1.     Mi trovi su: Homepage #4786970
    «È un attaccante che fa la differenza, possiamo coesistere»

    MILANO, 7 maggio - «Io comprerei Messi». Il consiglio di Kakà per il Milan. Il brasiliano, che insieme a Inzaghi ha rilanciato il Milan al quarto posto, per il futuro sogna un'accoppiata con il fuoriclasse argentino del Barcellona. «In questo momento è un giocatore che mi piace vedere - ha detto Kakà alla rubrica di Sky "Il Rosso e il Nero" - che mi piace guardare. Un giocatore che fa la differenza in una maniera incredibile. Se potessi prendere un giocatore, sì, prenderei Messi».

    CONVIVENZA POSSIBILE - Kakà afferma anche che non ci sarebbero problemi a giocare insieme: «Si può. Si può. Possiamo giocare insieme. Come posso giocare con Ronaldinho, come posso giocare con Pato, come gioco con Inzaghi. È una questione di adattarsi l'uno all'altro». Sorride il brasiliano, e spiega che non ci sarebbero problemi nemmeno per difendere, ma un consiglio alla società lo dà: «Diciamo che due attaccanti devono giocare di sicuro. Poi, per difendere abbiamo grandi difensori. Il Milan deve pensare anche a quello, perchè i nostri difensori hanno una certa età, quindi devono pensare a ringiovanire un pò la squadra».

    KAKÀ INFLUENTE - Il brasiliano è stato indicato fra i cento personaggi più influenti del mondo dal "Times": «È una cosa molto bella per me sapere che sono fra i 100 più influenti al mondo. L'unico brasiliano, l'unico calciatore, per me è una grande soddisfazione. Ci sono arrivato grazie al lavoro del Milan e della Nazionale brasiliana. E poi, per i miei valori. Quando l'ho saputo ero molto emozionato. È stata una giornata speciale per me. Quando mi hanno detto "Sei fra i primi 100 più influenti del Time" ho detto: "Ma non è possibile!". Questa è stata la prima reazione. Sono soddisfatto». Una classifica dove c'è anche il Dalai Lama: «Sicuramente non sono d'accordo con quello che succede in Tibet. Uno deve fare quello che vuole, soprattutto nel suo Paese, quello che sente, quello che ha voglia di fare. Lo rispetto moltissimo, è una persona che può cambiare tante cose. Spero che possa aiutare il suo popolo come vuole».

    SU RONALDO - Ultimo pensiero per Ronaldo e per quello che gli è successo: «Ho provato a chiamarlo, ma Ronie mi sa che un po' si è staccato in questi giorni. Io lo rispetto per quello che è successo, è un momento difficile. Cercherò di stare vicino a lui il massimo possibile, in tutte le situazioni. Lo stimo tantissimo, è una persona molto buona. Chi lo conosce, sa i valori che Ronie trasmette a una persona. Uno sbaglio lo possono commettere tutti. Io non lo giudico per quello che ha fatto, per il suo errore, anche se lui ha fatto un'intervista dicendo che è stato un grandissimo errore. Per me è invece un momento bellissimo considerato il fatto che sta anche per nascere mio figlio Luca, questo è il momento più felice e bello della mia vita».

    ---------------------------------------------------

    Un attacco Kaka'-Messi sarebbe semplicemente fantastico! :roll:

    Ovviamente e' fantamercato :D
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4786973
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    avevo letto "Milan prendimi Massi" :asd: :asd:


    Messi esalterebbe la squadra sul campo...Massi negli spogliatoi:asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose

  Kakà: «Milan, prendimi Messi»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina