1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4745400
    Preoccupano le condizioni di Stankovic, che però ha detto: "Credo di essermi fermato in tempo"

    MILANO, 4 febbraio 2008 - Roberto Mancini è preoccupato per le condizioni di Dejan Stankovic, uscito al 4' del secondo tempo per una sospetta contrattura alla coscia sinistra. In attesa degli esami di rito il serbo ha cercato di tranquillizzare tutti nella serata di ieri: "Abbiamo un paio di giorni di riposo. Comunque, senza azzardare, credo di essermi fermato in tempo, vedremo". L'Inter incrocia le dita, perché perdere Deki a 15 giorni dalla sfida di Liverpool sarebbe un bel problema. Passando alla partita contro l'Empoli, che ha consegnato ai nerazzurri il sedicesimo successo in 21 giornate, Stankovic sottolinea: "Abbiamo meritato la vittoria, abbiamo dimostrato carattere, voglia e orgoglio. Ci sono da fare tante battaglie sino alla fine, ma con questo spirito non ho paura. Questa squadra è fortissima a livello di testa e di carattere, è dura batterci anche quando restiamo in dieci".
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4745402
    Inter, Stankovic torna in Champions

    Solo risentimento,col Liverpool ci sarà


    Buone notizie, per una volta verrebbe da dire, dall'infermeria nerazzurra. Roberto Mancini può tirare un sospiro di sollievo e preparare con più tranquillità il fondamentale impegno europeo contro il Liverpool. Infatti, Dejan Stankovic dovrebbe restare ai box per due settimane, a causa del risentimento muscolare al retto femorale della gamba sinistra, tornando a disposizione proprio per l'andata degli ottavi di Champions.


    Il timore che lo stop potesse essere lungo c'era, inutile negarlo. Mancini l'aveva espresso a caldo, con improperi diretti alla malasorte: proprio una maledizione, quella che sembrava aver colpito l'Inter e, in particolar modo, Dejan Stankovic. Dopo il problema al tallone, per il quale il serbo è rimasto a lungo in infermeria e ha rischiato di finire sotto i ferri, stavolta il guaio ha interessato la coscia sinistra. Uscendo dal campo, durante la gara con l'Empoli, il centrocampista serbo portava i segni di un altro inciampo, con la vistosa fasciatura a testimoniare l'ulteriore infortunio. Ora Mancini può sorridere, almeno un po'. L'esito degli esami a cui è stato sottoposto il giocatore nella mattinata di martedì hanno evidenziato quello che, a tutti gli effetti, è un semplice risentimento muscolare, che dovrebbe privare l'Inter del suo numero cinque per una quindicina di giorni.

    Nessun dramma, quindi, con il tecnico jesino che può impostare il primo 'dentro o fuori' dell'annata con il sollievo di avere il serbo a disposizione. Una buona notizia (finalmente una) da un'infermeria sempre affollata, che ha costretto anche la corazzata nerazzurra a una capatina sul mercato di gennaio. Domenica sera a Catania, considerando che la coppia Dacourt-Stankovic sarà fuori causa e Vieira dovrà disertare per la squalifica, Mancini si ritroverà con i centrocampisti contati, ma l'appuntamento europeo è chiaramente l'impellenza che più conta in casa Inter. Per la gara d'andata contro il Liverpool, l'ex biancoceleste dovrebbe farcela e risolvere, almeno in parte, le ansie del tecnico. Già mercoledì, Stankovic inizierà la terapia e si potrà avere un'idea più chiara sull'esatta entità dei tempi di recupero, ma il cielo sopra Appiano, almeno rispetto al forfait del serbo, sembra volgere al bello.

  Stankovic

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina