1. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4799038
    Cari amici forumisti,
    buon pomeriggio a tutti!
    Questa settimana ritorna al BeppoStudio Il punto del calciomercato con Pezzotto.
    Prego Pez, si accomodi sulla sua poltrona di velluto

    :trash: :trash: :trash: :trash: :trash:

    Ecco i suoi immancabili amici napoletani che si fanno sentire e la acclamano!

    Beppojosef: La notizia della settimana è il licenziamento di Mancini a favore di Mourinho. Era da circa metà campionato che lo si diceva, ma nessuno ci avrebbe creduto. Lei cosa ne pensa? Secondo lei Moratti ha fatto bene?

    Pezzotto: La notizia era nell'aria, ma son rimasto comunque non poco sorpreso visto che il Presidente non faceva altro che tranquillizzare l'ambiente e rispondeva stizzito a chi gli domandava di Mourinho. Moratti ha quindi spiazzato un po' tutti, ma forse per l'Inter questo sara' il vero colpo del centenario visto il costo dell'operazione. Mancini va comunque ringraziato per aver vinto due Scudetti sul campo, ma i nerazzurri potevano senz'altro far di piu' se pensiamo alla rosa messa a disposizione del tecnico. Obiettivo Champions piu' volte fallito, un gioco che spesso lasciava a desiderare, rapporti difficili e complicati con parte dei giocatori e non solo: insomma Mancini un po' se l'e' cercata. Ora tocchera' a Mourinho, tecnico senz'altro preparato. Ma con lui ci sara' l'ennesima rivoluzione ed e' questo che mi lascia un po' perplesso. L'Inter deve ripartire da capo, ancora una volta, ma almeno ora lo fara' con lo Scudetto cucito sulla maglia.

    Beppojosef: Con l'arrivo di Mourinho come potrebbe svilupparsi il mercato nerazzurro? E quali sono i calciatori che potrebbero lasciare l'Inter?

    Pezzotto: Con Mourinho il mercato dell'Inter si fa interessante e non pochi potrebbero essere i nuovi acquisti. Ora l'Inter ha un arma in piu' nella corsa ai big del Chelsea e Moratti mettera' a disposizione del tecnico un bel po' di milioni. Ricardo Carvalho e' un pupillo del neo tecnico e probabimente ricevera' una chiamata, ma ancora piu' interessanti sarebbero i probabili acquisti di Lampard, Essien e Drogba. Impossibile, ovviamente, prenderli tutti, ma trattandosi di campioni indiscussi ne basterebbe anche uno solo. Altri due portoghesi potrebbero poi arrivare a Milano: Deco e Quaresma. Insomma potrebbe nascere davvero una super Inter, grazie all'ennesimo sforzo economico del Presidente Moratti. Ma come ogni grande squadra, non sara' facile tenere a bada lo spogliatoio.
    Con l'addio di Mancini, invece, sembrerebbero abbandonate le piste che portano a Hleb e Konko trattative che sembravano in dirittura d'arrivo.
    Molti, poi, i probabili addii in casa nerazzurra: Stankovic, pupillo del Mancio, potrebbe andar via, così come Chivu, che potrebbe essere inserito in qualche trattativa di scambio. E poi ancora Crespo, Suazo, Cruz insomma tanti sono ora i giocatori in bilico. Tornano di moda, invece, Figo e Adriano che con Mourinho potrebbero rilanciarsi, d'altronde il tecnico voleva l'attaccante brasiliano al Chelsea.

    Beppojosef: Ci faccia commenti su quanto finora visto in settimana. Cosa ha attirato maggiormente la sua attenzione?

    Pezzotto: Per ora il mercato stenta a decollare, ma e' normale essendo agli inizi. Intanto il primo colpo e' targato Fiorentina, i viola hanno chiuso per Gilardino per una cifra attorno ai 14 milioni. Complimenti, quindi, alla Fiorentina che ha messo a segno un ottimo acquisto. I viola hanno dovuto, pero', ingoiare anche un boccone amaro: il no di Barzagli che finira' al Wolfsburg.
    Infine due parole su un tecnico che avrebbe senza dubbio meritato la conferma, ossia Ballardini. Incredibile rinunciare all'allenatore che per molti e' stata la rivelazione della serie A, ma Cellino non finisce mai di stupire.

    Beppojosef: La proposta di Blatter relativa al limite degli stranieri è giusta o sbagliata? E' passata o no? Come potrebbero reagire le società italiane? Può darci delucidazioni in merito?

    Pezzotto: Poteva essere giusta, dico poteva perche' ritengo che ormai sia troppo tardi. Certo, almeno a me, non fa piacere vedere squadre multinazionali, ma in Italia alla fine esclusa l'Inter le altre non avrebbero grossi problemi. Dubito comunque che la cosa possa essere approvata.

    Beppojosef: Che maglia vestiranno Aquilani e Dida la prossima stagione?

    Pezzotto: Il desiderio di Aquilani e' quello di restare alla Roma, ma chiede alla societa' chiarimenti sulla sua posizione. E' chiaro che il giocatore vorrebbe sentirsi parte integrante del progetto giallorosso ed avere piu' spazio, ma e' anche vero che i continui infortuni non lo aiutano. Intanto e' richiestissimo sul mercato, ma la Roma resta la sua priorita'. Non credo sia opportuno rinunciare ad uno tra i centrocampisti piu' promettenti del calcio italiano, secondo me il giocatore vorrebbe semplicemente sentirsi importante ed essere considerato maggiormente da Spalletti che spesso gli preferisce Pizarro.
    A Dida, invece, e ' stata proposta la rescissione del contratto e il giocatore avrebbe rifiutato. E' chiaro che il Milan non lo consideri piu' titolare e se il portiere brasiliano dovesse restare potrebbe anche essere messo fuori rosa. Intanto i rossoneri stanno per prendere Lloris, ma c'e' da battere la concorrenza del Lione e Abbiati avrebbe rifiutato il trasferimento a Palermo.

    Beppojosef: Si improvvisi Bernacca o Giuliacci del calciomercato e ci dica quali sono le sue previsioni sulle trattative nei prossimi giorni. Guardi che scrivo tutto e poi Globo verificherà le sue previsioni

    Pezzotto: Venerdì Amauri firmera' per la Juve con conseguente passaggio al Palermo di Nocerino e Lanzafame. Siciliani molto attivi sul mercato, hanno appena preso Raggi dall'Empoli e sono vicini all'ingaggio di Liverani. La Juve e' ancora sulle tracce di Xabi Alonso, ma la richiesta del Liverpool e' di 20 milioni. I bianconeri inoltre potrebbero arrivare a Campagnaro qualora Palladino approdasse alla corte di Mazzarri. La Fiorentina, perso appunto Barzagli, provera' ad ingaggiare Ferrari e a chiudere per il terzino francese Reveillere e per Vargas. Il Genoa e' vicinissimo a Modesto e non molla la pista che porta a Domizzi.



    Beppojosef: E ora affrontiamo le domande dei nostri amici forumisti, ora è giunto il vostro momento e potete telefonare al numero in sovraimpressione.

    [SIZE=20]DRIIIIIIIIIIIIIIIIIN[/SIZE]

    Pronto? Pronto? Scusi, la sentiamo lontana!

    .............Pronto Beppo? Sono Zhaman dal Molise

    Abbiamo dei problemi in studio col fonico, prego, passatemi una cuffia di servizio.


    Dalla lontana terra del nuovo mondo, al di là delle colonne d'Ercole, una terra chiamata "Molise", il forumista Zhaman le chiede.
    Zhaman: Galliani ha più volte ripetuto che al milan arriveranno 7-8 nuovi acquisti. Vorrei sapere quali sono secondo Pezzotto i più probabili, tenendo conto delle necessità della squadra, dei reparti che maggiormente dovrebbero essere rinforzati.

    Pezzotto: Intanto ringrazio l'amico Zhaman al quale cerchero' di rispondere in modo esaustivo.
    Credo che il Milan non abbia voglia di spendere cifre folli, ragion per cui arriveranno giocatori utili alla causa, ma non pezzi da novanta. In porta si sta cercando di chiudere per Lloris, ma si potrebbe anche puntare su Abbiati che si giocherebbe il posto da titolare con Kalac. In difesa quasi certo l'arrivo di Zambrotta, il reparto dovrebbe poi essere completato da Marzoratti, in comproprieta' con l'Empoli, e da Canini che arriverebbe dal Cagliari in prestito con diritto di riscatto. Sembrava fatta anche per Miranda, centrale brasiliano, ma il suo trasferimento e' stato smentito dal Sao Paulo. A centrocampo, preso Flamini, dovrebbe rientrare Sammarco, in comproprieta' con la Samp. In avanti, invece, difficile arrivare a Drogba ed Eto'o, considerati troppo costosi, piu' probabili Borriello e Shevchenko, ma per quest'ultimo il Milan chiede il prestito gratuito. Quanto a Ronaldinho, credo che difficilmente l'affare andra' in porto, pian piano la dirigenza si sta rendendo conto che non vale la pena fare follie, a meno che il Barca non voglia cederlo per una cifra ragionevole.
    Insomma quello che sta nascendo non sara' un Milan stellare, ma sara'comunque arricchito da giocatori di sicuro affidamento che vanno comunque a ringiovanire la rosa. Al momento, quindi, questi i probabili acquisti: Lloris, Marzoratti, Canini, Zambrotta, Flamini, Sammarco, Borriello e Shevchenko.

    E' tutto per oggi, applaudiamo Pezzotto e a risentirci alla prossima settimana, sempre qui al BeppoStudio!

    :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  2. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4799043
    Originally posted by beppojosef
    :trash: :trash: :trash: :trash: :trash:

    Ecco i suoi immancabili amici napoletani che si fanno sentire e la acclamano!
    Rigorosamente con i bidoni della monnezza! :asd: :asd:
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  3. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4799044
    Originally posted by Pezzotto
    Rigorosamente con i bidoni della monnezza! :asd: :asd:


    pensavo fossero le foto dei nuovi acquisti del milan:cool:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose

  Il punto del calciomercato con Pezzotto - II

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina