1.     Mi trovi su: Homepage #4800961
    Il presidente Uefa: «In finale di Champions due squadre piene di debiti»

    PARIGI, 6 giugno - Michel Platini ha sempre avuto il dono della schiettezza. E non l’ha perso neppure adesso che, da presidente dell’Uefa, la prudenza politica gli consiglierebbe di affidarsi alla diplomazia. L’ex stella della Juventus ha rilasciato un’esplosiva intervista all’Equipe, nella quale, senza tanti giri di parole, accusa le grandi del calcio europeo, in testa le due finaliste dell’ultima Champions League, di vincere barando: «Il fine delle squadre di calcio non è più quello di vincere dei titoli - dice fra l’altro Platini - ma di fare soldi per rimborsare i loro debiti. Andatevi a guardare l'esposizione di Manchester United e Chelsea (in totale i debiti delle due società ammontano all’incredibile cifra di 1,9 miliardi di euro, ndr). La Fifa e l’Uefa si devono dare da fare per combattere questo andazzo. Perché oggi a vincere sono quelli che barano». Per Platini, i grandi club giocano la Champions indebitandosi: «E questo mi dà fastidio - continua Roi Michel -. Bisogna trovare un modo con l’Eca (l’associazione dei club europei, ndr) per aiutare le società a risolvere i loro problemi. Non è possibile che una sconfitta diventi un dramma finanziario».

    Lo sfogo di Platini non si esaurisce qui. Il numero uno del calcio europeo ce l’ha anche con la moda, invalsa soprattutto nel calcio inglese, di vendere i club a imprenditori stranieri. «Sono molto preoccupato per l’acquisto dei club da parte di stranieri - afferma Platini -. Non vedo perché un americano debba investire su una società inglese, se non per farci dei soldi. È una rincorsa infinita al denaro che porta a proposte come quella della giornata di campionato in più da giocare all’estero». Il presidente Uefa si riferisce all’idea, avanzata dai responsabili della Premier League, di introdurre nel calendario del campionato una giornata in più da giocare, appunto, fuori dai confini dell’Inghilterra per aumentare gli incassi.
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4800962
    devono trovare un modo per limitare gli ingaggi. La colpa principale è delle grandi società che cercano di pigliarsi i giocatori obbligando le società di appartenenza a dei rinnovi assurdi.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4800963
    oppure devono mettere delle norme chiare che impediscano alle società di dichiarare maxyperdite o maxydebiti, pur esibendo garanzie finanziarie

    Cmq ancora una volta Platini la dice chiara e giusta
  4. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4800964
    Originally posted by common
    oppure devono mettere delle norme chiare che impediscano alle società di dichiarare maxyperdite o maxydebiti, pur esibendo garanzie finanziarie

    Cmq ancora una volta Platini la dice chiara e giusta


    :clap: :clap: :clap: :clap:
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.

  Platini: «In Europa vince chi bara»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina