1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4778473
    De Rossi cancella il rigore
    "Ora vogliamo lo scudetto"

    MANCHESTER, 10 aprile 2008 - De Rossi si e' gia' rialzato. Ha tolto le mani dal viso, ricordo di un rigore sciagurato, calciato alto in una serata fredda di Manchester. Nel solito splendido e terribile Old Trafford, capolinea da due anni delle ambizioni europee della Roma. De Rossi nel dopoportita ha parlato di "momento più difficile della carriera". Parlava il romano, il romanista, il leader emotivo del gruppo in una serata di Coppa senza l'infortunato Totti. Poi ha guardato avanti. Dicendo parole pesanti. Convinte. "Questo e' un grande gruppo, questa e' una grande squadra. La differenza con il Manchester non e' poi cosi' grande". Ma soprattutto dal burrone della sconfitta vissuta in prima persona non ha avuto paura di guardare la vetta piu' alta, sicuro di raggiungerla presto. Senza presunzione, con consapevolezza: "Penso che a breve siamo destinati a vincere qualcosa di importante, sia in Italia che magari in Europa". Lui l'anno scorso a Old Trafford aveva segnato il gol giallorosso nel 7-1. E aveva parlato a fine gara, affrontando una realta' da incubo. Non e' un caso che la Roma sia tornata a giocarsela con i Red Devils, stavolta da pari a pari, se non nel punteggio almeno nelle prestazioni del doppio confronto.
    I TIFOSI - Stavolta sono stati i suoi tifosi a porgergli la mano: "Mi hanno applaudito durante e alla fine della gara, e' stato un gesto toccante. In un momento difficilissimo. Li ringrazio. Tra noi c'e un legame forte, che va oltre un rigore sbagliato, che nasce da lontano". Anche dal fatto che un minuto dopo aver mandato dal dischetto il pallone molto sopra la pertica Van der Sar e aver cosi' mandato all'aria le (poche) speranze giallorosse di semifinale era gia' a centrocampo a contrastare avversari e a guidare una carica ormai impossibile.
    RIGORI - Ne aveva appena segnato uno molto pesante. Quanto ce lo dirà il resto del campionato. Quello del 3-2 su Genoa. Poi l'esultanza rabbiosa da "voglio, fortissimamente voglio". Ma quello di stasera valeva anche di piu'. "Un episodio che poteva cambiare una Champions League, una stagione. Ma e' andata cosi': andiamo avanti". Come aveva fatto in occasione di un rigore ancora piu' importante, quello segnato nella finale mondiale a Berlino. Rientrando da una squalifica pesante e sciagurata e riabilitandosi alla grande. Rialzandosi.
    SCUDETTO - "Ho fatto una mezza promessa in chiave scudetto, dicendo che ci proveremo fino alla fine, ma questo proposito prescinde dalla serata di stasera. Siamo dietro all'Inter e mancano poche giornate, ma non e' assolutamente impossibile". E se ne va, lasciandoti l'impressione di aver parlato con un grande incassatore, uno di quelli che anche quando vanno al tappeto trovano sempre il modo di rialzarsi prima che sia finita davvero. Perché in tanti sanno mollare pugni, ma sono in pochi quelli che li sanno sopportare. E non vorresti trovarti nei panni del suo prossimo avversario.
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4778476
    Originally posted by massituo
    De Rossi cancella il rigore
    "Ora vogliamo lo scudetto"


    Si può fare.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4778477
    Cmq dato che siamo in thread champions vorrei ricordare

    che la champions era per il milan il suo giardino

    ma l'intertoto è nel suo destino :cool:

    Ed è solo uno degli striscioni che vi attenderanno al massacro di sabato :asd: :asd:
    Vincitore della coppa Uefa Superleague Apertura 2010/11 e Supercoppa Superleague Apertura 2010/11
    Vincitore della coppa Superlega Clausura 2013/14

    Raccolta delle Zandetta di SuperLega
  4. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4778479
    Originally posted by Zande85
    Quando pensate di tornare seri? :confused:


    Di cosa ti preoccupi? :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4778481
    Originally posted by Zande85
    Io? Assolutamente di niente. Anzi, è un piacere farmi due risate ogni tanto :asd:


    :asd:



    Hai visto la previsione sul Bayern Monaco?:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4778483
    Originally posted by Zande85
    No, ma penso di essere la persona meno superstiziosa che ci sia ;)!


    Fai male.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  7. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4778486
    Originally posted by Zande85
    :boxing: :boxing: :prr: :prr:


    Ibra e Suazo k.o.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  e dopo aver vinto la champions

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina