1. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4802800
    Mutu: "Il mio cuore dice Fiorentina" - L'intervista
    12/06/2008

    Mutu chiama Italia. E così torna da dove era partito. Sarà che se non ti giocassi l'Europa, qui in Svizzera potresti morire di noia. Allora Adrian Mutu ripete quello che aveva detto una settimana fa: «Fiorentina, fammi restare ». Era prima che le squadre scendessero in campo, prima del punto conquistato dalla Romania contro la Francia e della rotta di Berna, dove l'Italia di Donadoni veniva spazzata via dall'armata oranje. Certo, di cose ne sono anche successe altre. Per esempio Mutu non ha brillato nel suo esordio contro i francesi e prima gli era andata anche peggio: dalla rabbiosa reazione fiorentina, fino arrivare alla multa da 12 milioni che la Fifa vuole fargli pagare per il suo addio anticipato al Chelsea. «Abbiamo chiesto alla Fifa notizia di questa storia, lo hanno fatto il mio procuratore e i nostri avvocati, ma non abbiamo ricevuto ancora nessuna conferma ufficiale. Chissà, magari questa storia è una "bomba a orologeria". Comunque ora voglio pensare solo all'Italia».

    E ora Mutu che fa?
    «Mi attacco al telefonino e inizio a chiamare Luca Toni. Gli metto un po' di paura. Chiamiamola guerra-psicologica».

    Lo ha già sentito?
    «Non ancora, non risponde. Se continua così passo agli sms. Non ho sentito neppure Gamberini, ma ora riproviamo...».

    Pare che il suo compagno in viola non parta titolare...
    «Meglio per noi e peggio per l'Italia. Il "Gambero" nella Fiorentina sta facendo cose straordinarie ».

    Rieccoci alla Fiorentina. Ha qualcosa da aggiungere?
    «Che intorno a questa storia c'è stato troppo clamore. Non ho mai chiesto di essere ceduto. Questi sono stati due anni fantastici, ricchi di soddisfazione e successi per me, per i compagni e per tutta la Fiorentina. Io non voglio che questo finisca. Voglio restare a Firenze e non è una novità».

    Ma ha chiesto 4 milioni d'ingaggio?
    «Non ho mai chiesto 4 milioni. Alla società è solo stato comunicato che altri club erano disposti a offrirmi quella cifra. Ma io ragiono con il cuore e voglio restare. Certo, sono un professionista, il calcio è il mio mestiere ed è logico che si parli anche di contratti. Lo ha fatto il mio procuratore e lui ragiona con il cervello, cerca sempre di raggiungere il massimo, nel mio interesse ».

    Pare tutta una questione di quattrini.
    «Ma si dimentica che, per venire alla Fiorentina, ho scelto volontariamente di abbassare — e non poco — il mio ingaggio. Questa improvvisa amnesia un po' mi ferisce. La società sapeva da almeno due mesi delle mie richieste, ho sempre percepito la loro disponibilità e sono convinto che troveremo una soluzione ».

    Troverete anche il modo di fermare l'Italia?
    «Ci proviamo, anche se sappiamo di giocarcela con i campioni del mondo. Diciamo che non vogliamo perdere, poi si vedrà. Ora sto bene, mi sento carico. Con la Francia non ho giocato una buona gara».

    Se è per questo il suo amico Toni, contro l'Olanda, ha fatto peggio.
    «Non è certo colpa sua se l'Italia ha perso con l'Olanda. E comunque non mi fido, Luca è un attaccante straordinario, uno che si carica la squadra sulle spalle e qualcosa inventa sempre ».

    Se lo sente glielo dice?
    «Gli dirò esattamente il contrario ».

    Sarà per questo che non ha ancora risposto.

    Giampiero Timossi-La Gazzetta dello Sport


    THE END :cool:
  2.     Mi trovi su: Homepage #4802802
    Sei sicuro dicesse proprio così?? io avevo sentito un'altra versione della notizia...

    Mutu: "Il cuore dice Fiorentina, ma il mio portafoglio dice di no..."
    :asd:

    Scherzo, speriamo Mutu resti perchè è un grande giocatore per i viola!

    Cmq su una cosa ha ragione... il gambero ha fatto cose straordinarie quest'anno!
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4802803
    Mutu tira fuori gli... attributi!

    Nudo sul balcone dell'hotel

    Adrian Mutu è un vero spettacolo...e non solo sul campo! Il numero 10 della Romania è pronto a dar battaglia agli azzurri nella conquista del cuore delle ammiratrici. Tra i più sexy calciatori all'Europeo, Mutu fa girare la testa in maglietta e pantaloncini. Figuriamoci quando si mostra come mamma l'ha fatto. Come è successo qualche giorno fa, quando il bomber romeno è stato beccato dai flash di CanCan nudo sul balcone.

    Se Cristiano Ronaldo è stato giudicato il più bello di Euro2008, Mutu merita di certo la palma del più trasgressivo. Il primo, del resto, ha osato sfoggiare solo i pettorali, mentre Adrian ha tirato fuori addirittura...gli attributi!

    Senza troppi imbarazzi, il giocatore, in forza alla Fiorentina, si è mostrato sulla terrazza di un hotel, avvolto solo da un mini-asciugamano bianco. Che al momento giusto, complice la distrazione dell'atleta impegnato al telefono, ha mostrato la vera arma segreta del bomber romeno.

    I ragazzi di Donadoni sono avvisati: mentre loro scenderanno in campo per vendicare la bruciante sconfitta contro l'Olanda, il pubblico femminile avrà occhi solo per il numero 10 della squdra avversaria.

    Mutu, osando un po' di più, è sicuramente riuscito a battere la concorrenza dei suoi aitanti e muscolosi rivali, altrettanto sexy, ma decisamente più pudici. E speriamo che questo "trionfo a luci rosse" soddisfi la sua sete di vittoria, lasciando quella sul campo ai nostri Azzurri!



    http://www.tgcom.mediaset.it/gossip/articoli/articolo417518.shtml


    :eek:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Mutu: "Il mio cuore dice Fiorentina"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina