1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4726965
    L'ivoriano ammette: "Ho voglia di cambiare, decisivo l'addio di Mourinho". Il Milan è in cima alle preferenze

    «Ora sono pronto a lasciare il Chelsea». Il Milan, ora, potrebbe essere la sua nuova squadra. Ma per raccontare questo possibile scenario (si parla ovviamente della prossima stagione) vale la pena parti_re da un po’ più lontano, da una calda e tormentata sera dell’agosto 2006, quando il Milan era ancora alla ricerca del sostituto di Shevchenko. Da «Giannino» , il ristorante milanese di_ventato una specie di ritrovo rossonero, Adriano Galliani incontrò Drogba, frequen_tatore dei locali alla moda della metropoli. Preso forse dalla disperazione per la diffi_coltà a rintracciare l’erede di Sheva, l’ad milanista domandò a bruciapelo al giocato_re: «Vuoi venire al Milan?». Drogba sorrise e disse di sì, sarebbe venuto se il Chelsea lo avesse liberato.

    Per sfortuna del Milan, poi, Drogba è rimasto in Inghilterra e, mentre lui è esploso, il vec_chio Sheva è andato in crisi. Mou_rinho per lui stravedeva, per l’ucraino no. Adesso che il tecnico por_toghese non è più sulla pan_china del Chelsea, Drogba ha cominciato a mostrare cenni di insofferenza. Sa bene che il Milan lo prenderebbe di corsa, sa pure che Ancelotti ha un debole per lui e che, accanto a Kakà, potrebbe correre per il Pallone d’Oro.

    Siamo ai saluti finali con i Blues: «E’ arrivato il momento di andarmene e non lo dico tanto per dire. Il problema è sempre lo stesso, dopo due o tre anni ho voglia di cam_biare e il fatto che Mourinho non sia più il mio allenatore ha aumentato la mia voglia di lasciare Londra». Il costo del cartellino è di 40 milioni di euro e ci sono tutte le potenzialità perchè Drogba diventi il vero nome caldo del prossimo mercato.

  Drogba sceglie il Milan

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina