1.     Mi trovi su: Homepage #4761731
    Abramovich non ostacola la trattativa e a Milanello sono pronti ad accoglierlo

    La notizia è riportata dal Corriere della Sera ed è destinata a creare l'ennesimo rumors di mercato. "Chiudo la carriera nella squadra che rappresenta la mia famiglia. Torno a casa": questo è quanto avrebbe confidato Andriy Shevchenko ad alcuni amici di Milano. La nostalgia dell'Italia cresce di giorno in giorno. L'attaccante ucraino vuole tornare a giocare nel nostro campionato, vuole tornare a giocare nel Milan. E per affrettare il trasferimento, Sheva si sarebbe già messo a cercare una nuova abitazione dopo aver venduto la villa sul lago di Como dove risiedeva con la moglie Kristen e i piccoli Jordan e Cristian prima di trasferirsi a Londra.

    Nella capitale inglese, d'altronde, Andreiy non si è mai ambientato. E ancor meno a sua agio, Sheva si è sentito con la casacca del Chelsea indosso. Sarà stata l'ingombrante presenza di Mourinho in panchina o un calcio (quella della Premier) poco adatto alle sue caratteristiche, fatto sta che il vero Shevchenko a Londra non lo hanno mai visto. A 31 anni, il fuoriclasse ucraino ha probabilmente cominciato la sua parabola discendente, ma in via Turati sono pronti a scomemttere su di lui a occhi chiusi. Ancelotti sogna di schierarlo in coppia con Pato con Kakà alle spalle e anche i 'senatori' rossoneri avrebbero dato il loro nulla osta al ritorno del 'figliol prodigo' in rossonero.

    Shevchenko al Milan, quindi, è un affare possibile. Anzi, probabile. Anche il presidente del Chelsea, Roman Abramovich, infatti, avrebbe dato l'ok al trasferimento del suo giocatore prediletto. E nemmeno i 46 milioni di euro spesi dal magnate russo nell'agosto del 2006 per strapparlo al Milan frenano la trattativa. Sheva, infatti, potrebbe trasferirsi anche in prestito. L'unico vero ostacolo al ritorno in rossonero dell'attaccante ucraino, quindi, è rappresentato dallo status di extracominatario di Shevchenko. Il suo acquisto impedirebbe l'arrivo a Milano di altri big del calcio europeo, Drogba in testa. Ma sul doppio trasferimento, c'è da scommetterci, Abramovich avrebbe qualcosa da dire...

    :D :D
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4761733
    Originally posted by Pezzotto
    Abramovich non ostacola la trattativa e a Milanello sono pronti ad accoglierlo


    Massi sei pronto ad accoglierlo?E a Milanello come sono pronti?:confused: :asd: :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4761734
    Originally posted by TonyManero
    Vai vai, l'età giusta c'è :asd:


    Secondo me lo mandano in prestito almeno un anno per farsi un po' le ossa :yy:
    [size=1][i]"Ci sono vari strumenti meccanici che aumentano l'eccitazione sessuale, specialmente nelle donne. Tra i più importanti sicuramente c'è la Mercedes-Benz 380SL." (Lynn Lavner)

    "La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha de
  4.     Mi trovi su: Homepage #4761735
    Shevchenko, in Inghilterra se la ridono

    "L'illustre carriera di Andriy Shevchenko, dopo aver visto i più grandi stadi del Mondo, visiterà anche Griffin Park": è quanto scrivono, deridendo l'ormai ex-Campione ucraino, i tabloids inglesi. Shevchenko infatti, da diverse settimane desaparecido al calcio che conta, è finito a far da capitano alla squadra riserve del Chelsea, nello stadio del Brentford, nell'ovest di Londra, in compagnia dei vari Ben Haim, Sidwell, Pizarro ed Hilario. Nell'ultimo match giocato dall'ucraino contro il Reading (di riserva ovviamente), il Chelsea ha rimediato anche una sconfitta in casa per 2-1: come dire, oltre al danno, la beffa.

    :asd:

  Sheva ha deciso: "Voglio tornare al Milan"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina