1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4727588
    Originally posted by Giovanni1982
    Diego non lo conosco, ma nn mi fido dei giocatori che vengono dalla Bundesliga. Credo che alla Fiorentina serva uno che garantisca un po' di goal la davanti, uno pseudo Toni. Forse Cacia è stato un ottimo acquisto in questo senso. Vedremo.


    Diego è un campione.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4727589
    Originally posted by GLOBO
    Diego è un campione.:cool:


    un giocatore che vorrei:approved:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4727592
    Corvino ribadisce il concetto: "Mutu resta alla Fiorentina"

    09/01/2008

    Corvino a Sky: "Mutu resta con noi" . Il direttore sportivo della Fiorentina, Pantaleo Corvino, ha parlato in esclusiva ai microfoni di SKY ribadendo l'incedibilità di Adrian Mutu: "Pure noi bussiamo alla porta degli altri grandi club per giocatori per i quali, poi, ci dicono di no. Per cui, ognuno ci prova per delle situazioni. Io non so se lo hanno fatto per i nostri giocatori, però ci sta in un gioco di mercato dove ognuno cerca di accaparrarsi i pezzi migliori".
  4. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4727593
    Frey: "Resto in viola, ma bisogna investire"

    "Da parte mia la voglia di rimanere a Firenze è tantissima, ma per mantenere la promessa di vincere a giugno il club dovrà rinforzarsi". Sul Milan: "Il mio procuratore mi ha detto che non è arrivata nessuna proposta. E di Dida non parlo..."

    FIRENZE, 10 gennaio 2007 - Torna Frey. Con le voci di mercato che gli girano intorno come avvoltoi, e la condizione da ritrovare il più in fretta possibile dopo l'operazione al menisco destro del 14 dicembre scorso. Perchè Frey pensa solo alla Fiorentina e la dichiarazione d'amore non è solo un atto dovuto. "La Fiorentina ha creato questo progetto e vogliamo portarlo avanti tutti, io, Mutu e gli altri campioni. Da parte mia la voglia di restare a Firenze è tantissima e al cento per cento farò di tutto perchè sia così. Però mi auguro che a giugno la società rinforzi questo progetto per cercare di mantenere la promessa di vincere a Firenze". Così Sebastian Frey cerca di fare chiarezza circa le voci di mercato che lo vorrebbero sempre più nel mirino di grandi club, a partire dal Milan. "Come dissi tempo fa - ha aggiunto Frey -, il tetto ingaggi imposto dalla società rende appetibili giocatori come me o Mutu, ma mi auguro che la società sappia gestire al meglio questo aspetto. Perchè alla Fiorentina manca davvero poco per essere al pari dei grandissimi club, è chiaro che bisogna investire sempre più per portare a Firenze altri campioni". Frey comunque ha tenuto a precisare di non aver al momento ricevuto alcuna proposta, neanche dal Milan. "Ho saputo di certe voci ma non ci sono cose concrete e comunque io ora penso solo alla Fiorentina".

    DIDA - Dicono che al Milan sia finito il tempo di Dida... "Proposte concrete non ce ne sono per me, questo mi ha detto il mio procuratore, sono sincero con voi. Di Dida non voglio parlare, nè di un'altra squadra che non sia la Fiorentina". Già a Parma Frey tornerà tra i pali. "Sono tornato a disposizione - conferma - penso di essere in campo domenica, mi sono allenato per questo durante le feste e a Marbella. Non ho più dolore e il ginocchio risponde bene. A Marbella ci siamo allenati intensamente, questo lavoro ci servirà molto". Dopo Cacia ci saranno altri acquisti a gennaio?" A gennaio la vedo dura, è arrivato Cacia, ma quest'anno la rosa è sufficiente per arrivare come l'anno scorso. Poi per giugno mi auguro che stiano già lavorando". Prandelli ha la sua importanza nelle scelte per il futuro: "Con Prandelli abbiamo percorso una lunga strada, quando firmai a Firenze uno dei motivi fu la presenza del mister. Prandelli dopo il dramma che ha vissuto ha detto quanto è innamorato di questa città, è lui il punto di riferimento di questa squadra e credo che lui porterà a termine questo progetto. Dovremo gestire bene i tanti impegni, ma ci sono le carte per far bene almeno quanto l'anno scorso. Il gruppo è cresciuto e crescerà ancora con il lavoro".

    VIERI - "Mercato? La Fiorentina non deve spendere per forza, bisogna comprare bene, rovinarsi non mi sembra il caso. Finora la società viola ha fatto bene, comprando grandi campioni e spendendo il giusto". Lo ha detto Christian Vieri a Italia 1, parlando di mercato: "Abbiamo svolto una preparazione pesante e faticosa a Marbella e speriamo di raccogliere i frutti nella prossime partite", ha aggiunto il bomber. La prima gara del nuovo anno i viola la giocheranno con il Parma. "Andremo a Parma per vincere, abbiamo tutto per fare bene e giocare una grande partita. Io sto bene e ho voglia di fare gol, mi sono preparato bene in questi mesi e spero di vedere i frutti".

  Corvino:"Frey resta, Diego da Fiorentina.Ora solo titolari o baby"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina