1.     Mi trovi su: Homepage #4755946
    Seguendo il calendario, vogliamo raccontarvi piccoli e grandi episodi della storia del nostro calcio

    Quando segna un portiere c’è qualcosa che non funziona. Quando segna un portiere è il mondo che fa le capriole. Quando segna un portiere il più delle volte significa che la sua squadra sta perdendo e che quello è un tentativo disperato, proviamoci e se va male pazienza, l’avevo messo in conto. Pensò esattamente a questo Michelangelo Rampulla, portiere della Cremonese che quel pomeriggio invernale del 23 febbraio 1992 abbandonò la sua porta e partì alla ricerca di un gol impossibile. Però il gol alla fine lo fece, di testa, scegliendo bene il tempo della zuccata e colpendo preciso, come un vero attaccante. Quelli dell’Atalanta non sapevano più a che cosa pensare. Uno a uno, e tutte le prime pagine per Rampulla. Poi ai gol dei portieri ci siamo abituati, prima di Rampulla c’era Rigamonti (Como e Milan) che ogni tanto segnava su rigore, dopo venne Chilavert e in Italia pure Massimo Taibi riuscì nell’impresa. Ma quello di Rampulla resta un gol speciale.


  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4755948

  23 febbraio 1992: gol fuori ruolo di Rampulla

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina