1. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4782816
    "Non so se qualcuno riuscirà a battere il mio record, ma se non ci riuscirà Toni in questa stagione non ci riuscirà più nessuno". Così parlò Gerd Muller, monumento del calcio tedesco, capace di segnare valanghe di gol negli anni Settanta.

    In Germania ci sono pochi mostri sacri come Muller. L'attaccante campione europeo nel 1972 e campione del mondo nel 1974 con la Germania Ovest, solo per fare qualche numero, nella sua carriera ha realizzato 68 gol in nazionale in 62 presenze e 365 reti in Bundesliga in 427 partite, tutte con la maglia del Bayern. La sua migliore stagione fu quella 1971-72, quando mise a segno complessivamente 40 reti.

    Muller è convinto che quest'anno Luca Toni potrà battere questo primato. L'attaccante di Pavullo è a quota 35: 20 in campionato, 10 in coppa Uefa e 5 in coppa di Germania, vinta lo scorso sabato, proprio grazie a una doppietta di Toni. "Segnare 40 gol non è assolutamente un cosa facile e non ci sono molti attaccanti in grado di farlo - ha dichiarato Muller al sito della Bundesliga -. Mi chiedete chi vincerà la classifica marcatori? Toni e chi altro? Non ci sono discussioni".

    L'ex centravanti tedesco poi si lascia andare a una serie di complimenti e considerazioni sull'attaccante italiano: "Lui è un vero cannoniere. È fortissimo dentro l'area e calcia con entrambi i piedi. Sa sempre cosa fare. Io avevo uno stile diverso però, non siamo paragonabili. Luca ha un fiuto incredibile per il gol, spesso si sgancia dalla marcatura e sa di preciso dove arriverà la palla sui cross o sui corner. Per lui è una cosa automatica. Quando la palla cade, lui è lì. È una cosa che gli altri attaccanti non hanno. È davvero un grande".


    gazzetta.it
  2. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4782817
    Originally posted by TonyManero
    "Non so se qualcuno riuscirà a battere il mio record, ma se non ci riuscirà Toni in questa stagione non ci riuscirà più nessuno". Così parlò Gerd Muller, monumento del calcio tedesco, capace di segnare valanghe di gol negli anni Settanta.

    In Germania ci sono pochi mostri sacri come Muller. L'attaccante campione europeo nel 1972 e campione del mondo nel 1974 con la Germania Ovest, solo per fare qualche numero, nella sua carriera ha realizzato 68 gol in nazionale in 62 presenze e 365 reti in Bundesliga in 427 partite, tutte con la maglia del Bayern. La sua migliore stagione fu quella 1971-72, quando mise a segno complessivamente 40 reti.

    Muller è convinto che quest'anno Luca Toni potrà battere questo primato. L'attaccante di Pavullo è a quota 35: 20 in campionato, 10 in coppa Uefa e 5 in coppa di Germania, vinta lo scorso sabato, proprio grazie a una doppietta di Toni. "Segnare 40 gol non è assolutamente un cosa facile e non ci sono molti attaccanti in grado di farlo - ha dichiarato Muller al sito della Bundesliga -. Mi chiedete chi vincerà la classifica marcatori? Toni e chi altro? Non ci sono discussioni".

    L'ex centravanti tedesco poi si lascia andare a una serie di complimenti e considerazioni sull'attaccante italiano: "Lui è un vero cannoniere. È fortissimo dentro l'area e calcia con entrambi i piedi. Sa sempre cosa fare. Io avevo uno stile diverso però, non siamo paragonabili. Luca ha un fiuto incredibile per il gol, spesso si sgancia dalla marcatura e sa di preciso dove arriverà la palla sui cross o sui corner. Per lui è una cosa automatica. Quando la palla cade, lui è lì. È una cosa che gli altri attaccanti non hanno. È davvero un grande".


    gazzetta.it


    Io sono davvero molto contento per lui. Alla faccia dei tedeschi che disprezzano noi italiani, ma poi alla fin fine rimangono sempre ammirati e in taluni casi anche invidiosi della nostra italianità, e con questo aggettivo intendo dire tutte le cose che annesse, fra cui la creatività, la simpatia, il fascino latino, la determinazione.
    Un freddo tedesco sarà più preciso di un italiano, ma per emergere bisogna uscire fuori dalle righe, cosa che un tedesco non è capace a fare.

    Forza Luca Toni, siamo tutti con te!
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4782819
    Originally posted by Pezzotto
    Da notare la faccia di Toni in questa foto....:asd:


    Si starà chiedendo da che parte si guarda la faccia di Ribery :asd:
    [size=1][i]"Ci sono vari strumenti meccanici che aumentano l'eccitazione sessuale, specialmente nelle donne. Tra i più importanti sicuramente c'è la Mercedes-Benz 380SL." (Lynn Lavner)

    "La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha de
  4. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4782821
    Originally posted by Pezzotto
    Da notare la faccia di Toni in questa foto....:asd:


    Un grande..... poi con sta faccia del tipo che non sai mai se è serio oppure no.... :asd:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.

  Gerd Muller: ''Solo Toni può battere il mio record''

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina