1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4768702
    I pronostici della Stefanova per l'anno calcistico: per l'Inter stagione fra alti e bassi ma raggiungerà la finale di Champions. Anno del riscatto per la Juve. E dietro l'angolo spunta anche Murdoch. Sheva potrebbe tornare rossonero.

    Bologna, 28 agosto 2007 - Prevedere il più grande scandalo del calcio italiano e il conseguente scudetto all’Inter, nel gennaio 2006 apparteneva più al fantacalcio che al mondo del paranormale. Pronosticare la vittoria dell’Italia ai Mondiali di Germania forse era meno difficile, ma per niente scontato: il Brasile di Ronaldo, Adriano, Kakà e soci sembrava avere pochi rivali. Per venire ai giorni nostri, immaginare un gol di Aquilani (e che gol!) nella partita d’esordio del campionato era quanto meno azzardato. Queste appena elencate sono solo alcune delle previsioni di Teodora Stefanova. E se tre indizi fanno una prova, della sensitiva bulgare ci si deve fidare. Almeno quando parla di calcio.



    Arrivata in Italia 18 anni fa, Teodora Stefanova è diventata famosa grazie al Maurizio Costanzo Show, ma soprattutto grazie alle sue profezie sul mondo del pallone. Le capacità di sensitiva di Teodora partono da un fatto tragico: dopo un gravissimo incidente rimase in coma per 18 giorni. "Quando mi risvegliai sentii dentro di me la presenza di un’entità aliena, che si è rivelata come Unilsan, abitante del pianeta Vanfim - racconta Teodora Stefanova —. Questo, naturalmente, mi ha sconvolto la vita: ho iniziato a vedere il passato, il presente e il futuro e anche le vite precedenti di tutte le persone". Ospite di numerosi programmi sportivi, da quest’anno sarà opinionista fissa di Guida al campionato e della trasmissione di Fabio Ravezzani su Tele Lombardia. Proprio dal programma di Italia Uno aveva profetizzato il gol del giallorosso Alberto Aquilani. Insieme a lei partiamo alla scoperta del campionato e dei suoi segreti.



    La serie A torna in grande spolvero: che campionato sarà?

    "Sarà un torneo strano, ne vedremo davvero di tutti i colori. Il caso Baldini è solo l’antipasto".



    Che cosa si aspetta dalla neopromossa Juventus?

    "Sarà l’anno della rinascita: i bianconeri saranno campioni d’inverno grazie a Claudio Ranieri che è un grande allenatore. Non escludo un altro acquisto entro la fine di agosto e sicuramente arriveranno nuovi giocatori a gennaio: se Fabio Cannavaro dovesse tornare in Italia, la Juventus sarebbe la favorita. Per il 2008 poi ci saranno novità anche sul piano della dirigenza: il magnate australiano Ruperth Murdoch dovrebbe presentare un’offerta alla famiglia Agnelli".



    Per l’Inter è stata una partenza lenta: sconfitta in Supercoppa e pareggio all’esordio in campionato.

    "Sarà un’annata particolare: più volte Mancini verrà messo in discussione. Però vedo i nerazzurri favoriti in Champions League: arriveranno in finale contro una squadra inglese, probabilmente il Chelsea. Quanto ad Adriano credo che se ne andrà, forse al Milan. Mentre Recoba alla fine dovrebbe rimanere".



    Il Milan è atteso subito dalla Supercoppa europea. Che annata sarà per i rossoneri?

    "La sfida contro il Siviglia non sarà facile: potrebbe decidersi ai supplementari. Credo che per o scudetto sarà un testa a testa fra Milan e Roma. Tante le novità dal mercato: a gennaio potrebbe esserci il ritorno di Shevchenko e poi c’è sempre la pista che porta a Ronaldinho. Il brasiliano del Barcellona e Kakà saranno i grandi favoriti per il Pallone d’Oro".



    Capitolo allenatori: che stagione li aspetta?

    "Quest’anno salteranno molte panchine in serie A: le prime saranno a Genova e quella di una grande squadra. Ma non faccio nomi. Fabio Capello potrebbe rientrare presto, probabilmente anche come ct della Nazionale, mentre per Lippi ci saranno offerte dall’estero".



    Per gli arbitri, con Collina designatore, si apre una nuova stagione. Sarà quella del riscatto?

    "Pierluigi Collina metterà a posto le cose, ma le polemiche non mancheranno. Credo che gli scandali nel mondo del calcio non siano ancora finiti".



    La serie B è orfana delle grandi squadre: chi salirà nella massima serie?

    "Vedo favorite Brescia, Bologna e Chievo".



    Chiudiamo con la Nazionale. Sabato 8 settembre sfida decisiva con la Francia. Che partità sarà?

    "Vedo l’Italia favorita: ci sarà un gol annullato che scatenerà molte discussioni. Filippo Inzaghi è in un grande periodo di forma e Nesta potrebbe rientrare in azzurro. Alla fine l’Italia si qualificherà per Euro 2008 e potrebbe arrivare in finale".



    E se lo dice Teodora Stefanova c’è da fidarsi.

    di Filippo Graziosi

    http://qn.quotidiano.net/2007/08/28/33106-previsioni_teodora_scudetto_milan_roma.shtml


    :asd: :asd: :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4768703
    Ma tra le tante cose che vede.....non po vede' di andarsene a fanc....:asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4768704
    Originally posted by Pezzotto
    Ma tra le tante cose che vede.....non po vede' di andarsene a fanc....:asd:


    :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4.     Mi trovi su: Homepage #4768706
    Originally posted by GLOBO





    Per l’Inter è stata una partenza lenta: sconfitta in Supercoppa e pareggio all’esordio in campionato.

    "Sarà un’annata particolare: più volte Mancini verrà messo in discussione. Però vedo i nerazzurri favoriti in Champions League: arriveranno in finale contro una squadra inglese, probabilmente il Chelsea. Quanto ad Adriano credo che se ne andrà, forse al Milan. Mentre Recoba alla fine dovrebbe rimanere".



    Il Milan è atteso subito dalla Supercoppa europea. Che annata sarà per i rossoneri?

    "La sfida contro il Siviglia non sarà facile: potrebbe decidersi ai supplementari. Credo che per o scudetto sarà un testa a testa fra Milan e Roma. Tante le novità dal mercato: a gennaio potrebbe esserci il ritorno di Shevchenko e poi c’è sempre la pista che porta a Ronaldinho. Il brasiliano del Barcellona e Kakà saranno i grandi favoriti per il Pallone d’Oro".



    Perfetto :cool:! Ora so che lo scudetto non è minimamente in discussione :yy:
    Vincitore della coppa Uefa Superleague Apertura 2010/11 e Supercoppa Superleague Apertura 2010/11
    Vincitore della coppa Superlega Clausura 2013/14

    Raccolta delle Zandetta di SuperLega
  5.     Mi trovi su: Homepage #4768710
    Originally posted by Pezzotto
    Ma tra le tante cose che vede.....non po vede' di andarsene a fanc....:asd:


    :yy:
    [font=impact]- Spikey Hair Campione Lega Champion Pigs 2004-05 - 2006-07[/font]
    [font=impact]- Real Trieste Campione Lega TW Superliga 2004-05 - Campione Coppa del Nonno 2005-06[

  Le previsioni di Teodora: "Scudetto? Milan o Roma"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina