1.     Mi trovi su: Homepage #4746933
    Il capitano della Nazionale a Canale 5: "Non è stato semplice a 32 anni cambiare paese, ma ora a Madrid sono contento. Napoli? E' dura vederla da lontano così in crisi, ma resto fiero delle mie origini. Da raccattapalle a campione del mondo: che emozioni"

    MILANO, 8 febbraio 2008 - Fabio Cannavaro si confessa parlando di calcio, della sua città in crisi e della sua vita da emigrante. "Non è stato semplice, a 32 anni, andare a giocare in Spagna e ricominciare da zero, in un Paese dove non ti conoscono. Un pò per la lingua, per le abitudini, è stato un anno difficile ma il calcio è il mio lavoro, è la mia passione. Mi ritengo una persona fortunata, così come quei ragazzi che giocano al calcio, hanno guadagni importanti. Sono davvero contento".

    DIFFICOLTA' - Il difensore dell'Italia e del Real Madrid ha parlato come ospite di "MattinoCinque" su Canale 5. "Da lontano non è bello guardare la tv spagnola dove fanno vedere Napoli con la 'monnezza'. Napoli è fantastica, in questi anni ha vissuto pagine tristi della sua storia. A Madrid pensano che l'Italia è un Paese bellissimo ma che in questo momento vive un momento triste". Ma alle sue origini resta attaccato. "Striscioni offensivi? Quando giocavo in Italia, in trasferta, me ne dicevano di tutti i colori però sono napoletano, fiero delle mie origini. Ci invidiano la nostra allegria".

    EMOZIONI - Nel bagaglio dei ricordi di Cannavaro anche i suoi primi passi nel mondo del pallone. "Ai Mondiali di Italia '90 facevo il raccattapalle e mi sono poi ritrovato a giocare nel Napoli e poi in Nazionale ad alzare la Coppa del Mondo. Nei festeggiamento del Circo Massimo per la vittoria del Mondiale 2006, al di là del momento fantastico, fui l'ultimo a scendere la scala e vedere tutta quella gente è stata un'emozione bellissima".
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4746936
    grande capitano:approved:


    come noti tutti ti vogliono bene:asd:


    invidiosi della nostra allegria:cool:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose

  ► Cannavaro emigrante felice

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina