1.     Mi trovi su: Homepage #4782365
    Ci sono almeno 340 milioni di buoni motivi per i Sensi per vendere la Roma. A tanto ammonta l’indebitamento consolidato del gruppo, secondo le stime più recenti, nei confronti delle banche. Il debito, recentemente rinegoziato, è per la maggior parte nei confronti di Unicredit, che con l’acquisizione di Capitalia ha ereditato i rapporti della famiglia proprietaria dell’As Roma con Banca di Roma. Per avere un’idea di quanto possa essere pesante, basta un’occhiata alla situazione del gruppo nell’ottobre scorso, prima della rinegoziazione con le banche e dopo l’approvazione del bilancio della Roma 2000, srl della famiglia che detiene la partecipazione nel calcio. I debiti al 30 giugno scorso sono di 185,6 milioni di euro, ma nei bilanci ci sono anche prestiti infragruppo per cui la società ha 51 milioni di crediti verso altre realtà del gruppo Sensi.
    Le banche creditrici sono due: oltre a Unicredit, c’è anche Antonveneta, che ha concesso un mutuo nel 2002 e che ha in pegno una parte delle azioni della Roma (il 2,75%) e ipoteche su un complesso della famiglia fatto di terreni e fabbricati tra Orvieto e Piegaro, in Umbria; ma anche un palazzo a Roma. Alla stessa banca, in corso di acquisizione da parte di Montepaschi, fanno capo anche un finanziamento da 5,2 milioni e un conto corrente scoperto per 6,7 milioni. A gestire i rapporti con i Sensi per conto delle banche è però Unicredit. E proprio con la banca di Profumo gli scoperti di conto corrente assumono proporzioni imbarazzanti. Sono circa 140 milioni distribuiti su sei conti diversi (53,7 erano concentrati in unico conto, il 77852-59) dunque esigibili a breve. Ma grazie agli accordi del 2004 - quando Banca di Roma prese il 49% di Italpetroli e di fatto operò il salvataggio del gruppo - non vengono applicate su questi conti le commissioni di massimo scoperto. E dunque l’interesse pagato da Roma 2000 è l’Euribor più l’1%, tasso di gran favore per un normale correntista ma che data la situazione del gruppo Italpetroli non è comunque facile da gestire.

    direi che la situazione sia abbastanza florida.....
    :asd: :asd: :asd:
    [SIZE=1]

    IL MIO PRIMO SITO: il mio sito
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4782368
    Se non hai debiti non sei nessuno.:cool:


















    Infatti io ho solo crediti.:asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4782370
    Originally posted by massituo
    è bello vedere come questo thread è evitato spudoratamente da tutti i romanisti:rotfl: :rotfl: :rotfl:


    Semplicemente perchè il debito a cui si riferisce l'intero articolo riguarda la Italpetroli, non la Roma. Che poi lo si voglia attribuire alla Roma, che nell'ultimo bilancio approvato è in attivo di svariati milioni di euro, è un altro discorso. Ma li si entra nel campo "chiacchiere da bar", a cui credo nessuno dei "romanisti" vuole più partecipare. Quelle le lasciamo a te che sei ormai l'esperto del settore.
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4782371
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Semplicemente perchè il debito a cui si riferisce l'intero articolo riguarda la Italpetroli, non la Roma. Che poi lo si voglia attribuire alla Roma, che nell'ultimo bilancio approvato è in attivo di svariati milioni di euro, è un altro discorso. Ma li si entra nel campo "chiacchiere da bar", a cui credo nessuno dei "romanisti" vuole più partecipare. Quelle le lasciamo a te che sei ormai l'esperto del settore.
    visto che sono al bar...un pirlo grazie:asd: :asd:
  5.     Mi trovi su: Homepage #4782372
    Originally posted by ^Mr-Drakula^
    Semplicemente perchè il debito a cui si riferisce l'intero articolo riguarda la Italpetroli, non la Roma. Che poi lo si voglia attribuire alla Roma, che nell'ultimo bilancio approvato è in attivo di svariati milioni di euro, è un altro discorso. Ma li si entra nel campo "chiacchiere da bar", a cui credo nessuno dei "romanisti" vuole più partecipare. Quelle le lasciamo a te che sei ormai l'esperto del settore.
    a parte le polemiche io avevo sentito un annetto fa o oltre che in pratica hanno creato una società atta a gestire l'immagine della roma... questa società avrebbe pagato la roma 100 milioni di euro.... però alla fine fine quest'altra società è sempre sotto gli stessi proprietari ed è stato quindi solo il versamento di soldi da una parte all'latra ma in fin dei conti complessivamente nn è cambiato niente... vi risulta a voi o romani/romanisti???
    [SIZE=1]

    IL MIO PRIMO SITO: il mio sito
  6. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4782373
    La cosa bella è che quando ne ho parlato io in altri thread mi davano del razzista-juventinostaizittotucheecc... ora che ne parlano gli altri....

    Comunque di marcio ce n'è un po' dappertutto e non solo certo alla Roma, solo che fa comodo guardare sempre in casa d'altri, ma se scaviamo bene anche in casa propria....

    A proposito di marcio, mi ricollego un minuto con una cosiderazione leggeremente off-topic che aveva fatto una laziale che ora non ricordo bene riguardo alla prtita truccata tra Catania e Lazio (considerazione fatta ben prima della partita). Ho paura che da adesso in poi di partite pilotate ce ne saranno un bel po'...
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  7.     Mi trovi su: Homepage #4782374
    Originally posted by The bosss
    a parte le polemiche io avevo sentito un annetto fa o oltre che in pratica hanno creato una società atta a gestire l'immagine della roma... questa società avrebbe pagato la roma 100 milioni di euro.... però alla fine fine quest'altra società è sempre sotto gli stessi proprietari ed è stato quindi solo il versamento di soldi da una parte all'latra ma in fin dei conti complessivamente nn è cambiato niente... vi risulta a voi o romani/romanisti???


    Credo ti riferisca a questo.

    http://www.asroma.it/UserFiles/643.pdf
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  8.     Mi trovi su: Homepage #4782375
    Originally posted by beppojosef
    La cosa bella è che quando ne ho parlato io in altri thread mi davano del razzista-juventinostaizittotucheecc... ora che ne parlano gli altri....

    Comunque di marcio ce n'è un po' dappertutto e non solo certo alla Roma, solo che fa comodo guardare sempre in casa d'altri, ma se scaviamo bene anche in casa propria....

    A proposito di marcio, mi ricollego un minuto con una cosiderazione leggeremente off-topic che aveva fatto una laziale che ora non ricordo bene riguardo alla prtita truccata tra Catania e Lazio (considerazione fatta ben prima della partita). Ho paura che da adesso in poi di partite pilotate ce ne saranno un bel po'...


    Ero stato io , sapevo che la Lazio avrebbe perso non perchè il Catania fosse superiore bensi perchè alla Lazio il campionato non serve più mentre al Catania i 3 punti sono fondamentali.
    Truccate anche Lazio-Siena e Parma-Lazio ovviamente:sbam:
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  9.     Mi trovi su: Homepage #4782377
    Originally posted by RECO
    rooooooma rooooooma roooooooma:rulez:
    mo che arrivano i dollari te ricoprimo de polenta e osei :asd:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4782378
    Originally posted by lallo
    mo che arrivano i dollari te ricoprimo de polenta e osei :asd:
    Totti dimesso dalla clinica
    "La Roma parlerà romano"

    Il capitano giallorosso, dimesso dopo l'operazione al legamento crociato, interviene sul futuro della società. Ieri aveva parlato dello scudetto: "Il tricolore? È difficile, al 99% è finita.Del Piero agli Europei? Difficile lasciare a casa uno che gioca così"

    ROMA, 22 aprile 2008 - "Mi sento bene ma è ancora presto per giudicare le mie condizioni". Francesco Totti ha lasciato stamattina Villa Stuart, la clinica romana nella quale domenica è stato operato al ginocchio destro. Il capitano della Roma aveva riportato una lesione al legamento crociato anteriore nell'incontro giocato sabato contro il Livorno. Totti risponde sorridendo alle domande relative al futuro della società. "La Roma parlerà romano o inglese? Sempre romano", dice. "Di mercato si parla sempre, dovevano arrivare due punte, ne arriveranno tre dopo il mio infortunio", aggiunge. Totti tornerà a disposizione tra circa 4 mesi. "Al mio rientro mi aspetto di trovare una Roma più forte".
    SCUDETTO ADDIO - Ieri, intervistato dal Tg1, il capitano giallorosso aveva detto addio alle speranze scudetto. "È difficile, al 99% è finita - ha detto Totti -. Mancano quattro partite e abbiamo sei punti da recuperare: bisogna essere realisti nella vita. Abbiamo lottato fino alla fine, abbiamo commesso un passo falso contro il Livorno e lì è finito tutto".
    SU DEL PIERO - Subito dopo l'intervento, domenica pomeriggio Totti ha voluto vedere i gol della serie A e ha ammirato la tripletta di Alessandro Del Piero all'Atalanta. Totti non ha dubbi sul fatto che il capitano della Juventus debba andare agli Europei: "Per Del Piero parlano le statistiche e il momento che sta attraversando. Sta dimostrando di essere un grandissimo campione ed è difficile lasciare a casa uno che gioca così".

    ma un capitano meno idiota no?:asd:

  La Roma non ha debiti... assolutamente....

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina