1. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4737325
    La risposta è ovvia, certamente non su Stendardo. Ma secondo voi, è giusto spendere per giocatori affermati oppure è meglio investire sui giovani, dandoli in prestito nelle serie minori per poi riprenderseli al momento opportuno?
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4737327
    dipende necessariamente dalla disponibilità economica delle singole società :cool:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  3.     Mi trovi su: Homepage #4737328
    L'importante è non fare come la Juve che investe (poco) nel vivaio e quando scava un giocatore talentuoso, lo manda in prestito all'Empoli.
    [font=impact]- Spikey Hair Campione Lega Champion Pigs 2004-05 - 2006-07[/font]
    [font=impact]- Real Trieste Campione Lega TW Superliga 2004-05 - Campione Coppa del Nonno 2005-06[
  4.     Mi trovi su: Homepage #4737329
    se metti Stendardo in mezzo credo tu stia parlando della Juve

    Proprio la Juventus in questo momento ha in giro per l'Italia una caterva di ragazzotti, più o meno titolari, alcuni dei quali dovrebbero tornare in patria

    però il cammino delle Squadre che aspirano ad entrare nel grande giro è quello, almeno in Italia, prendere giocatori già affermati.

    Me l'esempio Stendardo credo sia sbagliato, come ha detto anche Mughini, la strategia adottata da gente che prima manda via Criscito e Boumsong e poi prende in prestito uno scarparo del genere, pagandolo pure parecchio, è abbastanza incomprensibile.
  5. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4737330
    Originally posted by deckard
    L'importante è non fare come la Juve che investe (poco) nel vivaio e quando scava un giocatore talentuoso, lo manda in prestito all'Empoli.

    vabbè l'importante per la Juve è non avere un ds come Secco. Giovinco tornerà e diventerà il nuovo Del Piero.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4737331
    Originally posted by common
    la strategia adottata da gente che prima manda via Criscito e Boumsong e poi prende in prestito uno scarparo del genere, pagandolo pure parecchio, è abbastanza incomprensibile.


    Ti stra-super-mega-iper QUOTO.
    [font=impact]- Spikey Hair Campione Lega Champion Pigs 2004-05 - 2006-07[/font]
    [font=impact]- Real Trieste Campione Lega TW Superliga 2004-05 - Campione Coppa del Nonno 2005-06[
  7.     Mi trovi su: Homepage #4737333
    Criscito poi a Genova giocava sulla fascia. A Torino l'han messo centrale. Per poi mandarlo via. Ridicoli.
    Non credo che Criscito sia un fenomeno, ma meglio di come l'han dipinto Secco e soci.
    [font=impact]- Spikey Hair Campione Lega Champion Pigs 2004-05 - 2006-07[/font]
    [font=impact]- Real Trieste Campione Lega TW Superliga 2004-05 - Campione Coppa del Nonno 2005-06[
  8.     Mi trovi su: Homepage #4737334
    Originally posted by beppojosef
    La risposta è ovvia, certamente non su Stendardo. Ma secondo voi, è giusto spendere per giocatori affermati oppure è meglio investire sui giovani, dandoli in prestito nelle serie minori per poi riprenderseli al momento opportuno?
    Dipende se sai farlo, un conto sono le società con un nababbo alle spalle in grado di staccare un assegno di 50 milioni per accaparrarsi la stella di turno, un altro è allevare un Totti, un De Rossi, o un Aquilani dal vivaio...
    La bravura sta nella seconda ipotesi secondo me.
  9.     Mi trovi su: Homepage #4737335
    Puntare su giocatori affermati, non significa sacrificare la primavera... La juve ha fatto benissimo a mandare in prestito giovinco, ma stiamo parlando di un'altra politica tecnica... Ora secco punta su stendardo... ma... facesse almeno come la scorsa stagione colla lazio (23 presenze 3 gol), non sarebbe male... ma peggio di Boumsong per me nn può essere...

    Secco asseccati!!!! :sbam: :sbam:
    Lo faccio io il d.s. della Juve!!!:cool: E con ogni probabilità lo saprei fare meglio di te... :rolleyes:
  10. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4737337
    Originally posted by lallo
    dipende necessariamente dalla disponibilità economica delle singole società :cool:

    Infatti...nel caso della juve sincerametne prende stendardo x fargli fare coppia co legrottaglie me pare agghiacciante :asd:.
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  11. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4737338
    Originally posted by DYD_1974
    Infatti...nel caso della juve sincerametne prende stendardo x fargli fare coppia co legrottaglie me pare agghiacciante :asd:.

    Scusate eh, ma io rivoglio:
    Zoff, Gentile, Cabrini, Furino, Brio, Scirea.....

    secondo me alla loro età sono meglio di Legrottaglie e Stendardo (a parte il compianto Scirea che non potrebbe più tornare....)
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  12. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4737339
    Originally posted by LaBiRiNtO
    Dipende se sai farlo, un conto sono le società con un nababbo alle spalle in grado di staccare un assegno di 50 milioni per accaparrarsi la stella di turno, un altro è allevare un Totti, un De Rossi, o un Aquilani dal vivaio...
    La bravura sta nella seconda ipotesi secondo me.


    D'accordo.:cool:

    Ad esempio Moratti e più recentemente Abramovich.

    Moratti ha speso quanto il pil di una nazione in questi anni per vincere solo coppa uefa,qualche coppa italia e quasi 3 campionati (includo questo) ma aveva una dirigenza,tranne la buonanima di Facchetti,di imelda (common hai il copyright?) e solo ora sta cominciando un ciclo che deve vederla vincitrice o almeno finalista in champions altrimenti la stagione è quasi fallimentare.

    Abramovich è sulla strada di Moratti perchè pure lui ha firmato e staccato assegni come niente ma ha vinto poco e niente e comunque ora si trova in una situazione ambigua in quanto deve riprogammare la guida tecnica e probabilmente comprare nuovi giocatori e svendere quelli che ha(già Robben mi pare sia stato svenduto ad esempio).

    La Roma ha fatto molte cose buone(vivaio rigoglioso ad esempio) e molte caxxate(60 miliardi per Cassano par example).
    Non ha vinto in Europa ma è in procinto di fare il salto di qualità e mettersi quasi o al pari dei migliori club europei.
    Spero di sbagliarmi ma se Spalletti non si convincerà che non si deve giocare solo con il modulo attuale (soprattutto quello poi,che ha bisogno quasi sempre di giocatori al top della forma,che devono correre come dei matti per accorciare la squadra e non scoprire le fasce e ricambi precisi oltre che di qualità che spero arrivino a giugno.Mancano uno o due difensori centrali di riserva di buon livello,due esterni offensivi di ricambio e forse anche terzino destro e sinistro di ricambio) questo salto sarà ancora ritardato per molto tempo ancora fino a un punto magari,in cui società e tifosi si scocceranno del bel calcio e di non vincere niente.

    Forza Napoli,Roma e Fiorentina.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Poll: meglio investire sulle primavere o su giocatori formati?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina