1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4753755
    Lo juventino condannato da un tribunale di Mar del Plata a versare un indennizzo a Javier Pizzo, che si ruppe un ginocchio per un brutto intervento nel 1994

    BUENOS AIRES (Arg), 19 febbraio 2008 - A oltre 13 anni di distanza, Mauro German Camoranesi è stato condannato a versare 200 mila pesos, circa 45 mila euro, a titolo di indennizzo, a un ex-giocatore argentino a causa di un fallo che gli ha rovinato la carriera. La sentenza arriva dalla città di Mar del Plata, a 500 km da Buenos Aires, dove il giudice Heber Amalfi ha accolto la denuncia fatta da Javier Pizzo che il 14 agosto 1994, nel derby tra il suo Aldosivi e l'Alvarado dove militava Camoranesi, subì un brutto intervento dall'attuale centrocampista bianconero che gli causò la rottura di legamenti, menisco e tendine del ginocchio.

    MOTIVAZIONE - Il giudice, pur riconoscendo il fallo come involontario, ha sottolineato che si trattava di un intervento "imprudente", tale da mettere fine alla carriera di Pizzo, oggi avvocato, riducendo al 39% la capacità del ginocchio dell'avversario. Pizzo, che è rimasto fermo tre anni, è tornato a giocare solo altre quattro partite dopo quell'infortunio. A nulla è valsa la difesa dei legali di Camoranesi, per i quali si trattava di una circostanza di gioco punita secondo il regolamento sportivo: l'italo-argentino, nell'occasione, fu espulso dal direttore di gara. I difensori del centrocampista della Juventus e della Nazionale hanno già annunciato che ricorreranno in appello.

  Camoranesi, fallo costoso Dovrà pagare 45 mila euro

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina