1.     Mi trovi su: Homepage #4776125
    Il presidente del club brasiliano: "I patti sono chiari. Comunque ci aiuterà in Libertadores"

    ''Non c'è alcuna possibilità che Adriano resti al San Paolo oltre il 18 luglio, giorno in cui scade l'accordo che ha con noi''. Il presidente del club campione del Brasile, Juvenal Juvencio, fa chiarezza sul futuro dell'Imperatore in un'intervista pubblicata dalla rivista societaria.

    Il numero uno del San Paolo ha spiegato che ''i patti sono chiari, passati i sei mesi previsti il giocatore dovrà tornare in Italia, anche se lo staff tecnico lo vorrebbe con noi anche per il campionato nazionale. Comunque sono sicuro che ci aiuterà molto in Coppa Libertadores''. Un futuro all'Inter? Questa è tutta un'altra storia...
  2.     Mi trovi su: Homepage #4776126
    Adriano fa 11: meglio di Ibra-Cruz

    L'imperatore ancora a segno col San Paolo. Intanto la coppia dell'Inter stenta

    Ancora un gol. Adriano non si ferma più. Il bottino dell'Imperatore con la maglia del San Paolo sale a quota 11. Otto le reti realizzate nel campionato paulista, tre quelle messe a segno in Coppa Libertadores. Ultima "vittima" dell'ex interista, proprio in Libertadores, lo Sportivo Luqueno, sconfitto 1-0 con un gol di testa proprio di Adri, realizzato a tempo scaduto.

    "E' molto bello sentire così tanto affetto - ha detto l'Imperatore -. Siamo riusciti a vincere grazie ai tifosi, noi non abbiamo mollato un attimo. Questo gol mi dà ancora piu' tranquillità". Insomma la cura Brasile sembra dare i suoi frutti e adesso si apre inevitabilmente il dibattito sul futuro del giocatore. I dirigenti del San Paolo nei giorni scorsi hanno già ammesso: "Al termine del prestito di sei mesi Adriano tornerà in Italia".

    Certo che, stando alle cifre, l'Inter avrebbe proprio bisogno, ora più che mai, di riavere indietro il suo goleador. Nel 2008 Adri ha messo a segno, come detto, già 11 reti. Da solo, ha fatto meglio di Ibrahimovic e Cruz messi insieme (il loro bottino è fermo a 9, con sei centri dello svedese e tre dell'argentino). Molto dipenderà anche dal destino di Mancini.

    :asd:
  3.     Mi trovi su: Homepage #4776127
    Adriano: "Il Barca? Inutile pensarci adesso"

    MILANO - Adriano strizza l'occhio al Barcellona: "E' chiaro che sarebbe bello giocare in un club come il Barcellona - ha commentato Adriano dal Brasile - ma non e' una cosa a cui posso pensare adesso. Dopo che tornero' in Italia vedro' cosa fare di me, la mia priorita' e' essere felice. Qui mi stanno valorizzando e voglio tornare a giocare bene in un grande club europeo".
  4.     Mi trovi su: Homepage #4776128
    "Adriano? Forse lascia l'Inter"

    ll procuratore del brasiliano: "C'è l'interesse di altri club"

    "Il suo futuro non è stato ancora definito, l'unica cosa che sappiamo è che a metà anno torneremo in Italia per presentarci all'Inter. Quello che posso garantire, però, è che con queste prestazioni è facile capirsi e c'è l'interesse di altri club". Gilmar Rinaldi, procuratore di Adriano, fa sapere che al termine del prestito al San Paolo, in scadenza il 10 luglio, l'Imperatore potrebbe non vestire più la casacca nerazzurra.

    In Brasile l'attaccante sembra essere rinato (14 gol finora) e in Europa la cosa non è passata inosservata. "Ma Adriano è molto legato all'Inter, è il club dove si è messo in mostra, dove è diventato un idolo e rimanere lì è uno degli obiettivi", ha aggiunto Rinaldi all'emittente radiofonica "Jovem Pan".

    Sul momento vissuto dal suo assistito, il procuratore spiega: "Credo che Adriano è tornato in Brasile, è riuscito a riavvicinarsi ai suoi familiari, ha trovato la tranquillita' necessaria e ha ripreso a vivere il suo miglior momento. Sono molto soddisfatto di tutto questo". E intanto Dunga e' pronto a riaprirgli le porte della nazionale. "Adriano sa l'importanza di tornare nella Selecao, non ha mai smesso di pensarci - ha commentato ancora Rinaldi - Le cose cominciano a cambiare ora e la conseguenza di tutto quello che sta facendo dentro e fuori dal campo e' la convocazione".

  "Adriano? Non resterà al San Paolo"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina