1.     Mi trovi su: Homepage #4728112
    LONDRA, 10 gennaio 2008 - "In Italia la casta degli eletti che gestisce il calcio e ogni altro aspetto della società non ti permette nemmeno di partecipare. Quindi me ne sto alla larga, a me piace essere giudicato solo per i risultati". Flavio Briatore torna così a prendere le distanze dal pallone made in Italy: in un'intervista a GQ in edicola in questi giorni con il numero 100 del mensile, il patron della Renault parla della sua avventura nei Queens Park Rangers, e del perché in Inghilterra vale la pena investire.
    TRASPARENZA - "Qui sei sul mercato e giochi in una competizione pulita - spiega l'imprenditore - dove le regole non hanno chiaroscuri. Una sfida con un unico metro di giudizio: il merito. Ecco perché qui ci sono investitori da tutto il mondo mentre in Italia neanche uno". Delle differenze tra il calcio italiano e quello d'Oltremanica Briatore sottolinea anche la quotazione in borsa, una cosa che definisce "scandalosa. Ci sono tante società ben gestite, una su tutte il Milan. Ma sono società il cui unico capitale sono undici persone che corrono dietro a una palla. Che consistenza finanziaria possono avere?". E bacchetta anche le scappatoie adottate negli anni in Italia: "Qui un'ora dopo la chiusura dei transfer, senza copertura finanziaria, c'è solo la bancarotta. Gli stipendi si pagano ogni settimana, e se dopo trenta giorni non li hai pagati ancora tutti ti tolgono 15 punti".
    SCANDALO - Invertire la tendenza in Italia "è impossibile". Quanto a Calciopoli, Briatore ha le sue idee: "Qual e il vero scandalo? Ognuno cercava di ottenere tutti i vantaggi che poteva, ma non c'è mai stato scambio di denaro. E la Juve ha pagato un prezzo decisamente troppo alto. Tutti avrebbero voluto fare quello che faceva Moggi: non ci riuscivano. Tutti lo cercavano e poi, dopo le intercettazioni, tutti pronti a saltare giù dal carro. Intendiamoci: Moggi era un male necessario per chi voleva vincere in Italia". Briatore non ha dubbi e ha scelto il calcio inglese: "L'arbitro non è mai discusso, perché non si sente protagonista. In Italia non ci torno più".

    www.gazzetta.it
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4728114
    Originally posted by Giovanni1982
    E' un discorso che nn vale solo per il calcio, ma per tutte e due le società, inglese e italiana. La nostra società fa schifo e chi nn la vuole ha solo un'alternativa: andarsene.


    chi sei tu?:asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3.     Mi trovi su: Homepage #4728116
    Originally posted by Giovanni1982
    E' un discorso che nn vale solo per il calcio, ma per tutte e due le società, inglese e italiana. La nostra società fa schifo e chi nn la vuole ha solo un'alternativa: andarsene.


    c'è chi è andato :cool:

    ma torneremo xchè amiamo la patria :cool:
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4728117
    Originally posted by Giovanni1982
    Come disse Gesù. Tu lo dici figliuolo.:cool:


    si ok ma nn hai risposto alla domanda..

    quale è il tuo nome??

    nn stai bene là?? o ti manca la tua patria??

    che dici ho i requisiti per un master??:cool:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4728120
    Originally posted by Giovanni1982
    aiuteremo anche i napoletani irrispettosi. :cool:


    Io ti rispetto.:cool:



    Adotta anche Tu un sacchetto della monnezza della Campania.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6.     Mi trovi su: Homepage #4728121
    Ma cosa vuole questo comunista ?

    NON VOLEVA CANDIDARSI CON PRODI ?
    chi ha un' idea GIUSTA, e' un FOLLE, finche' tutti non capiscono che e' GIUSTA, poi diventa un GENIO, ma lui lo sapeva fin dall' inizio di esserlo, per cui ...

    Bresciani si NASCE, smerdostrisciati SI DIVENTA : c'e' una bella differenza, poveretti
  7.     Mi trovi su: Homepage #4728122
    Originally posted by Giovanni1982
    E' un discorso che nn vale solo per il calcio, ma per tutte e due le società, inglese e italiana. La nostra società fa schifo e chi nn la vuole ha solo un'alternativa: andarsene.


    COLPA DI 60 ANNI DI CATTOCOMUNISMO...
    chi ha un' idea GIUSTA, e' un FOLLE, finche' tutti non capiscono che e' GIUSTA, poi diventa un GENIO, ma lui lo sapeva fin dall' inizio di esserlo, per cui ...

    Bresciani si NASCE, smerdostrisciati SI DIVENTA : c'e' una bella differenza, poveretti
  8.     Mi trovi su: Homepage #4728123
    Originally posted by Maxultrasbrixia
    COLPA DI 60 ANNI DI CATTOCOMUNISMO...
    solo 60? e garibaldi dove me lo vuoi lasciare con tutte quelle CAMICIE ROSSE !!:sbam:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te

  Briatore "attacca" l'Italia.

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina