1.     Mi trovi su: Homepage #4739134
    ESCLUSIVO BRONZETTI: "VI SVELO TUTTI GLI SCENARI"

    ROMA - Ernesto Bronzetti è uno dei più apprezzati operatori di mercato internazionale. Definito 'mediatore degli affari fra Italia e Spagna' in realtà è molto di più e, oltre ad essere considerato il re incontrastato delle trattative italo-iberiche, è sovrano anche nel carpire informazioni su tutti i movimenti più importanti del globo. Con lui ci siamo soffermati su parecchi temi, nell'intervista esclusiva targata calciomercato.it, non priva di qualche intermezzo curioso.

    Ernesto, partiamo da una cessione che appare scontata, ma di cui non si parla da un po'. Tu hai dichiarato di sapere già dove andrà a fine stagione Ronaldinho, puoi darci qualche indicazione?
    "Beh, la questione Ronaldinho non si è affievolita, posso dire che se ci saranno determinati scenari il giocatore lascerà Barcellona".

    Risposta diplomatica. Ok, procedo: Milan, Inter o Chelsea?
    "Inverti l'ordine delle squadre, potrebbe uscire qualcosa..."

    Più vicino al Chelsea, è già qualche tempo che se ne discute...
    "Sì, ma solo se il Milan si ritira. Ora come ora non credo sia cosa per la quale con i rossoneri, ma tutto può cambiare".

    Uno scontento ufficiale in casa Barça però c'è, è Deco. Come si evolverà il suo malumore?
    "Lì è diverso, perchè Deco ha detto chiaramente che se ne vuole andare via. So che piace alla Juve, soprattutto a Ranieri, ma anche l'Inter potrebbe puntare su di lui, qualora non riscattasse Jimenez".

    Drogba ha annunciato anche lui che vuole cambiare aria...
    "Eh Eh, qui la sua destinazione sarà decisa dagli scenari. Il Milan, benchè a Drogba piaccia molto Milano, non ha bisogno di punte. Se Mourinho andrà ad allenare il Barcellona, come tutti dicono, potrebbe portarlo con sè, ma i catalani hanno già come attaccanti lo stesso Ronaldinho, Henry, Eto'o che tra l'altro non cederanno mai, in più ci sono Messi e i due ragazzini terribili".

    Ora a quei due ci arriviamo, non ti preoccupare...Passiamo ad Amauri che ha una valutazione spaventosa, anche lui può rientrare nel mirino delle spagnole?
    "C'è la Juve, ma non escludo la Spagna. Di certo non il Barcellona, ma qualche altra big".

    Il Real Madrid...
    "Può essere, ma non escluderei il Valencia, che ha soldi da spendere".

    Ok, a proposito di merengues. Cannavaro cosa fa?
    "Ti blocco subito, rimane e probabilmente gli rinnovano anche il contratto".

    Zambrotta invece lo possiamo dare per ufficiale al Milan, anche Galliani si è espresso in merito...
    "Si, penso proprio di sì. Anche se nella vita non si sa mai, ma non credo ci siano problemi".

    Si parla di cifre, 8 milioni di euro è il prezzo giusto?
    "Sì, hai centrato. Giù di lì sarà così".

    Torniamo ai 'ragazzini terribili' come tu li hai definiti. Chi è più forte fra Pato, Balotelli e Bojan Krkic?
    (pausa di 3 secondi) "Eh, sono il meglio che il calcio può dare. Io credo che Pato sia più completo, può fare la prima e la seconda punta, può giocare dove vuole. Lo vedo più maturo, per la sua età è un uomo, ha saputo resistere alla pressione. Un fenomeno non si giudica da un gesto tecnico, ma anche da queste cose. Balotelli l'ho visto ieri sera e mi ha impressionato, Bojan Krkic è un talento puro".

    Giovani dos Santos andrà via da Barcellona? Si parlava di contatti con protagonisti Pini Zahavi (altro grande operatore internazionale di origine israeliana, ndr) e il Chelsea...
    "No, rimane dov'è. Il Barcellona è fra i primi 4 club al mondo, non è sprovveduto. Il ragazzo ha qualità eccelse, non se lo farà sfuggire, d'altronde qualche tempo fa dicevano la stessa cosa di Messi, 'Ha problemi di contratto, va via': guarda com'è andata a finire".

    Giuseppe Rossi sta incantando la Spagna. Quante possibilità ha di rientrare in Italia?
    "Al momento nessuna, ma mai dire mai. Il Villarreal non vende i suoi pezzi da novanta, può farlo se magari il giocatore non si trova bene. Ma questo non mi risulta".

    Siamo all'ultima domanda, Ernesto. Sei pronto?
    "Già lo so cosa mi chiedi: Mancini. Ti rigiro la domanda: tu cosa sai?

    Alcune fonti riferiscono di parecchi interessamenti di club esteri, Valencia, Liverpool, Lione. Piace anche ad una milanese.
    "Sì, però secondo me rimane. Liverpool, Valencia, Lione. Troverebbe lo stesso ambiente di Roma? Il suo procuratore Gilmar Veloz è una persona seria, si sono riavvicinate le parti, l'accordo potrebbe essere ratificato a breve. Parla la storia, un'altra società così non la trova. Quando sta bene, Mancini è uno dei più forti al mondo nel suo ruolo. E' un giocatore che non va via solo per i soldi, va anche per l'ambiente".

    Questa è davvero l'ultimissima. Come giudichi il mercato della Juve?
    "Non so se hanno risolto le cose. Parleranno i risultati, certo Secco ha le mani legate, c'è un budget da rispettare. Pare che l'anno prossimo verrà fornito di mezzi un po' più importanti, vedremo quello che farà. Io sono dell'idea che è meglio prenderne due fortissimi che cinque così così. Io la penso in questo modo".


    LUIGI SINIBALDI

    calciomercato.it

    ------------

    :cool:
  2. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4739135
    Originally posted by Vittore
    ESCLUSIVO BRONZETTI: "VI SVELO TUTTI GLI SCENARI"

    ROMA - Ernesto Bronzetti è uno dei più apprezzati operatori di mercato internazionale. Definito 'mediatore degli affari fra Italia e Spagna' in realtà è molto di più e, oltre ad essere considerato il re incontrastato delle trattative italo-iberiche, è sovrano anche nel carpire informazioni su tutti i movimenti più importanti del globo. Con lui ci siamo soffermati su parecchi temi, nell'intervista esclusiva targata calciomercato.it, non priva di qualche intermezzo curioso.

    Ernesto, partiamo da una cessione che appare scontata, ma di cui non si parla da un po'. Tu hai dichiarato di sapere già dove andrà a fine stagione Ronaldinho, puoi darci qualche indicazione?
    "Beh, la questione Ronaldinho non si è affievolita, posso dire che se ci saranno determinati scenari il giocatore lascerà Barcellona".

    Risposta diplomatica. Ok, procedo: Milan, Inter o Chelsea?
    "Inverti l'ordine delle squadre, potrebbe uscire qualcosa..."

    Più vicino al Chelsea, è già qualche tempo che se ne discute...
    "Sì, ma solo se il Milan si ritira. Ora come ora non credo sia cosa per la quale con i rossoneri, ma tutto può cambiare".

    Uno scontento ufficiale in casa Barça però c'è, è Deco. Come si evolverà il suo malumore?
    "Lì è diverso, perchè Deco ha detto chiaramente che se ne vuole andare via. So che piace alla Juve, soprattutto a Ranieri, ma anche l'Inter potrebbe puntare su di lui, qualora non riscattasse Jimenez".

    Drogba ha annunciato anche lui che vuole cambiare aria...
    "Eh Eh, qui la sua destinazione sarà decisa dagli scenari. Il Milan, benchè a Drogba piaccia molto Milano, non ha bisogno di punte. Se Mourinho andrà ad allenare il Barcellona, come tutti dicono, potrebbe portarlo con sè, ma i catalani hanno già come attaccanti lo stesso Ronaldinho, Henry, Eto'o che tra l'altro non cederanno mai, in più ci sono Messi e i due ragazzini terribili".

    Ora a quei due ci arriviamo, non ti preoccupare...Passiamo ad Amauri che ha una valutazione spaventosa, anche lui può rientrare nel mirino delle spagnole?
    "C'è la Juve, ma non escludo la Spagna. Di certo non il Barcellona, ma qualche altra big".

    Il Real Madrid...
    "Può essere, ma non escluderei il Valencia, che ha soldi da spendere".

    Ok, a proposito di merengues. Cannavaro cosa fa?
    "Ti blocco subito, rimane e probabilmente gli rinnovano anche il contratto".

    Zambrotta invece lo possiamo dare per ufficiale al Milan, anche Galliani si è espresso in merito...
    "Si, penso proprio di sì. Anche se nella vita non si sa mai, ma non credo ci siano problemi".

    Si parla di cifre, 8 milioni di euro è il prezzo giusto?
    "Sì, hai centrato. Giù di lì sarà così".

    Torniamo ai 'ragazzini terribili' come tu li hai definiti. Chi è più forte fra Pato, Balotelli e Bojan Krkic?
    (pausa di 3 secondi) "Eh, sono il meglio che il calcio può dare. Io credo che Pato sia più completo, può fare la prima e la seconda punta, può giocare dove vuole. Lo vedo più maturo, per la sua età è un uomo, ha saputo resistere alla pressione. Un fenomeno non si giudica da un gesto tecnico, ma anche da queste cose. Balotelli l'ho visto ieri sera e mi ha impressionato, Bojan Krkic è un talento puro".

    Giovani dos Santos andrà via da Barcellona? Si parlava di contatti con protagonisti Pini Zahavi (altro grande operatore internazionale di origine israeliana, ndr) e il Chelsea...
    "No, rimane dov'è. Il Barcellona è fra i primi 4 club al mondo, non è sprovveduto. Il ragazzo ha qualità eccelse, non se lo farà sfuggire, d'altronde qualche tempo fa dicevano la stessa cosa di Messi, 'Ha problemi di contratto, va via': guarda com'è andata a finire".

    Giuseppe Rossi sta incantando la Spagna. Quante possibilità ha di rientrare in Italia?
    "Al momento nessuna, ma mai dire mai. Il Villarreal non vende i suoi pezzi da novanta, può farlo se magari il giocatore non si trova bene. Ma questo non mi risulta".

    Siamo all'ultima domanda, Ernesto. Sei pronto?
    "Già lo so cosa mi chiedi: Mancini. Ti rigiro la domanda: tu cosa sai?

    Alcune fonti riferiscono di parecchi interessamenti di club esteri, Valencia, Liverpool, Lione. Piace anche ad una milanese.
    "Sì, però secondo me rimane. Liverpool, Valencia, Lione. Troverebbe lo stesso ambiente di Roma? Il suo procuratore Gilmar Veloz è una persona seria, si sono riavvicinate le parti, l'accordo potrebbe essere ratificato a breve. Parla la storia, un'altra società così non la trova. Quando sta bene, Mancini è uno dei più forti al mondo nel suo ruolo. E' un giocatore che non va via solo per i soldi, va anche per l'ambiente".

    Questa è davvero l'ultimissima. Come giudichi il mercato della Juve?
    "Non so se hanno risolto le cose. Parleranno i risultati, certo Secco ha le mani legate, c'è un budget da rispettare. Pare che l'anno prossimo verrà fornito di mezzi un po' più importanti, vedremo quello che farà. Io sono dell'idea che è meglio prenderne due fortissimi che cinque così così. Io la penso in questo modo".


    LUIGI SINIBALDI

    calciomercato.it

    ------------

    :cool:


    bronzetti solo a sentirlo mi da fastidio, mi da l'aria di uno che non sa fare un caxx ma che cmq è rispettato per affari poco chiari! :rolleyes:

  Esclusivo Bronzetti: "vi Svelo Tutti Gli Scenari"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina