1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4788830
    PALERMO - "Il ponte sullo Stretto si farà, perché prima di tutto è un impegno preso con gli elettori". L'ha detto il ministro per le Infrastrutture, Altero Matteoli, in un'intervista pubblicata oggi su La Sicilia, nella quale indica entro il 2009 la data di inizio dei lavori. "Berlusconi in campagna elettorale ha detto che se avesse vinto il centrodestra - ha aggiunto - si tornava al ponte. Il primo compito che hanno i ministri è di rispettare gli impegni".

    Alla domanda se pensa che sul ponte occorra un referendum, come proponeva la Lega, Matteoli afferma che "Il referendum l'abbiamo già fatto: si è votato per le Politiche su un programma. Più referendum delle elezioni...". E ancora. "Se si realizza il ponte, a caduta verranno realizzate le opere indispensabili per la Sicilia". Infine, il ministro ha sottolineato che "é impensabile che l'Alta velocità si fermi a Napoli e non a Trapani. Qualche anno fa - ricorda - rimasi esterrefatto: impiegai tre ore e mezzo da Trapani a Catania in treno".

    LEGAMBIENTE, SI PROFILA REGALO ALLE MAFIE

    ''Per modernizzare il sistema dei trasporti siciliano, opera assolutamente indispensabile, non serve il ponte sullo Stretto. Anzi''. Cosi' Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente, commenta le dichiarazioni di Altero Matteoli pubblicate oggi dal quotidiano La Sicilia. ''I costi altissimi del ponte assorbiranno tutte le risorse che sarebbe, invece, indispensabile utilizzare per affrontare la vera emergenza trasporti dell'intero Paese: la mobilita' urbana, il pendolarismo e l'ammodernamento delle linee ferroviarie del Sud. ''Con l'avvio dei lavori del ponte sullo Stretto - aggiunge Cogliati Dezza - oltre allo stravolgimento ambientale che l'opera comporterebbe, vediamo purtroppo profilarsi all'orizzonte un grande regalo alle mafie''.

    http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/daassociare/visualizza_new.html_72535591.html

    Assassini.:eek: :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4788833
    Angeletti, si' a ponte sullo Stretto
    'Dopo 150 anni cambiera' il rapporto tra Nord e Sud'
    (ANSA) - PALERMO, 16 MAG - 'Noi siamo favorevoli alla realizzazione del ponte sullo Stretto di Messina', ha detto oggi a Palermo il segretario della Uil, Angeletti. 'La costruzione del ponte - ha detto Angeletti intervenendo al settimo congresso siciliano della confederazione - dopo 150 anni potra' cambiare sul serio il rapporto tra Nord e Sud: noi siamo favorevoli alla realizzazione dell'opera'.

    http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/ticker/news/2008-05-16_116217177.html
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4788834
    io ci metto 5 ore a fare 300 km tra roma e fano... anche io sono esterefatto che se voglio mettercene 3 e mezza devo pagare 30 euro invece che 15.. bah.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4.     Mi trovi su: Homepage #4788835
    Originally posted by GLOBO
    Angeletti, si' a ponte sullo Stretto
    'Dopo 150 anni cambiera' il rapporto tra Nord e Sud'
    (ANSA) - PALERMO, 16 MAG - 'Noi siamo favorevoli alla realizzazione del ponte sullo Stretto di Messina', ha detto oggi a Palermo il segretario della Uil, Angeletti. 'La costruzione del ponte - ha detto Angeletti intervenendo al settimo congresso siciliano della confederazione - dopo 150 anni potra' cambiare sul serio il rapporto tra Nord e Sud: noi siamo favorevoli alla realizzazione dell'opera'.

    http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/ticker/news/2008-05-16_116217177.html


    strano, non l'avrei mai detto...

    Angeletti, quello che bloccò la trattativa Alitalia - AirFrance? Quello col figlio candidato nelle file del PDL? :rolleyes:
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4788836
    In Sicilia mancano le ferrovie, a Palermo al quartiere Zen non hanno ancora l'acqua e si fa il ponte sullo stretto.

    La malavita organizzata già si frega le mani...:rolleyes:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6.     Mi trovi su: Homepage #4788838
    PONTE STRETTO: PRESIDENTE ANAS, NEL 2010 POSA PRIMA PIETRA

    (ANSA) - REGGIO CALABRIA, 19 MAG - ''Il Ponte sullo Stretto e' un progetto che si sta riavviando. Entro il 2009 potremo avere il progetto definitivo dell'opera e nel 2010 la posa della prima pietra''. Lo ha detto il presidente dell'Anas, Pietro Ciucci, partecipando stamani nella Prefettura di Reggio Calabria ad una conferenza di servizio sulle problematiche dell'ammodernamento del tratto finale dell'A/3. ''E' come se si trattasse - ha aggiunto Ciucci - dell'ultimo lotto della Salerno-Reggio Calabria ed il completamento del 'corridoio' Berlino-Palermo. E' giusto ed ho condiviso l'affermazione secondo la quale il ponte e' importante ma che bisogna prima completare la Salerno-Reggio Calabria, i cui lavori di riammodernamento sono stati accelerati in questi ultimi due anni, fino a raggiungere il 40% circa del totale dell'opera. Il ponte, certo, richiede tempi di realizzazione molto piu' lunghi, ma oggi si puo' ripartire per potere essere poi pronti in contemporanea con il potenziamento della A/3 ed il rafforzamento dei collegamenti ferroviari. Il Ponte, e' bene ricordarlo, e' soprattutto a servizio della ferrovia, quindi e' importante che anche gli assi ferroviari siano adeguati a tal fine''. Ciucci ha ricordato che ''l'Anas possiede l'81,8% della societa' Ponte sullo Stretto e questo - ha aggiunto - facilitera' ulteriormente l'approccio con il general contractor e la ripartenza del progetto ed il suo adeguamento finanziario. Tutto questo, naturalmente, in accordo con il ministro della Infrastrutture e dell'Economia''. (ANSA). F07-DED/MED


    domenica report ha fatto un aggiornamento dal servizio che fece nel 2002


    qui si può vedere il video
  7. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4788839
    Sarà un ponte sospeso, a campata unica, lungo 3666 m, con luce centrale di 3300 m. Tale lunghezza eccede di oltre il 60% la lunghezza del ponte sospeso più lungo del mondo, il Ponte di Akashi-Kaikyo in Giappone. Il ponte sarà sostenuto da due torri alte 398 metri; anche in altezza, il Ponte sullo Stretto supererebbe il record mondiale attuale, detenuto dal Viadotto di Millau in Francia (341 metri). Dalle torri il ponte sarà retto attraverso cavi d'acciaio del diametro di 1,24 metri e della lunghezza di 5.300 metri. Il ponte dovrà resistere senza danni strutturali a sollecitazioni sismiche fino a magnitudo 7,1 (esattamente pari a quello del Terremoto di Messina del 1908).

    http://it.wikipedia.org/wiki/Ponte_sullo_Stretto_di_Messina

    Secondo voi può reggere?:confused:

    Attualmente il progetto è oggetto di due inchieste della magistratura: una riguarda l'impatto ambientale sul territorio, materia sulla quale l'Unione Europea si è già espressa avviando una procedura di infrazione il 25 ottobre 2005, per non avere fornito adeguate informazioni dato che lo studio presentato dal Governo «non è stato fatto correttamente».
    L'altra inchiesta si occupa dell'intercettazione telefonica tra l'economista Carlo Pelanda e Paolo Savona, all'epoca presidente di Impregilo, in cui si annunciava la vittoria proprio dell'Impregilo, cosa che è avvenuta e che un bookmaker siciliano, esperto in scommesse sulle gare d'appalto, dava per favorita già da tempo

    :mad:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Ponte_sullo_Stretto_di_Messina
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  8. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4788840
    GAETANO BENEDETTO - Direttore affari istituzionali WWF Italia
    Per una grande opera pubblica il problema è se l'impatto che si produce vale la pena, cioè se il risultato economico, occupazionale, di servizi che l'opera crea vale la pena di quanto si rovina, di quanto si distrugge. Il ponte come opera trasportistica è una bufala, sotto il profilo economico è un baratro e sotto il profilo del danno ambientale è un disastro, per cui non vale la pena.

    VOCE DELL'AUTRICE FUORI CAMPO
    La commissione consiliare del Comune di Messina ha rifatto l'analisi costi benefici sul Ponte ed è venuto fuori che i costi sopravanzano i benefici di almeno un 1 miliardo e mezzo di euro.

    GAETANO GIUNTA - Consigliere comune di Messina.
    Questo significa che nessun imprenditore etico - ed etico qui lo dico proprio nel senso del mercato, che chi investe i soldi li vuole riprendere in maniera remunerata - non ha interesse a costruire il Ponte. Quindi il ponte sullo Stretto o diventa una megatruffa nel senso che poi lo sbocco naturale diventa uno di quei grandi contenziosi all'italiana che finiscono con indennizzi miliardari tutti a spese dello Stato, o rischia di diventare una grande operazione di riciclaggio del denaro sporco.

    http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E95067,00.html

    Leggetevi anche il resto che è molto interessante.:mad:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  9. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4788841
    Ciucci, Ponte Stretto apre nel 2016
    Presidente Anas, entro il 2010 posa della prima pietra

    (ANSA) - CATANIA, 28 LUG - Il presidente dell'Anas Pietro Ciucci non ha dubbi: 'Il Ponte sullo stretto si fara'. Entro il 2010 la prima pietra, pronto nel 2016'. 'Sul Ponte sullo Stretto abbiamo un nostro programma realistico: all'inizio del prossimo anno vogliamo essere pronti con l'attivita' finale di progettazione e dare il via al contraente generale. L'apertura dei cantieri e' prevista per maggio-giugno 2010 e, dopo circa sei anni di lavoro, entro la fine del 2016 ci sara' l'apertura al traffico'.

    http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/ticker/news/2008-07-28_128236475.html
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  10.     Mi trovi su: Homepage #4788842
    Originally posted by GLOBO
    Ciucci, Ponte Stretto apre nel 2016
    Presidente Anas, entro il 2010 posa della prima pietra

    (ANSA) - CATANIA, 28 LUG - Il presidente dell'Anas Pietro Ciucci non ha dubbi: 'Il Ponte sullo stretto si fara'. Entro il 2010 la prima pietra, pronto nel 2016'. 'Sul Ponte sullo Stretto abbiamo un nostro programma realistico: all'inizio del prossimo anno vogliamo essere pronti con l'attivita' finale di progettazione e dare il via al contraente generale. L'apertura dei cantieri e' prevista per maggio-giugno 2010 e, dopo circa sei anni di lavoro, entro la fine del 2016 ci sara' l'apertura al traffico'.

    http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/ticker/news/2008-07-28_128236475.html


    quando si esibisce al derby?
  11.     Mi trovi su: Homepage #4788843
    Originally posted by ScudettoWeb
    Hai perfettamente ragione. In Sicilia a Reggio Calabria la malavita organizzata non sa veramente come fare a sopravvivere. :asd:


    Forse Tony non si referiva a malavita organizzata di bassa lega, alla manovalanza....

    E' una storia lunga....passa per Ciancimino, Sindona, Caltagirone, Andreotti, Caltagirone...

    Franco Gaetano Caltagirone, per gli Amici Francolino....

    Dove c'è malavita organizzata a Messina o a Reggio, c'è un organizzatore con la cravatta buona:cool:

    Tutto fa' impresa:rolleyes:
  12. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4788844
    Originally posted by SUPERPADREPIO
    Forse Tony non si referiva a malavita organizzata di bassa lega, alla manovalanza....

    E' una storia lunga....passa per Ciancimino, Sindona, Caltagirone, Andreotti, Caltagirone...

    Franco Gaetano Caltagirone, per gli Amici Francolino....

    Dove c'è malavita organizzata a Messina o a Reggio, c'è un organizzatore con la cravatta buona:cool:

    Tutto fa' impresa:rolleyes:


    Guarda, io sono a favore di opere importanti e significative, perché procurano un indotto importante. Sono però assolutamente aperto a obiezioni di ogni genere su una cosa come questa, tranne che il discorso della malavita, perché non è nel merito. Qualsiasi cosa è a rischoi di infiltrazioni, tangenti e via dicendo. Se però la cosa ha senso, si può fare, ci si preoccuperà poi di capire l'impatto meno evidente. Se invece la cosa non ha senso, e quindi ci sono obiezioni nel merito, è un altro discorso.

  Ponte Stretto: Matteoli, Lavori Inizieranno Entro Il 2009

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina