c, Modena), Amodio* (c, Mantova), Pià* (a, Catania), De Zerbi* (a, Brescia), Maldonado* (d, Chievo)


    PALERMO

    acquisti: Balzaretti (d, Fiorentina), Di Matteo (d, Pescara), Cani (a, Pescara), Giovio (a, Varese)

    cessioni: Brienza (a, Reggina), Pisano (d, Torino), Diana (c, Torino), Casisa* (c, Varese)


    PARMA

    acquisti: Lucarelli (Shakhtar Donetsk), Anelli* (d, Montichiari), Antonelli* (d, Milan)

    cessioni: Cardone* (d, Cesena), Paponi* (a, Cesena), Tombesi * (d, Avellino), Matteini* (a, Vicenza)


    REGGINA

    acquisti: Stuani (a, Danubio), Cirillo* (d, Levante), Brienza (a, Palermo), Rizzo (d, Perugia), Costa* (d, Bologna), Makinwa* (a, Lazio), De Brito (Pao De Açucar), Hioune (c, Lens)

    cessioni: Cherubin* (d, Avellino)


    ROMA

    acquisti: Palermo (c, Rimini, fine prestito)

    cessioni: Faty* (c, Nantes), Barusso* (c, Galatasaray), Kuffour* (d, Ajax), Andreolli* (d, Vicenza)


    SAMPDORIA

    acquisti: Ferrari (a, Sassuolo), Gulan (c, Partizan), Scappini* (a, Ternana), Miglionico (d, Piacenza), Poli (c, Treviso)

    cessioni: Foti* (a, Messina), Bastrini* (d, Modena), Colombo (c, Pisa), Caracciolo (a, Brescia)


    SIENA

    acquisti: Porta (a, River Plate); Gusmao (p, svincolato), Riganò* (a, Levante), Kharja (c, Piacenza), Coppola* (c, Genoa)

    cessioni: Bucchi (a, Napoli, fine prestito), Corvia* (a, Lecce), Veron* (c, Paok Salonicco), Grimi (d, Milan, fine prestito), Gusmao* (p, Cesena), De Lazzari (d, Martina)


    TORINO

    acquisti: Pisano (d, Palermo), Diana (c, Palermo), Zanetti (c, Ascoli), Asamoah* (a, Bellinzona), Baloglu (d, ), Cardinali* (a, Colleferro)

    cessioni: Procida (d, Napoli), Sommella (a, Cavese), Vailatti* (c, Livorno), Melara* (d, Livorno)


    UDINESE

    acquisti: Colombo (d, Albinoleffe), Moreno (c, Botafogo), Bossa (d, Bellinzona)

    cessioni: Sivok* (c, Slavia Praga), Osso* (c, Paganese), Paolucci* (a, Atalanta), Boudianski* (c, Lecce), Sissoko* (d, Celano)



    *giocatori ceduti o acquistati in prestito
  2.     Mi trovi su: Homepage #4723809
    Roma: è Mutu l'uomo dei sogni

    Per un eventuale dopo-Mancini a Roma non si pensa soltanto ad Antonio Di Natale, graditissimo a Spalletti: a Trigoria c'è infatti un giocatore che piace ancora di più dell'azzurro, ed è Adrian Mutu. Il Rumeno è considerato l'esterno più adatto al modulo del tecnico toscano, ed in più è ormai un leader, un uomo che si è lasciato ale spalle un passato burrascoso per raggiungere la piena maturità, sia tecnica che umana. La Roma è consapevole che assicurarselo è un'impresa quasi proibitiva: ci vogliono innanzitutto molti soldi, ma quello finanziario non è il maggiore dei problemi, in quanto la società capitolana sarebbe pronta ad offrire tra i 18 ed i 20 milioni di Euro: il vero ostacolo sta nel capire se Mutu, che ha un contratto fino al 2011, sia davvero convinto di voler vincere a Firenze, come ha spesso dichiarato, al di là degli investimenti che la Fiorentina farà sui nuovi acquisti e sul suo stesso ingaggio.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4723810
    Genoa, idea Rocchi

    Mentre il presidente Preziosi non ha ancora perso le speranze di ingaggiare Cristiano Lucarelli, tant'è che mister Gasperini sarebbe disposto a stravolgere l'assetto tattico del Genoa per far giocare assieme due punte centrali come l'attaccante toscano e Borriello, il club rossoblu continua a seguire la situazione di Tommaso Rocchi, sempre più ai ferri corti con Lotito sulla questione del rinnovo. Rocchi, che ha caratteristiche diverse da Lucarelli, costituirebbe assieme a Borriello una coppia quasi perfetta e sarebbe comunque un colpo ad effetto. La trattativa appare però complicata, in quanto Lotito, pur potendo ottenere dal Genoa Di Vaio e Coppola, cedendo l'attaccante veneziano a gennaio rischierebbe di peggiorare definitivamente il già difficile rapporto con la tifoseria biancoceleste.

    ---------------------------------------------------------------

    Criscito tornera' al Genoa

    Probabile la formula del prestito con riscatto fissato intorno ai 4,5 milioni di euro

    Anche Ranieri ha dato il suo ok: Domenico Criscito può tornare al Genoa. Subito (alla riapertura del mercato nella 'finestra' di gennaio) oppure a giugno. Il difensore della Juve, infatti, non ha convinto il tecnico bianconero che ha così deciso di avallare la cessione del giovane difensore dell'Under 21. Classe '86, Criscito è considerato un ottimo difensore in prospettiva futura, ma al momento alla Juve non trova spazio nè lo troverebbe nel prossimo futuro, quindi una cessione sarebbe gradita al giocatore e alla stessa società bianconera, decisa a rientrare dell'oneroso investimento (circa 5 milioni di euro) fatto in estate per riscattare il giocatore dalla società rossoblù.

    La Juve, quindi, è entrata nell'ottica di idee di cedere il giovane difensore a patto, però, che il presidente del Genoa Preziosi paghi la stessa somma spesa in estate dal club di Corso Galileo Ferraris. Il Genoa lo prenderebbe più volentieri in prestito, ma Gasperini stravede per il suo ex giocatore e sta facendo pressioni per averlo sin da gennaio. La soluzione prospettata dalla Juve a Preziosi è chiara: va bene la cessione in prestito, a patto però che venga già garantito il riscatto del giocatore a fine stagione per una cifra non inferiore ai 4,5 milioni di euro. Idea che il Genoa non ha scartato, tutt'altro. Avrebbe il difensore in prestito gratuito fino a giugno per poi consegnargli le chiavi della difesa futura. Restano da definire solo gli ultimi dettagli. Dettagli, appunto.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4723811
    Zamparini: "La Juve vuole Amauri e Barzagli"

    Il presidente rosanero rivela trattative di mercato e racconta scenari interessanti

    Tanti nomi sono associati al mercato della Juventus. Ma solo per pochi di loro si hanno certezze. Due di queste si chiamano Amauri e Barzaghi. A confermarlo è il presidente del Palermo Zamparini in'intervista rilasciata al Corriere dello Sport. "Nei mesi scorsi c'è stato un avvicinamento della Juve per il brasiliano e per il difensore centrale. Quello bianconero è l'unico club che ha contropartite in grado di soddisfarci, ma per il momento non vogliamo cedere nessuno".

    E' cosi che il patron rosanero rivela la trattativa clamorosa e racconta molti scenari di mercato che riguardano proprio il suo Palermo. Non nasconde una certa insofferenza verso Adriano Galliani e ammette che "se decidessi di cedere Amauri, Galliani è l'ultimo della lista a cui lo darei. Anzi, l'ultimissimo... è questione di simpatia". Ma da dove viene tutto questo astio? Zamparini confessa di aver praticamente servito su un piatto d'argento proprio al dirigente sportivo Toni, quasi pregandolo di prendere l'attaccante finito poi alla Fiorentina, ma lui declinò l'offerta dicendo che non era adatto a indossare la maglia rossonera.

    Così, concluso il discorso Milan, normale un pensiero anche alla capolista Inter che sembra interessata a Simplicio. "E io dovrei mandarlo a Milano a Fare la riserva? L'Inter ha così tanti centrocampisti che vuole proprio lui? Non lo cedo, a meno che... non mi diano 20 milioni".

    -----------------------------------------------------------

    Mellberg è già bianconero

    Il suo acquisto è ormai ufficiale. Va in scadenza a giugno con l'Aston Villa e, quindi, non costerà nulla prenderlo tra sei mesi. Affrettare la trattativa e portarlo in Italia a gennaio solo qualche centinaio di migliaio d'euro (più l'ingaggio, ovviamente). L'affare è concluso tant'è che i bianconeri hanno ormai abbandonato la pista che porta a Ivanovic (ne parliamo a parte). Bisogna solo capire quando lo svedese scenderà in campo con la Juve.

    --------------------------------------------------------------

    La Juve ha mollato Ivanovic: ecco perché

    Il giocatore ha trattato sia con i bianconeri che con il Tottenham, ma non può firmare

    Se non è un intrigo internazionale, poco ci manca. La Juve, alla ricerca di un difensore da parecchi mesi (dal grave infortunio di Andrade in poi) aveva messo gli occhi sul Branislav Ivanovic, 23enne difensore della Lokomotiv Mosca, considerato adatto a ricoprire sia il ruolo di centrale che quello di esterno destro di difesa. Giovane, forte e duttile: Ivanovic aveva a tutti gli effetti tutte le caratteristiche per essere considerato la prima scelta di Ranieri per il futuro della difesa juventina. Nelle ultime settimane, però, la società bianconera ha abbandonato la pista che portava a Mosca decidendo di chiudere la trattativa con Mellberg, 30enne difensore svedese dell'Aston Villa il cui approdo a Torino è già stato definito e verrà ufficializzato alla riapertura del mercato.

    Cos'è successo? Tre giorni fa il difensore serbo stava per firmare per il Tottenham, ma quando si è presentato a Londra per la firma del contratto (fissato inizialmente a 2,5 milioni di euro netti a stagione) ha giocato al rialzo chiedendone addirittura 3 e mezzo e diventando nelle ore immediatamente seguenti irrintracciabile come già successo nelle settimane precedenti con la Juventus. Comportamento che la Juve ha così interpretato: il giocatore, evidentemente, non è libero di agire in prima persona dovendo sottostare alla volontà di qualcuno che ne condiziona le decisioni. Da qui la decisione di puntare su Mellberg che sarà il futuro partner di Chiellini in mezzo alla difesa bianconera.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4723812
    Fiorentina, più dura arrivare a Sidnei

    Il 18enne difensore ha rinnovato fino al 2012 con l’Internacionale di Porto Alegre, che non sembra intenzionato a cederlo molto presto

    ROMA, 26 dicembre - Per la Fiorentina si fa più impervia la strada che porta a Sidnei. La società viola segue da tempo il 18enne difensore centrale, una delle rivelazioni dell’ultimo campionato brasiliano, che oggi ha però rinnovato fino al 2012 il contratto che lo lega all’Internacional di Porto Alegre. E se vorrà arrivare al giocatore, la Fiorentina ora dovrà trattare direttamente con il club gaucho. Che, però, non sembra intenzionato a mollarlo molto presto. Sidnei, che si è detto molto felice per il rinnovo, è il secondo giovane difensore brasiliano che i viola si fanno sfuggire. Prima di lui la società dei Della Valle aveva mancato anche il colpo Breno, che ha preferito accasarsi al Bayern Monaco.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4723813
    Torino: Barone e Zanetti restano

    Ds Antonelli, 'mi fa piacere l'interesse dell'Inter ma. . . '

    TORINO, 26 DIC - ''Barone e Zanetti piacciono all'Inter? Mi fa piacere ma resteranno qui anche dopo gennaio''. Parola del ds del Torino Antonelli. ''Il Toro deve guardare prima a se stesso e Barone e Zanetti sono il nostro valore aggiunto. Per noi sono giocatori importanti e resteranno a Torino. Ora pensiamo a rafforzarci - dice Antonelli parlando di mercato - e se ci saranno occasioni per migliorarci, proveremo a sfruttarle''. Smentito l'interesse per Cristiano Lucarelli.
  7. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4723814
    Originally posted by Pezzotto
    [B]Roma: è Mutu l'uomo dei sogni

    Per un eventuale dopo-Mancini a Roma non si pensa soltanto ad Antonio Di Natale, graditissimo a Spalletti: a Trigoria c'è infatti un giocatore che piace ancora di più dell'azzurro, ed è Adrian Mutu. Il Rumeno è considerato l'esterno più adatto al modulo del tecnico toscano, ed in più è ormai un leader, un uomo che si è lasciato ale spalle un passato burrascoso per raggiungere la piena maturità, sia tecnica che umana. La Roma è consapevole che assicurarselo è un'impresa quasi proibitiva: ci vogliono innanzitutto molti soldi, ma quello finanziario non è il maggiore dei problemi, in quanto la società capitolana sarebbe pronta ad offrire tra i 18 ed i 20 milioni di Euro: il vero ostacolo sta nel capire se Mutu, che ha un contratto fino al 2011, sia davvero convinto di voler vincere a Firenze, come ha spesso dichiarato, al di là degli investimenti che la Fiorentina farà sui nuovi acquisti e sul suo stesso ingaggio. [/B]



    se magari....:rolleyes:
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  8.     Mi trovi su: Homepage #4723815
    Inter, la lista di Mancini
    La prima scelta è Elano


    I nerazzurri danno la caccia al centrocampista del Manchester City se uno tra Stankovic e Vieira non dovesse recuperare dall'infortunio. Intano Moratti sta tentando di riscattare Jimenez

    MILANO, 27 dicembre 2007 - Samuel fuori causa, riporta a pieno regime Cristian Chivu tra i difensori. E di fatto, spinge l’Inter a intervenire sul mercato dei centrocampisti. In linea di massima si parla di un solo innesto, di buon profilo, non altissimo comunque. Ma tutto, naturalmente, è legato alle condizioni di Vieira, Stankovic e Figo. In particolare, un intoppo nei recuperi dei primi due, costringerebbe infatti Massimo Moratti a un investimento importante già a gennaio, problematico dal punto di vista tecnico, perché non è mai facile trovare qualità vera nel mercato di riparazione.

    SUMMIT A DUBAI - Il 2 gennaio l’Inter parte per il mini-ritiro di Dubai. Ventiquattro-quarantotto ore dopo Mancini, Oriali e Branca faranno il punto infortunati, insieme allo staff medico. Solo dopo questa attenta verifica verrà pianificato il tipo di intervento. Moratti è stato chiaro: «Possibilmente non si spende nulla, ma in caso di necessità non mi tirerò certo indietro».

    ELANO IN CIMA - A Mancini piace il brasiliano Elano Blumer, classe 1981, un centrocampista molto tecnico, completo, l’ideale per il «rombo» nerazzurro. Si mise in evidenza nel Santos di Robinho e Diego, oggi è una pedina importante nella Seleçao di Carlos Dunga e nel Manchester City di Sven Goran Eriksson. Ma per strapparlo agli inglesi servono parecchie sterline. Per questo la borsa di Moratti si aprirà solo in caso di grossi guai per Stankovic o Vieira.

    ALTERNATIVE - Altrimenti, caccia a un buon giocatore, possibilmente italiano, in grado di completare adeguatamente la rosa e di dare fiato ai titolari anche in gare di un certo livello. Un lavoro che uno come Enzo Maresca potrebbe svolgere molto bene. Il 27enne talento del Siviglia ha fisico, tecnica, personalità ed esperienza. Non può giocare in Champions, ma sarebbe l’uomo giusto per consentire soprattutto a Vieira di concentrarsi sulla coppa e di «scegliere» le gare da disputare. La soluzione Maresca piace a quasi tutti in casa Inter, ma ancora manca l’assenso più importante, quello di Massimo Moratti, che vuole ulteriori garanzie riguardo al ragazzo campano cresciuto nel Milan e che a livello giovanile era considerato un autentico fenomeno. Restano sotto osservazione i baby Cigarini e Dessena del Parma, mentre il d.g. granata Antonelli ai microfoni di Radio Radio ha chiarito che «Barone e Paolo Zanetti non si muoveranno dal Torino».

    JIMENEZ VERRÀ RISCATTATO - Intanto i vertici di Palazzo Durini, a meno di fatti clamorosi, hanno praticamente già deciso riguardo il futuro di Luis Jimenez, convincente oltre ogni previsione in questo ultimo periodo. Il 23enne talento cileno (italiano calcisticamente, cosa importante a livello di liste Uefa) verrà riscattato probabilmente a primavera: alla Ternana andranno i 10 milioni di euro pattuiti la scorsa estate.
  9. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4723816
    Originally posted by Pezzotto
    SUMMIT A DUBAI - Il 2 gennaio l’Inter parte per il mini-ritiro di Dubai.

    MILAN - I rossoneri svolgeranno la preparazione a Dubai dal 2 al 9 gennaio, arricchita da un'amichevole contro la nazionale degli Emirati Arabi (martedì 8). Il 13 gennaio si riprende a San Siro con il Napoli nel posticipo.
    http://www.tuttonapoli.net/index.php?action=read&idnotizia=24150


    Caxxo ci vanno a fare a Dubai?:confused: :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  10.     Mi trovi su: Homepage #4723817
    Originally posted by Pezzotto
    [B]Roma: è Mutu l'uomo dei sogni

    Per un eventuale dopo-Mancini a Roma non si pensa soltanto ad Antonio Di Natale, graditissimo a Spalletti: a Trigoria c'è infatti un giocatore che piace ancora di più dell'azzurro, ed è Adrian Mutu. Il Rumeno è considerato l'esterno più adatto al modulo del tecnico toscano, ed in più è ormai un leader, un uomo che si è lasciato ale spalle un passato burrascoso per raggiungere la piena maturità, sia tecnica che umana. La Roma è consapevole che assicurarselo è un'impresa quasi proibitiva: ci vogliono innanzitutto molti soldi, ma quello finanziario non è il maggiore dei problemi, in quanto la società capitolana sarebbe pronta ad offrire tra i 18 ed i 20 milioni di Euro: il vero ostacolo sta nel capire se Mutu, che ha un contratto fino al 2011, sia davvero convinto di voler vincere a Firenze, come ha spesso dichiarato, al di là degli investimenti che la Fiorentina farà sui nuovi acquisti e sul suo stesso ingaggio. [/B]



    te pareva :rolleyes:
  11.     Mi trovi su: Homepage #4723819
    Originally posted by DYD_1974
    non te preoccupa tanto nn c avevo i sordi :cry: anche se sarebbe l'acquisto perfetto in quel ruolo...


    Abbiamo una contropartita tecnica da offrire, a cui sicuramente Prandelli non riuscirà a dire di no. :asd: :asd:

    Dopotutto alla Roma è stato lui che ha fatto carte false per averlo. :muhehe:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  12.     Mi trovi su: Homepage #4723820
    Originally posted by GLOBO
    Caxxo ci vanno a fare a Dubai?:confused: :asd:


    A Milanello e ad Appiano Gentile fa freddino...e magari nevica....
    A Dubai si sta benone, ci si può allenare e divertire nel contempo... offrono gli sceicchi e gl sponsors...

    L'Inter ci andò anche lo scorso inverno...


    Il Bilan va là per preparare al meglio la fondamentale partita col Napoli....Non avete scampo:cry: :cool:

  Speciale mercato

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina