1.     Mi trovi su: Homepage #4759653
    A Catania di nuovo uomo squadra: 7 punti in un mese. Con l'Arsenal test verità

    Cinque cuoricini in 8 partite di serie A, sette punti regalati al Milan in poco più di un mese (doppietta al Genoa, il gol di Firenze e quello di Catania). E meno male che doveva essere il futuro.

    No. Alexandre Pato è il presente del Milan. E Ancelotti lo sa bene. Con Ronaldo out, con Kakà ai box, con Inzaghi e Gilardino ologrammi di se stessi, ormai è lui l'intoccabile. Forse davvero destinato a bruciare le tappe. Uno che segna sempre nei debutti può essere pericoloso: perché tende a vivere di quelli, a tirare a campare. Pato no. A Catania, tra Cafù, Maldini, Emerson, Seedorf e gli altri, il più navigato sembrava lui. Petto in fuori, poche chiacchiere e un gol da favola: "Ho tirato pensando a Ronie. Peccato non sia bastato per i tre punti".

    Parole quasi da leader: mosse da pantera, mentalità da leonessa. Pato è la classe, il nerbo, la coscienza di un Milan devastato da infortuni e acciacchi. "Passami il pallone, poi corri ad abbracciarmi": quando giocava, a tranquillizzare l'agitato Ancelotti ci pensava Van Basten. Adesso, c'è il 18enne di Pato Branco. Non ha fatto niente di trascendentale a Catania, ma ha messo in mostra, ancora una volta, quella capacità di tenere in piedi, da solo, l'intero reparto. Come a Londra con l'Arsenal, come tante altre volte dopo il suo debutto col Napoli, lo scorso 13 gennaio. In attesa che i medici sciolgano i nodi su Kakà, per dare la caccia al quarto posto e alla finale di Champions i rossoneri si aggrappano a Pato. Il papero che è dovuto crescere in fretta. Per tenere a galla il Milan.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4759655
    Originally posted by massituo
    cmq, papera di polito a parte ha tirato una bella mina rasoterra...senza contare due cose fondamentali...la prima è come si è liberato...la seconda come non ha paura di sbagliare e tira da tutte le posizioni perchè sa che lui può
    Superpato!
  3.     Mi trovi su: Homepage #4759656
    Originally posted by massituo
    cmq, papera di polito a parte ha tirato una bella mina rasoterra...senza contare due cose fondamentali...la prima è come si è liberato...la seconda come non ha paura di sbagliare e tira da tutte le posizioni perchè sa che lui può


    confermo. a Reggio non ha passato un pallone. Appena prende palla o dribla o tira. :asd:
  4.     Mi trovi su: Homepage #4759657
    Milan, il nuovo Pato sarà un difensore
    A luglio dal San Paolo arriva Alex Silva


    Gioca nel San Paolo, ha 22 anni, è il fratello di Luizao del Benfica. Arriva a luglio

    Zambrotta, Ferrari e Alex Silva. Il primo arriva dalla Spagna, il secondo dalla Roma, il terzp dal Brasile. Costo della triplice operazione: una manciata di milioni.

    Il Milan ha cominciato da tempo a ricostruire la propria difesa. Del blaugrana e del giallorosso si sapeva. Adesso, dal Sudamerica, ecco la notizia del precontratto firmato dal gioiellino del San Paolo. Che, come Ferrari, arriverà a costo zero.

    Gigante della difesa tricolor, 22 anni e un infortunio al ginocchio (serio) ormai alle spalle, Alex Silva è il fratello minore di Luizao, centrale del Benfica e già nel mirino di molti club europei. Dal San Paolo il Milan sperava di ottenere Breno, poi passato al Bayern Monaco per più di 15 milioni di euro. E allora sotto con Silva: già tre presenze con la Seleçao e ora in odor di Olimpica in prospettiva Pechino, è cresciuto nel Vitoria Bahia. Fortissimo nei calci piazzati, lo voleva il Villarreal, ma si è dileguato dopo l'infortunio dello scorso ottobre.

    Ora Alex Silva è vicino al rientro. Ma, soprattutto, è in regime di svincolo: il primo luglio sarà libero. Ecco perché il Milan non si è lasciato sfuggire l'occasione. In Brasile parlano di un accordo già trovato e di firma già arrivata. Dopo Zambrotta, ecco un altro colpo per la difesa del futuro.
  5. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4759659
    beh si sa che i giovani sono sempre la stampella su cui ogni anziano può contare...per questo esistono i servizi sociali:asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  6.     Mi trovi su: Homepage #4759660
    Originally posted by Pezzotto
    [B]Milan, il nuovo Pato sarà un difensore
    A luglio dal San Paolo arriva Alex Silva
    [/B]


    Anche Grimi doveva essere il nuovo Maldini. :asd: :asd:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  7.     Mi trovi su: Homepage #4759661
    Originally posted by massituo
    cmq, papera di polito a parte ha tirato una bella mina rasoterra...senza contare due cose fondamentali...la prima è come si è liberato...la seconda come non ha paura di sbagliare e tira da tutte le posizioni perchè sa che lui può


    anche Balotelli appena entrato la prima palla che ha preso ha tirato da 40 metri :asd:
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  8. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4759662
    Originally posted by massituo
    cmq, papera di polito a parte ha tirato una bella mina rasoterra...senza contare due cose fondamentali...la prima è come si è liberato...la seconda come non ha paura di sbagliare e tira da tutte le posizioni perchè sa che lui può


    Si è liberato bene però Spinesi vi ha purgato e a me sto fatto rompe le paxxe.:muhehe:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Pato, da promessa a stampella del Milan

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina