1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4766315
    "Il decalogo sui carichi penali? Ma ho tutti i diritti civili
    e politici, Bondi non perda tempo con il sottoscritto"

    di ANTONELLO CAPORALE

    Ciarrapico: "Io con Silvio ma resto sempre fascista"
    ROMA - Settantaquattro anni di fascismo molto ben portati. Giuseppe Ciarrapico imprenditore multicanale ("ho amici a destra e a sinistra") impugnerà la fiaccola nel Senato della Repubblica. Così ha deciso Silvio Berlusconi. Sette giorni fa la comunicazione, oggi l'annuncio ufficiale.

    "Fare il senatore di Roma a chi per una vita ha studiato e onorato la bandiera della Civiltà romana ha il senso del coronamento finale, del passo che conclude un cammino lungo".

    La Civiltà romana saluta Benedetto XVI.
    "Un grande striscione in piazza San Pietro. C'ero anch'io, nel giorno in cui molti politici accorsero. Alcuni s'inginocchiavano, noi ci inchiniamo davanti al Pontefice".

    Viva il Duce!
    "Il fascismo mi ha dato sofferenze e gioie. Mai rinnegato, mai confuso, mai intorpidita la mente da pensieri sconclusionati e antistorici".

    Chissà Gianfranco Fini come sarà contento.
    "Di Fini non conservo alcun interesse politico. La sua alleanzuccia non mi è mai piaciuta. Mi sono tenuto lontano e ho fatto bene. Ho visto che ha accettato di unirsi a Silvio Berlusconi".

    Lei parla col Capo, non con i sottoposti.
    "Con Berlusconi l'amicizia è di antica data. E il suo ingegno è davvero raro. Sabato al Palalido di Milano ho conosciuto la potenza di questo movimento".

    Ha conosciuto anche Bondi? Secondo il decalogo da lui diramato coloro che hanno un aggravio giudiziario dovrebbero essere esentati dalla corsa.
    "Ho tutti i diritti civili e politici integri. Bondi badi alle vicende altrui e non inganni il tempo con riflessioni sul sottoscritto".

    Bondi nemmeno ha fiatato, per la verità. Le stavo riferendo il decalogo.
    "Ah, capito".

    Un Ciarrapico si sarebbe visto meglio in compagnia di Storace.
    "E' un caro amico. Al momento della fondazione del suo movimento io accompagnai Berlusconi. E la platea mi tributò un applauso inaspettato e gradito".

    Con i lineamenti fascinosi della Santanché la Destra trova anche il senso di una relazione intima con l'Italia del Duemila.
    "La conosco bene. Ma ho detto a Starace...".

    Storace, con la o.
    "Sto lavorando a una biografia di Starace. Scusi la confusione".

    A Storace ha detto...
    "Non possiamo fare "io, mammeta e tu"".

    In effetti le sue idee le ha tenute vive seguendo fedelmente Andreotti.
    "Con il peso di tutto quello che sono".

    A proposito di peso: perché appesantisce le pareti delle redazioni dei suoi giornali con le foto del Duce?
    "Bellissimo".

    Ad Isernia le colleghe sono costrette al lavoro sotto quell'occhio così vigile.
    "Ovunque c'è".

    Potrebbe alleggerire pur dentro il solco del nuovo corso. Un ritratto dei Village People, per esempio?
    "L'ultima volta che sono stato a Predappio era, mi pare, ottobre. Sedicimila persone".

    Tante.
    "E quando prendo la mia barchetta in estate e vado a Gallipoli faccio sempre un salto al cimitero dov'è sepolto Storace".

    Starace.
    "Grande uomo".

    Berlusconi vincerà.
    "Intelligenza raffinatissima".

    Costerà tanta fatica far rialzare l'Italia.
    "Come si disse: governare gli italiani non è faticoso. E' totalmente inutile".

    Ritorna sempre il giovane balilla.
    "Il mio sogno era fare il tamburino dei balilla".

    Sua zia le comprò il tamburo.
    "Ma io cambiai sogno: puntai a fare il mazziere".

    Il capo in testa.
    "Quello che sta avanti e che guida".

    (10 marzo 2008)

    http://www.repubblica.it/2008/03/sezioni/politica/verso-elezioni-9/ciarrapico-fascista/ciarrapico-fascista.html
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4766316
    "Il testo dell'intervista pubblicata oggi sul quotidiano La Repubblica non corrisponde al mio pensiero". Lo dice Giuseppe Ciarrapico in una nota e aggiunge: "Il fascismo appartiene al nostro passato e il giudizio su questo periodo drammatico della nostra storia è bene che sia lasciato agli storici. Per quanto mi riguarda, non ho mai nascosto la mia giovanile adesione ad esso, al pari di tanti illustri italiani, ma al tempo stesso ho sempre espresso la mia netta riprovazione e condanna, qualunque sia stata, per la perdita della democrazia e ancora di più per le discriminazioni razziali. Io e la mia famiglia ci siamo sempre onorati di aver assistito nella latitanza nel 1944 una delle più importanti famiglie israelite in Roma".



    "Mai rinnegato il fascismo". È la frase dell'ex re dell'acqua minerale di Fiuggi che monta come panna e diventa un caso politico nel Pdl. Nella intervista a Repubblica l'imprenditore ciociaro, ex presidente della Roma, non nasconde le sue simpatie per Benito Mussolini. "Il fascismo -dice- mi ha dato sofferenze e gioie ma non l'ho mai rinnegato". "Fosse dipeso da noi - ha commentato Fini - non è stata una nostra scelta" e aggiunge "quello che avevo da dire l'ho detto a suo tempo", riferendosi a quando definì il fascismo "il male assoluto".


    Qui c'è l'articolo completo

    http://qn.quotidiano.net/2008/03/10/71004-ciarrapico_rinnego_fascismo.shtml

    Breve storia di Ciarrapico.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Giuseppe_Ciarrapico
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4766319
    Fascita schifoso, muori :mad:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4.     Mi trovi su: Homepage #4766320
    Originally posted by GLOBO

    Bondi nemmeno ha fiatato, per la verità. Le stavo riferendo il decalogo.
    "Ah, capito".


    :asd: :asd:

    ma provate a leggere l'articolo, interamente, senza pensando al fascismo e a tutto il resto...questo è solo un vecchio coxlione che nn capisce nulla! ma non capisce manco l'intervista :asd:
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4766321
    Originally posted by digital_boy84
    :asd: :asd:

    ma provate a leggere l'articolo, interamente, senza pensando al fascismo e a tutto il resto...questo è solo un vecchio coxlione che nn capisce nulla! ma non capisce manco l'intervista :asd:



    Appunto, lo vuoi a decidere il tuo futuro in parlamento?

    Come dice Cetto Laqualunque, i vecchi in casa di riposo con vista sul cimitero... almeno hanno lo sguardo sul futuro.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6.     Mi trovi su: Homepage #4766322
    Originally posted by digital_boy84
    :asd: :asd:

    ma provate a leggere l'articolo, interamente, senza pensando al fascismo e a tutto il resto...questo è solo un vecchio coxlione che nn capisce nulla! ma non capisce manco l'intervista :asd:


    il che farebbe pensare su quali sarebbero i parametri usati per scegliere i candidati

    ma non credo manco per sbaglio sia un vecchio rincoglionito
    è semplicemente uno dei tanti ignoranti che identifica nel fascismo la possibilità che i potenti possano fare quel che vogliono
    non sapendo che, almeno in teoria, sarebbe l'esatto contrario

    è il tipico fascista diventato tale per contrapporsi ai comunisti
    il tipico omino che ha pensato di dare una motivazione politica ad una vita passata a tutelare solo i suoi porci interessi.
  7. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4766323
    Originally posted by digital_boy84
    :asd: :asd:

    ma provate a leggere l'articolo, interamente, senza pensando al fascismo e a tutto il resto...questo è solo un vecchio coxlione che nn capisce nulla! ma non capisce manco l'intervista :asd:



    a maggior ragione.... guardate un pò che gente ci si propone...e sopratutto chi LA propone!


    bastano solo queste due cmq:

    -----
    Berlusconi vincerà.
    "Intelligenza raffinatissima".

    Costerà tanta fatica far rialzare l'Italia.
    "Come si disse: governare gli italiani non è faticoso. E' totalmente inutile".
    ----

    non so se ridere o piangere!
    :rolleyes:
  8.     Mi trovi su: Homepage #4766324
    se c'è un personaggio, perlomeno a Roma, che rappresenta in pieno il peggio dgli ultimi 50 anni quello è proprio il Sor Ciarrapico.......ed aggiungo un bel..... limortaxxisua....
    scusate ma quanno ce vo' ce vo' :asd: :asd:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  9. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4766325
    Originally posted by lallo
    se c'è un personaggio, perlomeno a Roma, che rappresenta in pieno il peggio dgli ultimi 50 anni quello è proprio il Sor Ciarrapico.......ed aggiungo un bel..... limortaxxisua....
    scusate ma quanno ce vo' ce vo' :asd: :asd:



    ma era lo stesso ex presidente della MaGGGGica?:confused:
  10.     Mi trovi su: Homepage #4766327
    Originally posted by wfw
    ma era lo stesso ex presidente della MaGGGGica?:confused:
    'sto granfijo de 'na mignoxxa salvando la madre......se continui così pero' me le levi dalla bocca :asd: :asd:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  11. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4766328
    (ANSA) - ROMA, 11 MAR - 'Noi dobbiamo fare una campagna elettorale e si deve vincere': Berlusconi spiega cosi' la scelta di candidare Ciarrapico nelle liste Pdl. 'L'editore Ciarrapico - ha detto il candidato premier del Popolo delle Liberta' - ha giornali importanti a noi non ostili ed e' assolutamente importante che questi giornali continuino ad esserlo visto che tutti i grandi giornali stanno dall'altra parte'. 'Anche An - ha sottolineato - era d'accordo con questa candidatura'.



    http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/ticker/news/2008-03-11_111195648.html


    Attualmente Ciarrapico possiede due cliniche, due società di catering, tre società finanziarie, il "Bar Rosati" di Roma, e alcuni quotidiani, quasi tutti nella zona ciociara, tra i quali i più venduti sono Ciociaria Oggi, Latina Oggi e Oggi Nuovo Molise. Alla fine degli anni Novanta aveva tentato di sbarcare in Sicilia, con il quotidiano Oggi Sicilia, ma l'esperienza durò solo tre anni. Nel 2005 sostenne Francesco Storace alla presidenza della Regione Lazio.

    Nel 2007 torna alla ribalta: è accusato (insieme a TVI Teleisernia e al TGR Molise) di condurre attraverso il giornale Nuovo Molise una campagna denigratoria contro il presidente della Regione Molise della Casa delle Libertà Michele Iorio e la sua giunta, per la quale il direttore del suo giornale si è dimesso per protesta, rilasciando un'intervista choc ai microfoni di un'emittente locale, Telemolise, la quale nella rassegna stampa della mattina ha tolto il giornale incriminato.

    A novembre 2007 un'associazione culturale di Campobasso ha manifestato davanti la sede locale della redazione di Oggi Nuovo Molise per dire basta all'accoppiata del quotidiano di Ciarrapico con Il Giornale della famiglia Berlusconi, a causa di tutto ciò.

    :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  12.     Mi trovi su: Homepage #4766329
    cmq c'è da dire che berlusconi, da amante dello sport quale tutti noi lo conosciamo, sta cercando di rendere più interessante la sfida elettorale, rendendo una vittoria scontata del centro destra un duello sul filo di lana ....










    :asd: ma nn si rende conto ????????
    <html>
    <body>
    <font color="blue" size=4 face="Mistral"><b>Io di te non mi stanco, sarò sempre al tuo fianco, sei la cosa più bella che c'è </b></font><br>

  Ciarrapico: "Io con Silvio ma resto sempre fascista"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina