1.     Mi trovi su: Homepage #4755319
    Il difensore dell'Inter, espulso martedì contro il Liverpool, non riesce a rimuovere il dispiacere per aver lasciato la squadra neroazzurra in 10: «In quel momento la prima cosa che ho pensato è stata la situazione di difficoltà in cui avevo lasciato la squadra»

    MILANO, 21 febbraio - «Sono due giorni che ci penso e dopo quarant'otto ore il dispiacere è lo stesso di quando sono uscito dal campo». Marco Materazzi parla così dell'espulsione di martedì sera in Champions contro il Liverpool in una dichiarazione diffusa in serata sul sito della società nerazzurra: «In quel momento - aggiunge - la prima cosa che ho pensato non è stata l'ingiustizia che credevo e credo di aver subito, ma la situazione di difficoltà in cui avevo lasciato la squadra: e di questo sono molto dispiaciuto».

    IL CAPITANO - E sulla sfida di Champions contro il Liverpool ci torna anche il giocatore più rappresentativo di questa Inter, Javier Zanetti, esempio di fair play dentro e fuori dal campo: «La prima cosa che ho percepito io, come capitano, è che la squadra era molto dispiaciuta per il risultato, perchè ci tenevamo tantissimo ad arrivare alla partita di ritorno con un altro risultato. Non c’è stato nessun litigio e abbiamo preso atto che sarà dura, però, ripeto, siamo fiduciosi di poter ribaltare questo risultato. Ho visto nei miei compagni, da parte del mister, del Presidente, tantissima fiducia e credo che questa squadra deve prenderne atto, perché in una partita di calcio può succedere tutto e noi avremo questa possibilità. Sicuramente arrivare fino in fondo in Champions sarebbe la cosa ideale, però non è mai detto».

    SUL CAMPIONATO - Per l'Inter comunque non c'è tempo di pensare o di rammaricarsi troppo. Domenica, infatti, torna il campionato e la sfida al Marassi contro la Sampdoria di Antonio Cassano non si preannuncia affatto semplice per gli uomini di Mancini, costretti a vincere per tenere a debita distanza la Roma di Spalletti, rinfrancata dopo il successo contro il Real Madrid. Zanetti tiene alta la tensione: «Non è mai facile vincere a Genova contro la Samp. Sarà un’altra partita molto tosta, molto dura. Speriamo che la squadra abbia recuperato energie, non solo fisiche, ma anche mentali, per poter affrontare questo impegno e per poter dimenticare la sconfitta di Anfield».
  2.     Mi trovi su: Homepage #4755320
    Originally posted by Pezzotto
    «In quel momento la prima cosa che ho pensato è stata la situazione di difficoltà in cui avevo lasciato la squadra»


    Pensarci prima di commettere un brutto fallo che, ragionevolmente, poteva costarti la seconda ammonizione no eh? :rolleyes:

    Materazzi non brilla per intelligenza... E per un difensore direi che è una caratteristica mentale indispensabile...
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4755328
    Ho visto ora le immagini.
    Per me tutte e due le ammonizioni di Matrix sono inesistenti.
    Invece sul primo goal grandi colpe di Julio Cesar, sul secondo qualche colpa ce l'ha anche se 44 giocatori dell'Inter non riescono a deviare il tiro di Gerrard.
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  4.     Mi trovi su: Homepage #4755329
    Originally posted by Mike75
    Ho visto ora le immagini.
    Per me tutte e due le ammonizioni di Matrix sono inesistenti.
    Invece sul primo goal grandi colpe di Julio Cesar, sul secondo qualche colpa ce l'ha anche se 44 giocatori dell'Inter non riescono a deviare il tiro di Gerrard.


    :cool:

    "Gerrard ha tentato di violare il principio di impenetrabilità dei corpi."
  5.     Mi trovi su: Homepage #4755330
    Mamma mia quanto godo nel leggere in giro gente che piagne per l'espulsione ingiusta di Materazzi in champions dicendo che la sconfitta dipende solo da quello anche se l'inter non ha fatto un solo tiro in porta meritando ampiamente la sconfitta e che lo 0-2 va pure stretto al liverpool.
    Roba che in campionato hanno 7 o 8 punti in più rispetto alle inseguitrici per i favori arbitrali e c'hanno pure il coraggio di fare considerazioni infelici stile "ma i favori arbitrali ci danneggiano perchè siamo i più forti e avremmo vinto comunque"
    La ruota gira :cool:
  6.     Mi trovi su: Homepage #4755331
    Originally posted by LaBiRiNtO
    Mamma mia quanto godo nel leggere in giro gente che piagne per l'espulsione ingiusta di Materazzi in champions dicendo che la sconfitta dipende solo da quello anche se l'inter non ha fatto un solo tiro in porta meritando ampiamente la sconfitta e che lo 0-2 va pure stretto al liverpool.
    Roba che in campionato hanno 7 o 8 punti in più rispetto alle inseguitrici per i favori arbitrali e c'hanno pure il coraggio di fare considerazioni infelici stile "ma i favori arbitrali ci danneggiano perchè siamo i più forti e avremmo vinto comunque"
    La ruota gira :cool:
    Beh nn puoi riferirti a me di certo visto che ovunque ho scritto, ho detto che l'espulsione centra relativamente. I primi 20 minuti son stati uguali agli altri 70. Certo con Materazzi non espulso e Cordoba in campo, forse uno 0-0 (cmq immeritato) lo portavamo a casa, ma con i se e con i ma non si risolve nulla ;)!
    Vincitore della coppa Uefa Superleague Apertura 2010/11 e Supercoppa Superleague Apertura 2010/11
    Vincitore della coppa Superlega Clausura 2013/14

    Raccolta delle Zandetta di SuperLega
  7.     Mi trovi su: Homepage #4755332
    Originally posted by LaBiRiNtO
    Mamma mia quanto godo nel leggere in giro gente che piagne per l'espulsione ingiusta di Materazzi in champions dicendo che la sconfitta dipende solo da quello anche se l'inter non ha fatto un solo tiro in porta meritando ampiamente la sconfitta e che lo 0-2 va pure stretto al liverpool.
    Roba che in campionato hanno 7 o 8 punti in più rispetto alle inseguitrici per i favori arbitrali e c'hanno pure il coraggio di fare considerazioni infelici stile "ma i favori arbitrali ci danneggiano perchè siamo i più forti e avremmo vinto comunque"
    La ruota gira :cool:


    non è che ti piacerebbe talmente tanto che lo dicessimo che te li immagini te? :asd:

  Materazzi non si dà pace: «Scusa Inter, ti ho messo in difficoltà»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina