1.     Mi trovi su: Homepage #4799268
    L'a.d. del Milan punge l'Inter senza mai nominarla. Poi lancia un messaggio alla squadra e ad Ancelotti: "L'obiettivo per l'anno prossimo è tornare a primeggiare in Italia". Rivolgendosi agli sponsor: "Tranquillizzatevi perché avremo una squadra competitivissima"

    MILANO, 30 maggio 2008 - La stagione del Milan partirà mercoledì 16 luglio alle ore 12. Saranno umori ben diversi rispetto alla passata stagione, allorché dopo una lunga vacanza, sulla scia della Champions conquistata ad Atene. i rossoneri vennero accolti a Milanello da un bagno di folla. All'orizzonte ci sarà la coppa Uefa, traguardo inusuale per chi ha dominato in Champions League.

    FRECCIATINE - Eppure Adriano Galliani è soddisfatto. "Non baratterei gli ultimi due anni con nessuno. Non baratterei due scudetti con Champions League, Mondiale per club e Supercoppa", ha dichiarato l'amministratore delegato del Milan nel primo giorno del workshop rossonero in corso a Villasimius, in Sardegna. "Anche se la stagione è stata un po' così, portiamo a casa trofei che altri competitor non sanno neanche cosa significano - ha proseguito con un pizzico d'orgoglio -, trofei che si perdono nella notte dei tempi dal Mondiale per club alla coppa Campioni come si chiamava quando gli altri l'hanno vinta l'ultima volta". Un chiaro riferimento all'Inter, anche se Galliani non nomina mai i cugini.

    LA COSA - Chiamiamola "cosa". Sì, perché Galliani fatica a pronuciarne il nome. Per "cosa" intendiamo la coppa Uefa, su cui è stato dirottato il Milan. Quasi infastidito l'a.d. ribadisce: "L'obiettivo per l'anno prossimo è tornare a primeggiare in Italia", per poi aggiungere "la competizione internazionale alla quale parteciperemo è meno importante del campionato". Che sommato fa: "Questo è un avviso ai naviganti, ovvero squadra, allenatore e staff, gli ultimi due anni non sono stati buoni, non si può fare il terzo consecutivo così, dobbiamo provare a vincere lo scudetto". Poi il messaggio agli sponsor: "Tranquillizzatevi perché il Milan avrà una squadra competitivissima". Ne saranno felici anche i tifosi (davvero pazienti), materia fondamentale per andare avanti.

  Galliani: "Non baratterei ultimi 2 anni con 2 scudetti"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina