1.     Mi trovi su: Homepage #4746047
    Anche Pato, Gattuso, Seedorf e Jankulovski a disposizione per la gara di Champions

    Kakà contro l'Arsenal ci sarà. Il brasiliano per troppo tempo (un anno e mezzo) ha trascurato l'infiammazione alla parte esterna del ginocchio destro, non potendo prendersi una pausa dai numerosi impegni con il Milan e con la Nazionale brasiliana. Ma adesso lo staff medico rossonero ha detto basta dopo il forte dolore che il brasiliano ha sentito nella partita con la Fiorentina. Dieci, al massimo quindici, giorni di stop senza giocare ma con due allenamenti al giorno guidati dal preparatore olandese Maesschalk arrivato appositamente da Anversa (lo stesso che aveva seguito il recupero di Redondo e Inzaghi). Già dopo la prima ora di lavoro Kakà si sentiva meglio. Il Milan è sicuro: contro l'Arsenal il 20 febbraio sarà al 100%. Se nell'ultimo periodo le partite del Pallone d'oro non sono state all'altezza delle sue qualità era proprio a causa di questo problema al ginocchio, dopo questa pausa forzata tutto cambierà.

    Stessi tempi, ma per motivi diversi, per Pato. Il giovane brasiliano ha una distorsione alla caviglia sinistra di primo grado (tendente al secondo), la stessa diagnosi fatta a Seedorf (caviglia destra) ma con risvolti diversi. Per Pato è stato uno dei primissimi infortuni della sua vita e si è spaventato molto, per questo motivo il recupero deciso dal Milan sarà volontariamente più lento: da oggi è passato a camminare con una stampella sola e ha iniziato a lavorare lentamente in piscina. Tra quindici giorni tornerà a disposizione. L'olandese invece sta già meglio e tra domenica e mercoledì è previsto in suo ritorno in campo. Nessun doloro, perchè la sua soglia è decisamente alta, per Gattuso. prima però di dargli il via libera (cosa che lui vorrebbe) il Milan vuole aspettare l'ecografia che dirà se la cicatrice al flessore della coscia destra è completamente rimarginata oppure no. Bruciando tutte le previsioni il suo recupero è però comunque imminente.

    "Fisicamente sto bene, anche se ho sempre qualche problema al ginocchio operato", così Marek Jankulovski ha descritto la sua situazione. Il nazionale ceco non gioca dalla finale del Mondiale per club, adesso però è pronto per tornare a disposizione di Ancelotti.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4746048
    Originally posted by Pezzotto
    Dieci, al massimo quindici, giorni di stop senza giocare ma con due allenamenti al giorno guidati dal preparatore olandese Maesschalk arrivato appositamente da Anversa


    :cry: :cry: :cry:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4746049
    "Pato e Kaka' in campo con l'Arsenal"

    MILANO - Il coordinatore sanitario del Milan Jean Pierre Meersseman si e' detto ottimista su un pronto recupero per Pato: "Oggi sta molto meglio. Fino a ieri camminava con l'ausilio delle stampelle, ma adesso riesce a camminare senza accusare il dolore. Siamo fiduciosi riguardo ai suoi tempi di recupero. Fino a ieri si pensava occorressero due o tre settimane, ma ora credo che entro le due settimane sia recuperabile per la partita contro l'Arsenal''. A Londra, ha aggiunto Meersseman, ci saranno anche Kaka' e Gattuso.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4746050
    Il Milan sorride: Ronaldo e Inzaghi recuperati

    6 febbraio 2008 - Dopo i due giorni riposo, il Milan è tornato ad allenarsi a Milanello. La seduta è iniziata alle ore 15.00 per tutta la squadra alla quale si è unito anche Alberto Paloschi. Assenti solo i nazionali. Ronaldo e Inzaghi hanno svolto l'intero allenamento con il gruppo e, quasi sicuramente, potranno quindi scendere in campo contro il Siena. Sembrano finalmente recuperati e Carlo Ancelotti può quindi tirare un sospiro di sollievo visto che, con le assenze certe di Pato e Gilardino, rischiava di presentarsi domenica senza punte. Invece il tecnico rossonero ha avuto la conferma che Inzaghi è guarito dagli acciacchi che si porta dietro dal derby del 23 dicembre ed è pronto a giocare la sua prima gara del 2008. Tornato da Madrid, Ronaldo non sente più il fastidio al polpaccio avvertito prima della gara contro il Genoa e sarà quindi anche lui tra i convocati.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4746051
    Kakà: «Spero di rientrare a Parma»

    MILANO, 7 febbraio - Parma è il suo obiettivo. Kakà vorrebbe tornare in campo prima della sfida del Milan di Londra con l'Arsenal. Per fare una sorta di prova generale in vista della Champions League e capire davvero come sta il suo ginocchio malandato. «Va meglio - ha detto il brasiliano intervenendo come testimonial di un programma alimentare mondiale a favore dei bambini poveri - purtroppo però questo ginocchio sinistro ha un vecchio problema. È da tempo che mi porto dietro questa situazione, fino a quando sono riuscito a gestirla è andata bene, adesso però è da un pò che non riesco più ad allenarmi e giocare al meglio. È quindi il momento di fermarmi, vediamo quanto ci vorrà a guarire. Dipende da come andranno le cure. Io spero di giocare il più presto possibile. Non so dire quanto ci vorrà: diciamo che domenica non gioco sicuro e penso nemmeno mercoledì. Per Parma vediamo, saranno passati dieci giorni. Spero di esserci di sicuro per la doppia sfida con l'Arsenal. Non penso comunque sia necessaria alcuna operazione, nemmeno a fine anno. Poi lo diranno i medici, ma io non credo».

  Kakà stop forzato ma con l'Arsenal sarà al 100%

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina