1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4726963
    Il procuratore incontra i dirigenti dell’Atletico Madrid.

    Dentro o fuori. Atletico Madrid o Inter. Oggi Nuno Maniche conoscerà il suo futuro. Jorge Mendes, procuratore del 30enne centrocampista portoghese, è infatti nella capitale spagnola dove questa mattina incontrerà i dirigenti biancorossi per sbrogliare la matassa relativa al suo assistito. L'Atletico si è rassegnato a perdere il portoghese, pagato 9 milioni di euro nel 2006 e vincolato sino al 2009.

    Almeno tre club, tra cui il Tottenham, si sono già fatti vivi per acquistare il cartellino di Maniche. Peccato che lui abbia in testa solo l'Inter, dove sa che troverebbe l'amico Figo, suo grande sponsor («E' un vero uomo squadra, dà quantità ma sa pure segnare reti importanti» ha detto da Dubai), ma soprattutto la possibilità di giocare in Champions League, anche per convincere il ct Scolari a convocarlo per l'Europeo di giugno. I campioni d'Italia sono però interessati ad avere Maniche in prestito sino a giugno, quando valuteranno la possibilità dell'acquisto. Qui entra in causa Mendes, che dovrà convincere Maniche ad accettare una destinazione al momento non gradita o uno dei due club a modificare la propria posizione. Anche perché a giugno l'investimento potrebbe essere un altro e abbastanza oneroso, l'Inter difficilmente accetterà di pagare una buonuscita all'Atletico.

  Giorno decisivo per Maniche. Vuole solo l'Inter

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina