1.     Mi trovi su: Homepage #4749247
    Arbitri: al vaglio i 'primi' aiuti
    Tre giudici e pallone con il microchip

    Il caos arbitri che si respira in Italia è parte di un problema ben più ampio che ingloba anche gli altri campionati europei. Al vaglio tutte le proposte che possano "aiutare" i direttori di gara a svolgere al meglio il proprio lavoro. Se non è ancora tempo di moviola, il 7-8 marzo, in Scozia verranno valutate altre opportunità dall'International board: dal pallone col microchip agli arbitri degli "ultimi diciotto metri".

    Vero è che, come è enfatizzato in Italia, il problema arbitri, non esiste in nessuna altra parte del mondo. Facile è però capire come con l'evoluzione del gioco, la velocità, l'interesse che il calcio genera, le polemiche sono sempre più frequenti anche negli altri campionati del continente. La situazione che si respira in Italia è certamente frutto di una inadeguatezza tecnica della nuova classe arbitrale che va combattuta, necessariamente, attraverso lo studio approfondito delle situazioni di gioco da parte dei direttori di gara, ma che potrebbe anche essere debellata regalando dei piccoli aiutini ai giudici. La questione calcio e tecnologia si ripropone in un momento, non per nulla nuovo, nero, almeno per quanto riguarda il Belpaese, degli arbitri. L'Ifab, l'organismo che autorizza le innovazioni, composto da otto membri, è pronto a valutare le soluzioni che saranno proposte per superare le polemiche e garantire un più imparziale svolgimento delle gare.

    Ancora stoppato il progetto che porta la moviola in campo, né le richieste della Fa, né la sperimentazione del Cnr a Udine, saranno all'ordine del giorno nella riunione che si terrà il 7-8 marzo in Scozia, dove, invece, saranno vagliate le proposte riguardanti la palla con il microchip e i giudici "degli ultimi diciotto metri". Quest'ultima soluzione sarà sperimentata solo il prossimo autunno in un mondiale under 21 femminile. Insomma, mentre le polemiche imperversano, le soluzioni concrete possono attendere.

    tgcom.it

    -------------

    :rolleyes:
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4749249
    Originally posted by Obi-Wan
    Avere arbitri in più è una fesseria... Di questo passo arriveremo ad un arbitro per ogni giocatore... :rolleyes:

    Il chip nel pallone può servire... a poco... ma può servire... Se non è troppo complicato, e se si rivela efficace, non vedo perchè no...
    gli arbitri negli ultimi 18 metri servono invece per due motivi:
    1- l'arbitro non entra mai in area(o quasi mai) in quanto creerebbe confusione...un arbitro dietro la linea aiuterebbe non poco e avrebbe una visione di gioco decisamente migliore
    2- i giocatori si sentirebbero sempre osservati.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4749250
    Originally posted by massituo
    gli arbitri negli ultimi 18 metri servono invece per due motivi:
    1- l'arbitro non entra mai in area(o quasi mai) in quanto creerebbe confusione...un arbitro dietro la linea aiuterebbe non poco e avrebbe una visione di gioco decisamente migliore
    2- i giocatori si sentirebbero sempre osservati.


    Mah... Io aspetto di vedere i risultati...

  Arbitri: al vaglio i 'primi' aiuti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina