1.     Mi trovi su: Homepage #4777510
    Secondo quanto sostiene la Gazzetta dello Sport nell'edizione odierna, un vero e proprio ciclone si starebbe abbattendo su alcuni club di C1 e C2, a rischio deferimento per svariati illeciti amministrativi comunicati dalla Covisoc e segnalati al Procuratore Federale Stefano Palazzi. L'indiscrezione della Rosa segnala 13 club sulla graticola, ancora non identificati, alcuni dei quali occupano addirittura i primi posti del girone B della C1. Se dovessero essere davvero aperti i procedimenti, i play off ed i play out dei 5 gironi della C sarebbero a serio rischio.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4777512
    Serie C, tutti i particolari sul ciclone deferimenti
    Riportiamo integralmente l'articolo di Nicola Binda della Gazzetta dello Sport sui possibili deferimenti a carico di società di serie C


    Illecito amministrativo: Lanciano e Torres rischiano di retrocedere. Per le altre solo penalizzazioni. Le squadre deferite sono nove, ma potrebbero essere di più. Il processo di primo grado alla Disciplinare sarà martedì 22, ma potrebbe non essere il solo. Di sicuro le classifiche di quattro campionati di serie C su cinque (solo la C1-A sembra esente) saranno riviste a tavolino da sentenze di secondo grado attese a tornei finiti, comunque (speriamo) prima di playoff e playout.

    I fatti - In questione ci sono pagamenti di contributi e/o stipendi di maggio/giugno 2007. Due squadre sono state deferite con l´ipotesi di illecito amministrativo: sono Lanciano e Torres e rischiano la retrocessione all´ultimo posto. Altre sette squadre sono state deferite per violazioni nella documentazione: sono Pescara, Olbia, Varese, Castelnuovo, Teramo, Viterbese e Catanzaro e rischiano una penalizzazione. Momento davvero critico per il Lanciano, che oggi potrebbe essere dichiarato fallito.
    I tempi - La Disciplinare deciderà martedì 22, poi ci vorrà il deposito della sentenza e la comunicazione degli atti, quindi ci saranno 7 giorni di tempo per fare ricorso alla Corte di Giustizia. Se tutto va bene (potrebbe essere avviata la procedura d´urgenza) si arriva alla settimana che va dal 5 all´11 maggio: i campionati finiscono il 4, playoff e playout scattano il 18. Saranno giorni caldissimi, e non è escluso che l´ondata (è la seconda in questa stagione) di sanzioni non sia seguita da altre, per un vero e proprio maremoto sulle classifiche. Sono circolati i nomi di altre squadre che potrebbero essere deferite, ma che al momento non farebbero parte di questo elenco: si è parlato di Crotone (C1-B), Cuoiocappiano e Giulianova (C2-B).
    La procedura - Come detto, siamo a fatti risalenti a quasi un anno fa. Dopo le verifiche della Covisoc, la Procura federale ha mandato i deferimenti alla Disciplinare tra il 13 e il 27 marzo, poi quest´ultima venerdì sera ha informato le società: è tramontata la (buona) consuetudine di fare un comunicato per informare l´opinione pubblica, oltre alla stessa Lega di C; secondo gli organi di giustizia solo il giorno del processo si dovrebbero sapere i nomi delle squadre.
    Le sanzioni - Attualmente ci sono già sette squadre, tra C1 e C2, colpite da penalizzazioni per motivi analoghi. Queste sanzioni (la prima ondata) erano arrivate a inizio stagione, con un campionato da giocare e quindi con il tempo per rimediare. Adesso è impossibile: perdere un punto o due (non dovrebbero essere più consistenti le penalizzazioni, salvo le retrocessioni all´ultimo posto) potrebbe voler dire perdere i playoff o finire ai playout, rovinando la stagione. Eppure è passato un anno. Siamo alle solite: il rigore e certe regole sono necessarie e vanno fatte rispettare, ma sui tempi restano i dubbi. Ed è un vero peccato vedere simili campionati decisi a tavolino, non sul campo.
    Le società coinvolte -

    LANCIANO (C1-B) Ipotesi di illecito amministrativo.
    PESCARA (C1-B) Violazioni nella documentazione
    OLBIA (C2-A) Violazioni nella documentazione
    TORRES (C2-A) Ipotesi di illecito amministrativo
    VARESE (C2-A) Violazioni nella documentazione
    CASTELNUOVO (C2-B) Violazioni nella documentazione
    TERAMO (C2-B) Violazioni nella documentazione
    VITERBESE (C2-B) Violazioni nella documentazione
    CATANZARO (C2-C) Violazioni nella documentazione

    http://www.tuttomercatoweb.com/index.php?action=read&id=99600
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Clamoroso: 13 club di serie C a rischio deferimento

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina