1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4769429
    Il corteo, composto da circa cinquecento tifosi, per la maggior parte della Curva Nord, era partito da piazza Sant'Oronzo per raggiungere lo Stadio dove è ora in corso il raduno da loro organizzato. Davanti al serpentone dei tifosi c'era la polizia, dietro i carabinieri. I tafferugli sono cominciati con il lancio di alcuni sassi lungo il viale dello Stadio, a qualche centinaio di metri dall'impianto. Secondo una prima ricostruzione, il primo ordigno sarebbe stato lanciato dalla parte finale del corteo all'indirizzo di una delle camionette dei carabinieri che chidevano il corteo. L'ordigno ha solo sfiorato la camionetta con a bordo cinque militari. La seconda bomba carta è invece esplosa sul cofano della secondo mezzo che stava transitando, con altri cinque militari a bordo. Nella deflagrazione la camionetta, una Land Rover è rimasta parecchio danneggiata. I militari, sotto choc, sono stati visitati al Pronto Soccorso dove i medici hanno riscontrato loro una forte ipoacusia. Per tre di loro la prognosi è di una settimana. Al momento gli autori del gesto non sono stati ancora identificati. Sull'accaduto indagano i carabinieri e gli agenti della Digos. Secondo gli investigatori, l'ipotesi più probabile é che gli ordigni rudimentali siano stati lanciati dalla coda del corteo, ma non si esclude che i teppisti potessero esserne al di fuori, nascosti dietro la siepe che delimita quel tratto del viale.

    http://www.tuttomercatoweb.com/index.php?action=read&id=97269

    :eek:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Festa Lecce, bombe carta contro i carabinieri

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina