1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4769437
    Rebecca, concorrente della versione tedesca del Grande Fratello, è stata espulsa dalla casa per aver detto 'Sieg Heil'. Attoniti gli altri inquilini

    Il fatto è accaduto sulla rete RTL 2. Qualche tempo fa, un episodio analogo era costato l'espulsione ad un concorrente dell'edizione tedesca di un altro reality

    http://tv.repubblica.it/home_page.php?playmode=player&cont_id=18419&showtab=Copertina


    La frase Sieg Heil della lingua tedesca letteralmente significa Trionfo e Salvezza.

    Durante il periodo nazista era uno slogan collettivo dei raduni politici. Quando s'incontrava qualcuno, divenne consuetudine in Germania dare il saluto nazista con le parole "Heil Hitler".
    "Sieg Heil" era utilizzato ai raduni di massa come quello di Norimberga dove migliaia di persone lo gridarono all'unisono. Al grido di un ufficiale nazista della parola "Sieg", la folla rispose con "Heil".

    Durante i raduni politici comparvero anche le bandiere con la scritta accanto alla svastica. Il partito nazional-socialista NSDAP creò nel 1933 un distintivo che sfoggiava la corona della vittoria, la svastica e il motto "Sieg Heil".

    L'espressione stessa nacque durante un raduno del partito, quando Joseph Goebbels disse "Sieg heil" e tutti appoggiarono la frase (per quanto il confidente di Hitler, Ernst Hanfstaengl, rivendicò di essere stato lui a coniare il motto).

    Il nazismo argomentava che la guerra fosse un modo per determinare la superiorità della razza e che i tedeschi appartenessero a questa razza "superiore": la guerra avrebbe eliminato le altre e stabilito il "Nuovo ordine" dell'egemonia nazista" (Neue Ordnung), mediante un "Darwinismo sociale".

    Dire questa frase oggi, in Germania, è ritenuto reato criminale punibile fino a tre anni di prigione (Strafgesetzbuch - StGB sezione 86a). Lo stesso vale per le espressioni che potrebbero essere fraintese per "Sieg Heil". Usato a fini artistici, scientifici e d'insegnamento non è invece punibile.


    :eek:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Germania, saluto nazi al GF

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina