1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4768383
    ROMA - Sposare il figlio di Berlusconi o qualche altro erede di un milionario. E' la 'ricetta' che, scherzosamente, Silvio Berlusconi ha proposto a una studentessa e precaria, Perla Pavoncello, che, nel corso di 'Punto di vista' del Tg2, gli chiedeva come è possibile per le giovani coppie mettere su famiglia senza la sicurezza di un reddito fisso. Una battuta che però oggi provoca un durissimo botta e risposta tra Walter Veltroni e lo stesso Cavaliere animando la campagna elettorale sul delicato tema della lotta alla precarietà, proprio all'indomani del tragico suicidio di Luigi Roca, un operaio precario di 39 anni, dopo la mancata assunzione in una società dell'indotto Thyssen. "Lei - aveva detto ieri Berlusconi alla giovane ospite in studio - mi dice dei problemi delle giovani coppie di precari. Io, da padre, le consiglio di cercare di sposare il figlio di Berlusconi o qualcun altro del genere; e credo che, con il suo sorriso, se lo può certamente permettere". Oggi, interpellata dall'ANSA, Perla, afferma di aver accettato lo scherzo, dice che "probabilmente" voterà Pdl, ma esorta il Cavaliere "a mantenere gli impegni previsti dal programma a favore dei precari per quanto riguarda mutui, affitti, e altre agevolazioni". Nel frattempo, però, le parole di Berlusconi provocano una bufera politica.

    Moderata nei toni ma secca nella sostanza la reazione del leader del Pd, Walter Veltroni: "Non voglio fare polemica, ma ho il dovere di dire una cosa che mi ha colpito: consigliando ad una ragazza precaria di sposarsi bene, il principale esponente dello schieramento avversario racconta di una lontananza, di una distanza, di una separazione dalle ansie di una ragazza che a nome di milioni di ragazzi italiani chiede risposte alla politica". Più duro il numero due del partito, Dario Franceschini che chiede al Cavaliere di scusarsi per questa battuta ritenuta "offensiva": "Come italiano mi vergogno delle parole di Berlusconi. Di fronte a centinaia di migliaia di giovani italiani, che vivono la precarietà del loro rapporto di lavoro come un'ipoteca sul loro futuro, rispondere ad una ragazza precaria che il modo di uscire dalla sua situazione è sposare il proprio figlio, o il figlio di un milionario, suona come un'offesa insopportabile".

    "Berlusconi - incalza Enrico Boselli (Ps) - dovrebbe chiedere immediatamente scusa alle donne e ai precari". Critico anche il candidato premier della Sinistra Arcobaleno: "E' allarmante anche se è solo una battuta - protesta Fausto Bertinotti - che si proponga ai giovani di realizzarsi fuori dalle loro condizioni, fare la velina, vincere alla lotteria. Mai una proposta per un miglioramento concreto delle loro condizioni di vita". Il leader del Pdl è attaccato anche dal partito di Francesco Storace. "Capisco che per Silvio Berlusconi esistano le donne del capo, per la Destra - commenta Daniela Santanché - queste non ci sono. Quella battuta è offensiva e mi auguro che le donne italiane non vogliano sposare un miliardario, ma che vogliano impegnarsi per riuscire indipendentemente dall'uomo. Esorto le donne a non essere strumenti degli uomini". Il Pdl fa quadrato attorno al suo leader respingendo al mittente ogni accusa e sottolineando che si trattava solo di una battuta e in serata lo stesso Berlusconi passa al contrattacco: "Veltroni è ridicolo. Poveri noi se cadessimo nelle mani di chi non ha sense of humor, ma per fortuna non succederà. Se c'é qualcuno a cui non si possono fare appunti circa il lavoro per i giovani questo si chiama Silvio Berlusconi, perché come imprenditore penso di essere stato quello che ha assunto più giovani in assoluto in tutte le aziende che ho creato e come presidente del Consiglio ho creato un milione e 600 mila posti di lavoro di cui molti per i giovani". "Di questa sinistra - ha proseguito il Cavaliere - io non so più cosa pensare, si attaccano a qualunque pretesto visto che non hanno argomento e cercano di distrarre l'attenzione degli italiani dai disastri lasciati dal loro malgoverno. E' ridicolo - conclude commentando Veltroni - prendersela in questo modo".

    http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_20722098.html


    :muhehe:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4768385
    vabè ragazzi.. era una battuta.. di cattivo gusto visto il contesto.. però vabè.. non è che è quello il suo pensiero sui precari.. almeno lo spero :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4768387
    Originally posted by Canemacchina
    vabè ragazzi.. era una battuta.. di cattivo gusto visto il contesto.. però vabè.. non è che è quello il suo pensiero sui precari.. almeno lo spero :asd:


    Infatti sto proprio parlando della battuta...

    E' ovvio che non è il suo pensiero al riguardo, mai detto, però in campagna elettorale certe cose (anche battute, e soprattutto di così cattivo gusto :rolleyes: ) bisogna dirle dopo averci pensato su un pochino... A maggior ragione se sei in televisione...;)
  4. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4768388
    Originally posted by Canemacchina
    vabè ragazzi.. era una battuta.. di cattivo gusto visto il contesto.. però vabè.. non è che è quello il suo pensiero sui precari.. almeno lo spero :asd:



    Infatti, secondo lui i precari si devono.... ammazzare. :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  5.     Mi trovi su: Homepage #4768389
    il peggio non è sui precari, ma sulle donne.

    E' Proprio grazie alle sue Tv che la maggiore aspirazione di tante ragazzine è andare a mostrare culi e tette in Tv;
    e dopo tanto disimpegno, l'unico ripiego per il 99% di quelle che non riescono ad arrivarci, è cercare di trovare il pollo benestante da accalappiare.

    il problema di quella battutella è che l'ha fatta proprio lui che ha contruibuito (molto) a che veramente le donne debbano aspirare solo a quello, facendole tornare indietro ad una condizione che negli anni 80/90 sembrava essere migliorata un bel po'.

    Battuta a dir poco infelice, detta da chi si SPaccia per uno impegnato a trovare soluzioni per i problemi del paese poi ...
  6.     Mi trovi su: Homepage #4768390
    Originally posted by Canemacchina
    vabè ragazzi.. era una battuta.. di cattivo gusto visto il contesto.. però vabè.. non è che è quello il suo pensiero sui precari.. almeno lo spero :asd:


    è il riassunto di un'idea, di un modo di pensare e di agire, che va al di là della battuta, arriva a strappare i programmi altrui, dare dei coglioni a chi voti l'avversario, inserire nelle proprie lista un fascista dichiarato solo perchè ha quotidiani utili.
    Sulla battuta sui precari ci sarebbe molto da dire, in primis il fatto che ha cominciato con "non importa cosa dico l'importante è riconquistare le prime pagine"
    Poi che non è il caso di marciarci sopra perchè è doppia propaganda elettorale per lui
    Terzo il fatto che è stata una battuta, ma in questa battuta c'è stata una grande verità sul modo di vedere alcune cose: "e credo che, con il suo sorriso, se lo può certamente permettere" è l'emblema del fermarsi all'apparenza, non interessarsi minimamente a ciò che c'è oltre, all'avere un pò di sale in zucca.
  7. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4768391
    Originally posted by common
    il peggio non è sui precari, ma sulle donne.

    E' Proprio grazie alle sue Tv che la maggiore aspirazione di tante ragazzine è andare a mostrare culi e tette in Tv;
    e dopo tanto disimpegno, l'unico ripiego per il 99% di quelle che non riescono ad arrivarci, è cercare di trovare il pollo benestante da accalappiare.

    il problema di quella battutella è che l'ha fatta proprio lui che ha contruibuito (molto) a che veramente le donne debbano aspirare solo a quello, facendole tornare indietro ad una condizione che negli anni 80/90 sembrava essere migliorata un bel po'.

    Battuta a dir poco infelice, detta da chi si SPaccia per uno impegnato a trovare soluzioni per i problemi del paese poi ...
    [/QUOTE]

    :approved:

    [QUOTE]Originally posted by Zanetti_Capitano
    è il riassunto di un'idea, di un modo di pensare e di agire, che va al di là della battuta, arriva a strappare i programmi altrui, dare dei coglioni a chi voti l'avversario, inserire nelle proprie lista un fascista dichiarato solo perchè ha quotidiani utili.
    Sulla battuta sui precari ci sarebbe molto da dire, in primis il fatto che ha cominciato con "non importa cosa dico l'importante è riconquistare le prime pagine"
    Poi che non è il caso di marciarci sopra perchè è doppia propaganda elettorale per lui
    Terzo il fatto che è stata una battuta, ma in questa battuta c'è stata una grande verità sul modo di vedere alcune cose: "e credo che, con il suo sorriso, se lo può certamente permettere" è l'emblema del fermarsi all'apparenza, non interessarsi minimamente a ciò che c'è oltre, all'avere un pò di sale in zucca.


    :approved:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  8. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4768393
    Giovane protagonista battuta di Berlusconi su precariato

    (ANSA) - ROMA, 14 MAR - Alemanno annuncia che la giovane protagonista della battuta di Berlusconi sul precariato sara' candidata per il Pdl al Comune di Roma. 'Candideremo Perla Pavoncello nelle liste del Comune di Roma per il Pdl perche' vogliamo dimostrare tutta questa montatura infondata fatta su una battuta di Berlusconi, ha spiegato il candidato sindaco. 'La ragazza ha capito che si trattava di una battuta - ha detto Alemanno - e noi saremo ben felici di avere nelle nostre liste una giovane precaria'.

    http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/italia/news/2008-03-14_114199201.html

    Sono allibito.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Sposate un milionario.Bufera su Berlusconi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina