1.     Mi trovi su: Homepage #4733743
    LA FED TAGLIA I TASSI DI INTERESSE AL 3,5%
    La Fed ha tagliato il suo tasso di riferimento sui Fed Fund di 75 punti base al 3,5%.

    La Fed ha anticipato le decisioni di politica monetaria in programma nella riunione del FOMC del 29-30 prossimo. Il taglio di 75 punti base è stato deciso nel corso di una riunione straordinaria dello stesso FOMC tenutasi la scorsa notte. La riduzione è stata attuata in considerazione - si spiega - del deterioramento progressivo dell' economia statunitense.

    Si tratta della prima decisione straordinaria di taglio dei tassi decisa dalla banca centrale statunitense dal 2001, cioé dai tempi dell' attacco alle Torri Gemelle. La Fed ha tagliato sempre oggi di 75 punti base anche il tasso di sconto, sceso al 4,0%. Nel comunicato in cui è stata ufficializzata la decisione, la Fed spiega che mentre le condizioni di finanziamento sul breve periodo hanno segnato un miglioramento, al tempo stesso le più generali condizioni dei mercati finanziari hanno continuato a deteriorarsi.

    ANSA

    -------------

    La FED in america è paragonabile alla BCE europea....
    Loro stanno tagliando i tassi da un anno o più, rilanciando l'economia, ora hanno apportato un mega taglio ai tassi (di 75 punti %), che sicuramente avrà conseguenze pesanti (in positivo) per l'economia americana e per i mutui subprime.

    La Bce invece dal 2004 va in controtendeza, ritoccando spesso i tassi di interesse al rialzo. Oltretutto anche quest'anno (entro la fine), sembrerebbe che ci sia un nuovo ritocco a salire....

    Perchè ???
    se i mercati sono in crisi e l'economia ha problemi seri, perchè alzarli ?
    Alcuni invece dicono che taglieranno i tassi, sulla scia della FED

    Sta di fatto che la FED è partita qualche anno fa da 6,00 % fino ad arrivare ad oggi al 3,5. La Bce da 2,50/3,00 oggi è a 4,00

    :dunno:
  2. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4733744
    Io non capisco di finanza ma due parole le posso spendere. Servirebbe un pomeriggio per parlarne ma, in breve, tre sono i motivi principali.

    Il taglio dei tassi non è la risposta tutto. La politica della BCE è quella di limitare piuttosto la crescita ma di non far aumentare l'inflazione. Da qui anche la richiesta di moderazione salariale.

    L'economia americana inoltre è straordinariamente meno delicata di quella europea. Le ripercussioni di una scelta a livello continentale sulle singole economie sono decisamente più imprevidibili: pensiamo di avere un'economia e un sistema economico unico ma di fatto l'Europa non è neanche una federazione, con tutto ciò che comporta.

    Infine, in Europa le banche controllano tutto e lo fanno con una lunga serie di strumenti. La BCE è la massima espressione delle banche stesse e pertanto massima esponente del lobbysmo in questione.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4733745
    Originally posted by ScudettoWeb
    Io non capisco di finanza ma due parole le posso spendere. Servirebbe un pomeriggio per parlarne ma, in breve, tre sono i motivi principali.

    Il taglio dei tassi non è la risposta tutto. La politica della BCE è quella di limitare piuttosto la crescita ma di non far aumentare l'inflazione. Da qui anche la richiesta di moderazione salariale.

    L'economia americana inoltre è straordinariamente meno delicata di quella europea. Le ripercussioni di una scelta a livello continentale sulle singole economie sono decisamente più imprevidibili: pensiamo di avere un'economia e un sistema economico unico ma di fatto l'Europa non è neanche una federazione, con tutto ciò che comporta.

    Infine, in Europa le banche controllano tutto e lo fanno con una lunga serie di strumenti. La BCE è la massima espressione delle banche stesse e pertanto massima esponente del lobbysmo in questione.



    cercando di tirar le somme, almeno per quanto mi è possibile, un eventuale taglio della Bce è praticamente impossibile, se come dici è la massima espressione delle stesse banche.

    Sarò ignorante in materia, ma non capisco come si può cercare di migliorare i mercati mantenendo i tassi a questo livello, o peggio ancora, alzandoli.... :yy:

    Se questi (i tassi della Bce) limitano di molto quello che può essere il risparmio di una persona su di un finanziamento, o peggio su di un mutuo variabile (almeno 75 % dei muti italiani, grazie alle banche), come si può pensare che lo stesso possa investire ciò che è il suo risparmio ?
    Non si induce lo stesso a mettere i soldi sotto il classico materasso ?

    :confused:
  4.     Mi trovi su: Homepage #4733746
    Originally posted by Vittore
    Oltretutto anche quest'anno (entro la fine), sembrerebbe che ci sia un nuovo ritocco a salire....


    Io sinceramente ho avuto proprio a pranzo notizie contrarie... ovvero che la bce dovrebbe rivederli al ribasso... Boh
    :confused: :confused:
    NON LASCIARE MAI CHE LA PAURA DI PERDERE TI IMPEDISCA DI PARTECIPARE!!!
  5.     Mi trovi su: Homepage #4733747
    Originally posted by MaestroZen
    Io sinceramente ho avuto proprio a pranzo notizie contrarie... ovvero che la bce dovrebbe rivederli al ribasso... Boh
    :confused: :confused:


    appunto....
    non si sa, alcuni dicono che verranno rivisti al ribasso, altri invece dicono che entro il 2009 arriveranno a 4,25....

    c'è da dire però che l'andamento mensile dell'euribor è sceso, anche se di poco....

    :rolleyes:
  6. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4733748
    Originally posted by Vittore
    Se questi (i tassi della Bce) limitano di molto quello che può essere il risparmio di una persona su di un finanziamento, o peggio su di un mutuo variabile (almeno 75 % dei muti italiani, grazie alle banche), come si può pensare che lo stesso possa investire ciò che è il suo risparmio ?
    Non si induce lo stesso a mettere i soldi sotto il classico materasso ?


    Le statistiche dicono l'opposto. Non bisogna dimenticare che l'indebitamento non va quasi mai pari passo con l'impoverimento ma semmai con migliori previsioni di guadagno. Non paghi le tasse se non hai soldi, ma non compri la macchina. La macchina la compri, soprattutto con finanziamento, quando hai buone previsioni di guadagno. E in questo senso le statistiche dicono che la gente non è spaventata dai tassi, anzi si indebita sempre più...
  7.     Mi trovi su: Homepage #4733749
    Originally posted by ScudettoWeb
    Le statistiche dicono l'opposto. Non bisogna dimenticare che l'indebitamento non va quasi mai pari passo con l'impoverimento ma semmai con migliori previsioni di guadagno. Non paghi le tasse se non hai soldi, ma non compri la macchina. La macchina la compri, soprattutto con finanziamento, quando hai buone previsioni di guadagno. E in questo senso le statistiche dicono che la gente non è spaventata dai tassi, anzi si indebita sempre più...



    da chi sono state fatte queste statistiche ???? :unpazzo:
    Ci si indebita di più perchè non si ha liquidità, e ad oggi siamo arrivati al punto che si compra tutto a rate perchè non si ha la disponibilità al momento......

    E' la soluzione più semplice agire in questo modo, ma poi le rate arrivano, magari insieme al mutuo o assieme ad altri pagamenti, con more sul ritardo di pagamento (magari) e interessi assurdi.

    Se solo penso che quando (se mai) finirò il moi mutuo, avrò dato alla banca circa 110.000 euro in più di quanto dichiarato sul rogito, mi girano......:mad:
    Con quei soldi avrei potuto prenderci quasi un monolocale...!
    Una volta di diceva di un tasso agevolato per le giovani coppie, ma probabilmente sono come i sogni, che all'alba spariscono..... :cry:

    Tornando a quello che dicevamo prima, se una persona è pressata dalle rate, come può acquistare altro ?.....agraverebbe di molto la sua già precaria situazione....
    Non a caso i pignoramenti da parte delle banche in questi anni sono cresciuti del 23 %, dovuti alle tante insolvenze da parte degli utenti che non riescono a pagare i finanziamenti esistenti, e per di più non riesco a far fronte alle continue variazioni (al rialzo) dei tassi di interesse....

    Rispetto a 2 anni fa, la mia rata mensile del mutuo è aumentata di 230 Euro, in virtù a questo aumento, se posso risparmiare qualcosa lo faccio molto volentieri, evitando quindi spese inutili.
    Questo atteggiamento non mi sembra faccia bene all'economia nazionale/europea...

    :rolleyes:
  8. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4733750
    Originally posted by Vittore
    da chi sono state fatte queste statistiche ???? :unpazzo:
    Ci si indebita di più perchè non si ha liquidità, e ad oggi siamo arrivati al punto che si compra tutto a rate perchè non si ha la disponibilità al momento......

    E' la soluzione più semplice agire in questo modo, ma poi le rate arrivano, magari insieme al mutuo o assieme ad altri, con more sul ritardo di pagamento (magari) e interessi assurdi.
    [/QUOTE]

    E infatti i tassi sono la dimostrazione dell'analisi. Chi si indebita sa che avrà i soldi, e pure quelli per pagare gli interessi, anche se non li ha subito, da cui la previsione sulle entrate.

    [QUOTE]Originally posted by Vittore

    Tornando a quello che dicevamo prima, se una persona è pressata dalle rate, come può acquistare altro ?.....agraverebbe di molto la sua già precaria situazione....
    Non a caso i pignoramenti da parte delle banche in questi anni sono cresciuti del 23 %, dovuti alle tante insolvenze da parte degli utenti che non riescono a pagare i finanziamenti esistenti, e per di più non riesco a far fronte alle continue variazioni (al rialzo) dei tassi di interesse....
    [/QUOTE]

    D'altro canto i pignoramenti sono di fatto passaggi di proprietà alle banche...

    [QUOTE]Originally posted by Vittore

    Rispetto a 2 anni fa, la mia rata mensile del mutuo è aumentata di 230 Euro, in virtù a questo aumento, se posso risparmiare qualcosa lo faccio molto volentieri, evitando quindi spese inutili.
    Questo atteggiamento non mi sembra faccia bene all'economia nazionale/europea...


    No, ma non leva il fatto che la gente continua a fare mutui e chiedere prestiti, il che significa che la richiesta è ancora elevata...
  9.     Mi trovi su: Homepage #4733751
    Originally posted by ScudettoWeb
    No, ma non leva il fatto che la gente continua a fare mutui e chiedere prestiti, il che significa che la richiesta è ancora elevata...



    ma così non penso si possa continuare....
    infatti sembrerebbe che il mercato immobiliare, da quando i tassi hanno incominciato a salire, hanno subito un forte rallentamento.

    per questo motivo io penso che sia controproducente alzare i tassi ancora.

    Alcune statistiche, riferite alla situazione italiana, dicono che molti italiani cominciano a far a meno anche di fare la spesa, oltre a far a meno del superfluo o del non utile......
    ....e questo non mi sembra sia un buon segno....

    :(
  10.     Mi trovi su: Homepage #4733752
    Originally posted by ScudettoWeb
    No, ma non leva il fatto che la gente continua a fare mutui e chiedere prestiti, il che significa che la richiesta è ancora elevata...


    potrebbe essere che molta gente ha "l'illusione" che nel 2008 una crisi economica senza via di scampo non venga presa in considerazione, no? Cioè, mi sembra tanto che il fatto di fare mutui e rate sia anche un metodo per dire "adesso so che è un momento difficile, ma risalirò". Come dici te queste sono le prospettive di guadagno, ma potrebbero anche essere la semplice conseguenza di non voler credere che la situazione duri ancora per molto....
  11.     Mi trovi su: Homepage #4733753
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    potrebbe essere che molta gente ha "l'illusione" che nel 2008 una crisi economica senza via di scampo non venga presa in considerazione, no? Cioè, mi sembra tanto che il fatto di fare mutui e rate sia anche un metodo per dire "adesso so che è un momento difficile, ma risalirò". Come dici te queste sono le prospettive di guadagno, ma potrebbero anche essere la semplice conseguenza di non voler credere che la situazione duri ancora per molto....



    per me è solo dettata dalla mancanza di liquidità, in fondo l'acquisto a rate è comodo, sempre se non si hanno tanti finanziamenti in corso...
  12. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4733755
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    potrebbe essere che molta gente ha "l'illusione" che nel 2008 una crisi economica senza via di scampo non venga presa in considerazione, no? Cioè, mi sembra tanto che il fatto di fare mutui e rate sia anche un metodo per dire "adesso so che è un momento difficile, ma risalirò". Come dici te queste sono le prospettive di guadagno, ma potrebbero anche essere la semplice conseguenza di non voler credere che la situazione duri ancora per molto....


    Certamente, è possibile. Però è quasi impossibile fare rate che oggi non puoi pagare ma domani sì, perché i prestiti e i mutui sono largamente appannaggio dei dipendenti, che hanno uno stipendio fisso e "garantito". Sicuramente i tassi sono notevoli e altrettanto sicuramente il fatto che esistano solo istituti di credito tradizionali a gestire tutto il denaro è un problema.
  13. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4733756
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    sì, ma hai cmq una prospettiva di guadagno futuro. Non fai una mutuo o un acquisto a rate se non sai se domani guadagni qualcosa in busta paga


    Questo è il punto. Spesso si sente dire "La gente compra sempre più a rate, significa che è sempre più povero", ed è una scemenza. Se hai pochi soldi compri subito quello che ti serve mentre li hai e certo non fai rate che non puoi coprire (scriteriati a parte). Se invece hai soldi e pensi di averne anche domani, scegli un prestito che ti permetta di avere subito il lusso o il miglioramento, tanto poi lo paghi comodamente in futuro. Io stesso ho comprato a rate diverse cose che avrei potuto portarmi via in contanti.
  14.     Mi trovi su: Homepage #4733757
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    sì, ma hai cmq una prospettiva di guadagno futuro. Non fai una mutuo o un acquisto a rate se non sai se domani guadagni qualcosa in busta paga


    è ovvio, anche perchè se non hai garanzie col caxxo che ti accettano la richiesta di finanziamento.
    Però in molti anche se hanno difficoltà economiche o contratti atipici ( :mad: ), ci provano lo stesso, soprattutto se il bene da acquistare serve....

    poi si spera.... :confused:

  Chi ne capisce di finanza ?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina