1.     Mi trovi su: Homepage #4769899
    FIRENZE - Il presidente Andrea Della Valle non vuole illudere i tifosi della sua Fiorentina: "Non si tratta di dare appuntamenti, se fra cinque o sette anni, piuttosto di mettere paletti per cercare di capire prima se questa e' un'autostrada che potremo imboccare. Vorremmo finalmente giocare la Champions League, dopo averla prima conquistata sul campo e poi perduta per due volte, quindi fino alla fine non molleremo il campionato. E poi c'e' una Coppa Uefa alla quale teniamo tantissimo, ce la vogliamo giocare e la vogliamo onorare fino alla fine. Prandelli ha creduto nel nostro progetto e l'ha sposato, ma la cosa fondamentale e' vedere come lo trasmette poi in campo".
  2. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #4769900
    Originally posted by Pezzotto
    FIRENZE - Il presidente Andrea Della Valle non vuole illudere i tifosi della sua Fiorentina: "Non si tratta di dare appuntamenti, se fra cinque o sette anni, piuttosto di mettere paletti per cercare di capire prima se questa e' un'autostrada che potremo imboccare. Vorremmo finalmente giocare la Champions League, dopo averla prima conquistata sul campo e poi perduta per due volte, quindi fino alla fine non molleremo il campionato. E poi c'e' una Coppa Uefa alla quale teniamo tantissimo, ce la vogliamo giocare e la vogliamo onorare fino alla fine. Prandelli ha creduto nel nostro progetto e l'ha sposato, ma la cosa fondamentale e' vedere come lo trasmette poi in campo".


    ma dai pensavo eliminazioe subito prima della finale e salvezza anticipata! :sbam:
  3.     Mi trovi su: Homepage #4769901
    Mutu: Fiorentina, a Napoli senza paura

    «Io sono pronto. Il futuro? Resto a Firenze, come Frey»

    FIRENZE, 17 marzo – Mutu torna, la Fiorentina sogna. È quello che sta succedendo a Firenze dove il ritorno dell’attaccante è stata la chiave della vittoria. Fuori per la distorsione al ginocchio sinistro rimediata il 24 febbraio contro la Roma, è tornato in campo come se nulla fosse: giocate, scatti, assist e il 15esimo gol in 22 partite. «Meglio di cosi non potevo davvero iniziare - ha spiegato - e il gol è stato la ciliegina su una prestazione comunque ottima. Stare fuori è stato difficile, ma lavorando sodo sono riuscito ad accorciare i tempi del recupero. Col Genoa ho visto una Fiorentina matura, che grazie all'euforia per la qualificazione ai quarti di coppa Uefa, non ha sentito la fatica. Da provinciale, ora stiamo crescendo. E il percorso è quello giusto: giocare in campionato e in Coppa Uefa da protagonista».

    IL FUTURO? NON MI MUOVO DA FIRENZE - Sia lui che Frey sono stati associati ad altre squadre per la prossima stagione, ma il romeno spazza via ogni dubbio fissando il suo futuro, legandolo anche a quello del portiere francese: «Io non mi muovo da Firenze. Perchè dovrei andarmene? Per cominciare tutto da capo da un’altra parte? A Firenze sto benissimo e la Fiorentina sta lavorando per diventare una grande squadra. E secondo voi siamo matti a cedere Frey? Le sue parate sono per il futuro della Fiorentina».

    CHAMPIONS, UN OCCHIO AL MILAN E UNO ALLA JUVE – Come color che son sospesi: i viola sono al quarto posto, a quattro lunghezze dalla terza e dalla quinta piazza: «I quattro punti di vantaggio sui rossoneri non sono niente- ha spiegato- e ci aspettano dieci finali. Stare davanti al Milan sarà dura, ma la corsa la facciamo anche sulla Juventus».

    A NAPOLI SENZA PAURA – La prossima partita della Fiorentina sarà in un San Paolo gremito e pronto a fagocitare gli avversari come tante volte è successo quest’anno. In casa il Napoli guadagna in entusiasmo ed atmosfera, fare punti in Campania è un’altra prova di maturità che aspetta i viola: «Ci aspetta una trasferta difficilissima, su un campo particolarmente caldo. Giocare a Napoli non è mai facile per nessuno, ma come sempre noi cercheremo di fare la nostra partita, senza paura. Se sono stanco? Sto bene- ha concluso Mutu- e sono pronto a prendermi le mie responsabilità. Come sempre».

    ----------------------------------------------

    Noi, invece, speriamo di farvi cagar sotto :asd:

  Della Valle: "Vorremmo Coppa Uefa e quarto posto"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina